X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Calvary, il nuovo film con Brendan Gleeson

30/06/2014 08:00
Calvary il nuovo film con Brendan Gleeson

John Michael McDonagh porta al cinema il tormento di un sacerdote nella sua comunità, un piccolo villaggio irlandese. Nel film Brendan Gleeson è il protagonista.

Calvary. E’ un film commedia/drammatico di produzione Irlanda, Regno Unito del 2014, diretto da John Michael McDonagh su una sua stessa sceneggiatura. Il film ha per protagonisti Brendan Gleeson (nel ruolo di Padre James Lavelle), Chris O'Dowd (Jack Brennan), Kelly Reilly (Fiona Lavelle), Aidan Gillen (Dr. Frank Harte), Dylan Moran (Michael Fitzgerald), Isaach De Bankolé (Simon), M. Emmet Walsh (lo scrittore), Marie-Josée Croze (Teresa), Domhnall Gleeson (Freddie Joyce) e David Wilmot (Padre Leary). “Calvary” si avvale della fotografia di Larry Smith, del montaggio di Chris Gill, degli effetti speciali di Kevin Byrne, delle musiche di Patrick Cassidy e della scenografia di Mark Geraghty. Trucco e costumi, rispettivamente, di Morna Ferguson e Eimer Ni Mhaoldomhnaigh. La pellicola, prodotta da Irish Film Board, Reprisal Films, Octagon Films, Lipsync Productions, è uscita nei cinema irlandesi l'11 aprile 2014 mentre in Italia è attesa per l’11 dicembre dello stesso anno.

La trama. “Calvary” racconta la vicenda di Padre James Lavelle, un uomo buono e volonteroso, impegnato a rendere il mondo un posto migliore. Il sacerdote vive in un piccolo villaggio irlandese. Qui tutti vivono una vita paragonabile ad una sorta di Via Crucis: gli abitanti della piccola città si caratterizzano per un atteggiamento incurante e sprezzante, tra frustrazioni e bugie, che continuamente scioccano e rendono triste Lavelle. Il calvario delle loro esistenze è però poca cosa rispetto a quello che attende Padre James dal momento in cui un uomo si presenta nel suo confessionale. Egli non cerca alcuna assoluzione: è lì solo per comunicare al sacerdote la sua volontà di ucciderlo la domenica successiva. Gli concederà il tempo necessario per sistemare eventuali pendenze, costringendolo di fatto ad affrontare forze oscure che si fanno d’un tratto vicine e minacciose, soprattutto perché l’intimidazione udita dal sacerdote non proviene da uno sconosciuto. Padre Lavelle ha riconosciuto il suo interlocutore, ma non lo rivelerà a nessuno, fino al crescendo finale che svelerà il mistero, in un plot accompagnato da uno black humour e da una “sofferenza” tanto per i protagonisti che per lo spettatore.

La regia. John Michael McDonagh è un regista inglese probabilmente sconosciuto ai più. Nel 2000 debutta nel mondo cinematografico con lo short film "The Second Death". Nel 2003 suo è lo screenplay del film "Ned Kelly", su adattamento del libro del 1991 di Robert Drewe, "Our Sunshine". La pellicola viene diretta da Gregor Jordan. Il debutto vero e proprio in regia avviene nel 2011. McDonagh dirige il film "The Guard", nel quale recita Don Cheadle e anche lo stesso Brendan Gleeson, che ritroverà poi in “Calvary”, affidandogli la parte del protagonista. Il film fu un successo di critica e divenne il più grande film indipendente irlandese di tutti i tempi. Con il black drama “Calvary” il regista cerca una nuova conferma, raccontando il tormento di un uomo nella sua comunità.

Brendan Gleeson. È lui la star di “Calvary”. L'attore irlandese ha un viso intenso, difficile da dimenticare. Inizia a recitare all'età di 34 anni. Oggi al suo attivo ha circa una trentina di pellicole, che lo vedono spesso nel ruolo del mentore o della figura autoritaria. Tra i film più noti nei quali ha recitato figurano "Cuori ribelli" (1992), "Braveheart - Cuore impavido" (1995), "Lake Placid" (1999), "Mission Impossible II" (2000), "Il sarto di Panama" (2001), "A.I. - Intelligenza Artificiale" (2001), "Gangs of New York" (2002), "Ritorno a Cold Mountain" (2003), "Troy" (2004), "Le crociate - Kingdom of Heaven (2005), "Harry Potter e il calice di Fuoco" (2005), "Harry Potter e l'Ordine della Fenice" (2007), "Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1" (2010), "Safe House - Nessuno è al sicuro" (2012) e "La regola del silenzio" (2012). Roccioso, carismatico, con un ruolo da sacerdote in “Calvary” che lo mette a dura prova.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Personaggi correlati
Brendan Gleeson, John Michael McDonagh
Film correlati
Calvary



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni