X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Paolo Ruffini, posta un selfie della pace con Sophia Loren dopo averla chiamata 'topa'

11/06/2014 13:06
Paolo Ruffini posta un selfie della pace con Sophia Loren dopo averla chiamata 'topa'

Paolo Ruffini, gaffe per il conduttore e attore al David di Donatello. Il comico toscano ha condotto ieri la cerimonia con Anna Foglietta, ma è stato criticato per la battuta fatta a Sophia Loren che ha definito "topa", pace fatta con un selfie.

Paolo Ruffini ha condotto ieri il David di Donatello, ma è stato molto criticato per una battuta che ha fatto all’attrice Sophia Loren. Il comico ha infatti salutato il premio Oscar con un: “È sempre una topa meravigliosa lei, se lo lasci dire, una cosa fantastica…”

Il Selfie. Paolo Ruffini si è forse reso subito conto di quello che ha detto, tant’è che dopo uno sguardo della Loren ha subito commentato la sua uscita: “Proprio una bischerata eh?!”. Il tentativo di pace è arrivato con un selfie che Ruffini si è fatto con l’attrice e che ha subito condiviso.

Social. Ma il popolo del web non perdona e Ruffini si trova oggi ad essere un bersaglio. Su Twitter e Facebook piovono le critiche, ma soprattutto l’imbarazzo con commenti piuttosto duri e che sembrano non perdonare affatto il comico. Ruffini è stato infatti accusato di poca eleganza nonché  di non aver avuto alcun rispetto.

Paolo Virzì lo ha ripreso. Toscano come lui e trionfatore al David come vincitore per il miglior film con “Il Capitale” non si è trattenuto. “Io capisco tutto, però modera un po' il linguaggio, il lessico, sennò poi devono sottotitolare. Fai a modino, Paolino".

Il David. A Paolo Sorrentino è andato il premio come migliore regia per “La grande bellezza” e si è portato a casa, in tutto, nove statuette. Paolo Virzì ne ha vinte sette. Trionfo anche per PIF con il suo “La mafia uccide solo d’estate”, vincitore di David giovani e miglior opera prima

 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Oscar 2017, immagini delle prove del cantante John Legend

Nelle immagini che mostriamo c’è il cantante John Legend, mentre presso il Dolby Theatre di Los Angeles effettua le prove in attesa dell’esibizione alla cerimonia degli Oscar 2017, che si tiene il 26 febbraio. Il cantante si esibirà con "City of Stars" e "Audition (The Fools Who Dream)”, dal film “La La Land&r...

 

Oscar 2017, immagini degli ultimi preparativi del red carpet

Nelle immagini che mostriamo ci sono le ultime fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’interno del Dolby Theatre, mentre all’esterno si prepara il red carpet. La cerimonia si tiene il 26 febbraio 2017. Il conduttore è Jimmy Kimmel, mentre è stato confermato che tra i pr...

 

Oscar 2017, immagini della cerimonia con i candidati al migliore film straniero

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidato agli Oscar 2017 nella categoria come migliore film straniero. C’è il regista di “Land of Mine - Sotto la sabbia” (“Under sandet”) Martin Zandvliet, per la Danimarca; per la Svezia c’è Hannes Holm che concorre con “En man som heter Ove” (&...

 

Premio César du cinéma: vince 'Elle', ma la rivelazione è il film 'Divines'

I premi César francesi si sono svolti ieri a Parigi presso il Théâtre du Châtelet: sono assegnati dall’Académie des arts et techniques du cinéma. A vincere è stato il film “Elle” di Paul Verhoeven, interpretato da Isabelle Huppert. La trama segue Michèle, una donna a capo di u...

 

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 

Diario di una schiappa - Portatemi a casa: prima immagini del film commedia

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “Diario di una schiappa - Portatemi a casa!”, tratto dalla fortuna serie di libri di Jeff Kinney. La trama è quella del viaggio di famiglia che deve partecipare alla festa del novantesimo compleanno di Meemaw. L’idea è stata del figlio Greg, il quale in realt&agrav...

 

Jackie, 'Pablo Larrain con immagini esprime sentimenti ansiosi': intervista all'attrice del film Hélène Kuhn

Jackie è il film di Pablo Larrain con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt e Caspar Phillipson (leggi la recensione del film). Il film racconta dei giorni successivi all’assassinio del Presidente degli Stati Uniti John Kennedy: la moglie Jackie è assillata dai giornalisti, dalle decisioni impe...

 

Oscar 2017, immagini della preparazione delle statue e del red carpet da Hollywood

Nelle immagini che mostriamo ci sono alcune fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’esterno del Dolby Theatre, dove il 26 febbraio si terrà la cerimonia. In altre immagini ci sono i momenti in cui i tappeti del red carpet vengono srotolati. In altre foto c’è il posizion...

 

L'Olimpo: il film sugli Dei scritto da Federico Fellini è un libro

“L'Olimpo. Il racconto dei miti” è il film scritto da Federico Fellini e mai realizzato: ora è disponibile il libro, pubblicato da SEM Edizioni. "L'Olimpo" è il racconto delle passioni erotiche e pulsioni drammatiche degli Dei dell’Olimpo. Tra i personaggi vediamo la sensuale Afrodite, Urano e il sanguinario ...

 

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni