X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Occhiali per ipovedenti: Hi-Tech al servizio della medicina

06/07/2014 10:00
Occhiali per ipovedenti Hi-Tech al servizio della medicina

Gli occhiali per ipovedenti progettati dall' Università di Oxord promettono di "dare la vista" a chi ne ha poca. Per ora si tratta di un prototipo grosso e ingrombrante ma questi smart glass sono già sotto test: in futuro saranno commercializzati.

Occhiali per ipovedenti. E' il nuovo progetto di Stephen Hicks, professore della Oxford University, sviluppato assieme ad altri ricercatori del suo team. Il Royal National Institute of Blind People, nella figura del suo presidente John Worsfold, ha benedetto il prototipo affermando che questo potrebbe apportare un miglioramento veramente notevole nella vita, soprattutto la vita autonoma, delle persone affette da quelle malattie degli occhi che riducono sensibilmente le capacità visive.

"Dare la vista". Gli occhiali per ipovedenti "vedono" al posto del soggetto che li indossa. Questo è possibile grazie ad una particolare telecamera tridimensionale montata sulle lenti che riceve e proietta l'immagine sulle lenti stesse degli occhiali grazie ad un computerino, anche questo parte degli Smart Glass, che rielabora i dati aumentando definizione e dettagli dell'immagine ripresa rendendola identificabile per il soggetto. L'unico difetto per ora sembrerebbero le dimensioni eccessive e la struttura non certo confortevole di questo occhiale.

Smart Glass. Non dobbiamo pensare ad un'immagine riproiettata in HD sulle lenti degli occhiali. Quella che viene visualizzata è una sorta di semplice immagine in bianco e nero (a giudicare dalle fonti stesse) delle persone e degli ostacoli che sono prossimi al soggetto. Il computer miniaturizzato, infatti, grazie alla telecamera, rielabora l'immagine dell'ambiente circostante: questa è la sua funzione. Gli occhiali per ipovedenti sono utilissimi in ambienti poco illuminati e quindi per persone affette da nictalopia.

Test. Gli occhiali per ipovedenti sono stati testati su una paziente inglese, Lyn Oliver, affetta da retinite pigmentosa da 50 anni. Lei stessa ha confermato l'utilità di questi nuovi occhiali: "Se Jess (il suo cane guida) si ferma, posso capire se lo fa perché c'è un marciapiede o dei lavori in corso e intravedo il percorso alternativo da fare...", continua "...l'anno scorso sono stata senza cane guida per 6 mesi e andavo in giro solo con il bastone. Un giorno ho inciampato in una macchina parcheggiata sul marciapiede. Con gli occhiali l'avrei potuta evitare." Decine di volontari sono sulla lista per provare il prototipo.

Futuro. Al team di ricerca è stato assegnato un ulteriore finanziamento dalla Royal Society per migliorare ancora il prototipo degli occhiali per ipovedenti. I ricercatori mirano ad aumentare i dettagli visibili come il riconoscimento del viso o quello di un testo. Anche un aumento delle funzioni è già in programma: si pensa ad un sensore audio che possa garantire benefici ancora maggiori. Si pensa anche ad un futuro di commercializzazione: lo stesso Stephen Hicks afferma "dovranno somigliare ad un paio di occhiali normali e il loro prezzo dovrà essere paragonabile a quello di uno smartphone.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dan Brown, il nuovo romanzo 'Origin' sulle 2 domande dell'uomo

Esce oggi il nuovo romanzo di Dan Brown, “Origin”, sempre incentrato sulle vicende di Robert Langdon. Stavolta Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard partecipa ad un convegno al museo Guggenheim di Bilbao. Qui il miliardario Edmond Kirsch - che fu studente di Langdon - svelerà le risposte a due domand...

 

La musica del silenzio, il film ispirato alla vita di Andrea Bocelli

Il film “La musica del silenzio” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Liberamente tratto dall'autobiografia di Andrea Bocelli, concede allo spettatore un inedito racconto del percorso esistenziale del celebre tenore italiano, dal tempo dell’infanzia fino alla conquista del successo nel panorama artistico internazionale. ...

 

Tale e Quale Show 2017, seconda puntata: Annalisa Minetti al vertice della classifica provvisoria

L’esordio della settima edizione di “Tale e Quale Show”, avvenuto su Rai 1 il 22 settembre, ha ottenuto un notevole successo di pubblico registrando 4 milioni e 572 mila spettatori e il 22.13% di share. Nella seconda puntata in onda questa sera a partire dalle 21.25 i dodici protagonisti del programma televisivo sono chiamati a i...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante, quarta puntata: traguardo finale a Muñoz

La sesta edizione di “Pechino Express” ha debuttato su Rai 2 il 13 settembre. La quarta puntata va in onda questa sera dalle 21.20. In questo nuovo appuntamento, l’ultimo che si svolge interamente nelle Filippine, le sette coppie rimaste in gara devono percorrere quattrocentoquattro chilometri: partendo da Baguio (città si...

 

Striscia la notizia, trentesima edizione: conduttori e novità

“Striscia la notizia - La voce dell’intraprendenza” torna questa sera su Canale 5 alle 20.35. Il tg satirico ideato e scritto da Antonio Ricci è giunto alla trentesima edizione. Nel corso della nuova stagione si alternano varie coppie di conduttori: Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti (dal 25 settembre al 2 dicembre), Ezio Greg...

 

Tale e Quale Show 2017, concorrenti e giuria della settima edizione

È stata presentata la settima edizione di "Tale e Quale Show", in onda su Rai 1 dal 22 settembre.  Articolato in undici puntate, il programma è condotto da Carlo Conti e viene trasmesso in diretta dagli studi della Dear di Roma. Il format del programma televisivo non ha subito modificazioni, dodici personaggi famosi so...

 

The Darts, intervista alla band femminile rock alternative

The Darts è la band femminile statunitense che in un anno si è imposta per disinvoltura e innovazione. Unisce rock alternativo a garage music, fino alla psico music. Dopo un’esibizione a Tucson (Phoenix) nel 2016 la Band ha pubblicato un EP: le loro canzoni hanno invaso le radio locali e nazionali. Ora la band pubblica il primo...

 

Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show: su Rai 1 l'evento condotto da Milly Carlucci

“Colosseo di Roma, Andrea Bocelli Show” va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. Un’orchestra di cento elementi accompagna l'esibizioni del noto tenore italiano, partecipano all'evento numerose personalità del mondo dello spettacolo internazionale: Elton John, Sharon Stone, Steven Tyler, Antonio Banderas, Sum...

 

Celebrity MasterChef, i protagonisti della seconda stagione del talent show

La seconda stagione di "Celebrity MasterChef" andrà in onda sul canale Sky Uno nel 2018. È stato annunciato l'inizio delle riprese e sono stati rivelati i nomi dei dodici personaggi famosi che partecipano alla nuova edizione dello spin-off del cooking show "MastercChef".  I protagonisti della seconda stagion...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin