X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival di Cannes 2014: i vincitori sono l'Istanbul di Ceylan, Godard e Wenders

24/05/2014 23:15
Festival di Cannes 2014vincitori sono l'Istanbul di Ceylan Godard Wenders

Il Festival di Cannes attribuisce la vittoria con la Palma d'oro al film israeliano "Winter Sleep" di Nuri Bilge Ceylan. Premi anche per Jean- Luc Godard e Wim Wenders, mentre l'Italia ottiene il premio della giuria per "Le meraviglie" di Alice Rohrwacher con Mincia Bellucci.

Il Festival di Cannes ha decretato i vincitori della sessantasettesima edizione. La giuria presieduta da Jane Campion ha affidato la palma d’Oro al turco “Winter Sleep” di Nuri Bilge Ceylan.

La trama. La vicenda ruota attorno a Aydin, attore in pensione che possiede un piccolo hotel nel centro dell’Anatolia con la giovane moglie Nihal. Lei è emotivamente distante, e sua sorella Necla soffre ancora del recente divorzio. D’inverno la neve copre la steppa così come i risentimenti sopiti. Il film è interpretato da Haluk Bilginer e Melisa Sozen.

Le meraviglie. Il Grand Prix della giuria è andato a “Le meraviglie” di Alice Rohrwacher, con Monica Bellucci. La trama è quella di una bambina, Gelsomina di dodici anni che ha un talento particolare per il lavoro con le api e con il miele. Il padre è Wolfgang e vede in lei il prosieguo del proprio particolare regno. Quando giunge in paese l’organizzazione di un concorso televisivo che promette denaroalla famiglia più “tipica”, Gelsomina vorrebbe partecipare nonostante la ferma disapprovazione del padre.

Il premio della regia è andato a “Foxcatcher” di Bennett Miller. Quello della giuria è stato attribuito ex-aequo a “Mommy” di Xavier Dolan e “Adieu au langage” di Jean- Luc Godard. La migliore sceneggiatura è quella di Andrey e Oleg Negin Zvyagintsev per “Leviathan”, mentre la migliore attrice è Julianne Moore per “Maps to the stars” di David Cronenberg. Il migliore attore è Timothy Spall per “Mr. Turner” di Mike Leigh.

Il premio della sezione Un Certain Regard è andato a “Feher Isten” di Kornél Mundruczó; il premio speciale è andato a “The salt of the earth” di Wim Wenders.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Film correlati
Festival di Cannes
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Star Wars: The Last Jedi, immagini del fan event a Città del Messico

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti di “Star Wars: The Last Jedi” durante il fan event che si è svolto a Città del Messico il 21 novembre 2017 (leggi l’articolo sul film). Ci sono gli interpreti Daisy Ridley, che nel film ha il ruolo di Rey; Mark Hamill, che ha il ruolo di Luke Skywalker e il regista...

 

Recensione del film ‘Detroit’

Detroit è il film di Kathryn Bigelow con Will Poulter, Hannah Murray, Jack Reyno. Il 23 luglio 1967, la polizia di Detroit inscena un raid in un club senza licenza durante una celebrazione per il ritorno di veterani neri. Mentre i sospettati vengono arrestati, una folla inizia a lanciare sassi contro gli ufficiali prima di saccheggiare i ne...

 

Film più visti della settimana, ‘Justice League’ e ‘Wonder’ sono le novità

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 novembre 2017 segna l’entrata conferma al primo posto di “Justice League” (93.842.239, leggi la recensione e l’intervista a l’attrice): la storia è quella di Batman che si allea con Wonder Woman, Aquaman, Flash e Cyborg per sconfigg...

 

Johnny Depp, è un investigatore di Los Angeles nel nuovo film ‘LAbyrinth’

Johnny Depp è attualmente nel sale statunitense con Il film “Assassinio sull'Orient Express”, che in Italia uscirà il 20 novembre e tratto dal romanzo di Agatha Christie del 1934. Per il nuovo film opta sempre per una sceneggiatura tratta da un libro, “LAbyrinth” incentrato su un pervicace detective. Il film &...

 

Laurent Cantet, il nuovo film del regista racconta un assassinio

L’atelier è il nuovo film di Laurent Cantet, regista che ha vinto la Palma d’oro a Cannes nel 2008 con “La classe - Entre les mur”. La storia è ambientata in un'estate a La Ciotat, una città nei pressi di Marsiglia che prosperava grazie al suo enorme cantiere navale. Ma la chiusura ormai ventennale ha p...

 

'Nasty Women', Anne Hathaway e Rebel Wilson sul set dirette da Chris Addison

Le riprese procedono a gonfie vele sul set di “Nasty Women”, la nuova commedia con Rebel Wilson e Anne Hathaway. Tra le due attrici sembra esserci una grande intesa, come dimostra il selfie con la collega postato qualche giorno fa da Wilson su Twitter, accompagnato dal messaggio: “È stato magnifico trascorrere gli ultimi me...

 

Dunkirk, in previsione degli Oscar 2018 il film esce in 50 cinema

Dunkirk di Christopher Nolan sarà distribuito nuovamente negli Stati Uniti in previsione della stagione degli Oscar 2018 (leggi l'intervista all'attore). La Warner Bros. ha confermato che uscirà in 50 cinema IMAX e 70mm a partire dal 1 dicembre, a New York, Los Angeles, Chicago, San Francisco. Si prevede che dal 24 gennaio 2018 - gio...

 

The Florida Project, intervista al regista del film Sean Baker

The Florida Project è il film di Sean Baker che ha ottenuto un ottimo consenso di critica. Interpretato da Willem Dafoe, è ambientato in un tratto di strada appena fuori da Disney World, a Miami: la bambina di sei anni Moonee (Brooklynn Prince) vive con la madre Halley (Bria Vinaite). Abitano vicino al "The Magic Castle", un motel eco...

 

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 

Recensione del film ‘Most Beautiful Island’

Most Beautiful Island è il film di Ana Asensio uscito in questo giorni nelle sale statunitensi, ben accolto dalla critica. Lo stile è documentaristico, con la macchina da presa che pedina la protagonista Luciana (la stessa Ana Asensio) tra le peregrinazioni della metropoli di New York. Lei è immigrata ispanica, e nella citt&a...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni