X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Anna Oxa, 'vogliono far credere che sia pazza', la cantante pubblica un video denuncia per stalking

14/07/2014 14:00
Anna Oxa 'vogliono far credere che sia pazza' la cantante pubblica un video denuncia per stalking

Anna Oxa, vittima di stalking. A dichiararlo è lei stessa in un video pubblicato su Youtube in cui la cantante si appella al web in una richiesta d'aiuto. Vittima di stalking, denuncia anche i media che vogliono far credere che lei sia pazza, a nulla sono servite le denunce

Anna Oxa è vittima di stalking. A dichiararlo è lei stessa in un video su Youtube. La cantante si appella al popolo del web per chiedere aiuto, la ignorano per far credere che lei sia pazza. A nulla sono servite le denunce della cantante.

Video. Anna Oxa pubblica un video di 10 minuti su Youtube. La cantante si appella al popolo del web per chiedere aiuto. Nel video racconta di essere vittima di stalking e si scaglia contro lo Stato e i media.  Dichiara: "Lo Stato? Vedremo se si farà mantenere da me, per le tasse che pago, oppure mi saprà dare servizi, come la giustizia. Quand’è che ci sono? Quando pago le tasse? Quando non posso usare nemmeno i soldi con il quale lavoro?"

Media. Anna Oxa ne ha per tutti, anche per i media, denuncia una campagna mediatica falsa contro di lei e attacca: "Vogliono farmi apparire pazza. Forse perché sono l’unica a dire la verità? La verità è pazzia?" Probabilmente questa campagna mediatica è iniziata con l'esclusione della cantante da Sanremo e poi proseguita con l'incidente a "Ballando con le Stelle"

Denuncia Prima di arrivare al video la cantante ha denunciato il fatto, ma a detta sua non è servito a molto: "Dopo aver fatto diverse denunce, ho visto che finora, considerato il reiterato comportamento, sono questi esseri a essere tutelati, purtroppo, non io. Tutti i momenti trascorsi nelle ultime settimane sono pieni di prove e documenti che aspettano che qualcuno faccia il proprio dovere di giustizia".

Stalking. "Tutti i giorni c'è gente che mi insegue con la macchina, si apposta sotto casa, fa video con i cellulari, mi provoca, mi insulta, mi chiama al telefono anche 100 volte, pure di notte". Anna Oxa ci va giù pesante, affermando che chi la perseguita è arrivato addirittura a nominare la figlia

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 
Personaggi correlati
Anna Oxa,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni