X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Danza - Al Festival dei Due Mondi il San Francisco Ballet incanta

30/06/2014 07:00
Danza - Al Festival dei Due Mondi il San Francisco Ballet incanta

La compagnia statunitense diretta dal coreografo Helgi Tomasson inaugura a livello tersicoreo la cinquantasettesima edizione della manifestazione d'arte, musica, spettacolo e cultura che si tiene ogni anno a Spoleto, in Umbria.

Danza. Da venerdì 4 a domenica 6 luglio 2014 al Festival dei Due Mondi di Spoleto torna il grande balletto. Tersicore, la musa danzante, si riaffaccia sui palcoscenici di una manifestazione nazionale ed europea fra le più importanti grazie all'arte soave del San Francisco Ballet che, in tre serate al Teatro Romano, incanterà un pubblico fatto di appassionati, intenditori o semplicemente curiosi. L'appuntamento è alle nove e un quarto di sera. Il biglietto, posto unico, costa quarantotto euro. Un prezzo tutto sommato accessibile che le vale tutte, anche perché lo spettacolo offerto si configura quale una prima ed esclusiva italiana.

San Francisco Ballet. Il San Francisco Ballet è la più antica compagnia professionale di balletto USA, nonché una delle maggiori, abituata a regolari tournée in rinomatissimi teatri di risonanza mondiale. Da quasi un trentennio è diretta dal coreografo Helgi Tomasson, ideatore di oltre quaranta pezzi danzati premiato da tanti riconoscimenti durante la sua sfavillante carriera. Fra i tributi ricevuti l'artista della danza, ormai settantunenne, annovera l'onorificenza di Ufficiale dell’Ordine delle Arti e delle Lettere in Francia, una laurea honoris causa presso la Juilliard School di New York ed il titolo di Gran Cavaliere con Stella dell’Ordine del Falcone nella nativa Islanda.

Festival dei Due Mondi. Il Festival dei Due Mondi grazie al San Francisco Ballet propone quattro brani ballati per un totale di diciannove interpreti che si avvicendano sul palco con movenze atte a suscitare stupore, emozione, incanto. La prima coreografia inscenata s'intitola “From Foreign Lands” (“Da terre straniere”) e, snodandosi su una partitura musicale gioiosa, trasporta gli spettatori nella poliedrica dimensione della danza di carattere, includendo passi che richiamano balli folcloristici italiani, spagnoli, tedeschi, ma anche russi, ungheresi e polacchi.

Performance. Il secondo pezzo danzato è “Variations for Two Couples” (“Variazione per due coppie”) dell'olandese Hans van Manen: una coreografia che riempe lo spazio narrando relazioni problematiche fra i ballerini in un'atmosfera densa di minimalismo, contrasti, complessità. Una performance che implica sensazioni forti, suscitando domande, riflessioni, dubbi. Una creazione artistica che è segno e sogno di realtà che fanno vibrare le corde dell'anima in una danza tesa, impegnativamente presente a se stessa.

Sir Frederick Ashton. Su un brillante walzer di Johann Strauss II risulta invece ballata la terza coreografia dello show, firmata dal genio inglese di Sir Frederick Ashton: un festante passo a due chiamato “Voices of Spring” (“Voci di primavera”) in cui protagonisti sono la tecnica e la grazia degli interpreti che si danno al pubblico in toto, dimostrandosi musicali, irreprensibili e dotati d'inconfutabili qualità comiche. La loro è una danza che porta il sorriso, trascinando lo spettatore in un vortice d'eleganza che sembra non avere mai fine!

Helgi Tomasson. L'ultimo brano ballato in programma è opera di Helgi Tomasson: quel “7 for Eight” (“7 per otto”) che, dopo l'esordio del 2004, è divenuto un classico del repertorio del San Francisco Ballet. Impostato su sette movimenti di quattro concerti di Johann Sebastian Bach e studiato per un'esecuzione effettuata da otto impeccabili professionisti, si tratta di una danza dedicata al movimento puro che si sostanzia di note e di corpi, i quali dialogano in un continuo interscambio poetico. Un flusso d'energia vitale capace d'incatenare temporaneamente gli astanti alle poltrone. Vedere per credere.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Celebrity MasterChef, i protagonisti della seconda stagione del talent show

La seconda stagione di "Celebrity MasterChef" andrà in onda sul canale Sky Uno nel 2018. È stato annunciato l'inizio delle riprese e sono stati rivelati i nomi dei dodici personaggi famosi che partecipano alla nuova edizione dello spin-off del cooking show "MastercChef".  I protagonisti della seconda stagion...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni