X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pearl Jam: 30.000 fan attesi a Trieste per la rock band dopo il concerto di Milano

21/06/2014 13:15
Pearl Jam 30.000 fan attesi Trieste per la rock band dopo il concerto di Milano

I Pearl Jam dopo il successo della data milanese si esibiranno a Trieste: la rock band è attesa da 30.000 spettatori, con una scaletta che spazia dai primi successi del 1990 al recente "Lightning Bolt".

I Pearl Jam contendono a Trieste il 22 giugno la leadership dei Rolling Stones, che nella stessa data e orario si esibiranno a Roma.

Concerto. I Pearl Jam saranno allo Stadio Nereo Rocco di Trieste, dopo quattro anni dall'ultimo concerto in Italia. La rock band americana ha tenuto il 20 giugno il concerto a Milano.

30.000 spettatori. 26.000 sono le persone che giungeranno da fuori città, che si uniranno agli oltre quattromila mila triestini, per un totale di trentamila persone attese allo Stadio Rocco. I dati ufficiali resi durante la conferenza stampa del concerto confermano che l'indotto per un evento del genere è di 4-5 milioni di euro con un recupero di 700-800mila euro da parte della Regione. Per realizzare un concerto simile sono impegnate circa 400 persone per 8 giorni, per un totale di 3200. Per l'occasione è stato anche lanciato l'hashtag #PJTRIESTE, che convoglierà tutte le comunicazioni relative a questo grande evento.

Scaletta. Nella data di Amsterdam i Pearl Jam si è esibita per tre ore e con una scaletta composta da oltre  trenta brani, con canzoni come "Ten" del 1991, fino all'ultimo "Lightning Bolt" dell’ottobre 2013; sono seguiti "Alive", "Better Man", "Jeremy" e "Even Flow", "Syrens", "Mind Your Manners" e "Pendulum".

Band. I Pearl Jam sono nati a Seattle nel 1990: "Vs" è l’album che vende 950.378 copie, grazie anche a canzonicome "Daughter", "Dissident", "Go", "Animal". Dopo vari successi, nel 2000 pubblicano "Binaural", lanciato dai singoli "Nothing as It Seems" e "Light Years". “Lightning Bolt” del 2013 ha debuttato al numero uno della chart Billboard 200, vendendo nella prima settimana 166.000 copie negli Stati Uniti. È stato in testa alle classifiche in Belgio, Irlanda, Croazia e Portogallo, e ha tenuto il secondo posto in Olanda, Italia, Nuova Zelanda, Norvegia e Svizzera.

Usa. I Pearl Jam si esibiranno in altre dieci date da ottobre 2014, partendo da Austin City Limits Music Festival, il 3-5 e 10-12 ottobre

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Pearl Jam,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni