X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Cannes 2014, applausi per Maps to the Stars in concorso: le ragioni di Cronenberg, l'entusiasmo di Robert Pattinson

21/05/2014 00:03
Cannes 2014 applausi per Maps to the Stars in concorso le ragioni di Cronenberg l'entusiasmo di Robe

Maps to the Stars in concorso a Cannes: l'impietoso ritratto dello star system hollywodiano di David Cronenberg raccoglie gli applausi della critica.

Cannes 2014 - David Cronenberg riceve gli applausi per Maps to the Stars, pellicola in concorso a Cannes sui vizi hollywoodiani, metafora esistenziale della nevrosi da protagonista: sostenibile soltanto con pillole e derivati, necessari a sintetizzare l'umore più "cool", ad uso e consumo di ogni occasione.

Maps to the Stars - I Weiss sono una famiglia più che benestante: il padre Stafford (John Cusack) è un motivatore televisivo e autore di bestseller che diffondeno la ricetta segreta per raggiungere l'autostima; la madre Christina (Olivia Williams) gestisce la carriera da superstar del figlio tredicenne Benjie, reduce di rehab; mentre la figlia maggiore Agatha (Mia Wasikowska) è appena uscita da un istituto psichiatrico. A intorpidire il quadro famigliare c'è Havana Segrand (Julianne Moore), attrice non più giovane e cliente di Stafford, ossessionata dal sogno di realizzare un remake sul film che ha reso la madre Clarice una diva negli anni Sessanta: assume Agatha come assistente che, intanto, comincia una liaison amorosa con Jerome Fontana (Robert Pattinson), autista di limousine provvissorio e aspirante star.

Conferenza stampa - Durante la conferenza stampa, Julianne Moore ha dichiarato riguardo al film: "David Cronenberg è una persona incredibilmente entusiasta. Come attrice lo vuoi rendere felice. Riguardo alla sceneggiatura, direi, c'è un lato divertente per ogni tematica affrontata: lo script è divertente e serio allo stesso tempo”

Successo e soldi - David Cronenberg si è espresso riguardo alla visione di Hollywood protagonista di Maps of the Stars: “Non è un attacco contro Hollywood. Dovreste acutizzare lo sguardo. La trama potrebbe essere ambientata a Wall Street, o in un qualunque altro luogo, come Washington per esempio. La storia tratta di persone che lottano per avere successo e fare soldi”.

Robert Pattinson entusiasta - Robert Pattinson ha dichiarato l'entusiasmo di lavorare nuovamente con il regista canadese dopo l'esperienza sul set di Cosmopolis.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Film correlati
Festival di Cannes

Altri articoli Home

Il fantasma di mezzanotte, il film horror sulla diffidenza

Il fantasma di mezzanotte (“The ci and The Cannavaro”) è il film del 1939 diretto da Elliott Nugen, che usciva in questi giorni in Italia. Dieci anni dopo la morte del milionario Cyrus Norman, il suo avvocato Crosby e i suoi sei parenti giungono al suo castello gotico nel sobborgo vicino a New Orleans. Devono ascoltare la lettur...

 

Festival di Venezia 2017, première del film di Jean Rouch ambientato in città

Al Festival di Venezia 2017 sarà proiettato “Cousin, cousine” (“Cugino, cugina”, 1985-1987), cortometraggio dell’etnografo Jean Rouch girato nella città veneta. Il cortometraggio (lungo 34 minuti) vede Mariama e Damouré, due cugini che giungono a Venezia per cercare una reliquia persa molto tempo ...

 

Beautiful The Carole King Musical diventa un film prodotto da Tom Hanks

La Sony si occuperà dell’adattamento cinematografico di “Beautiful: The Carole King Musical”. Douglas McGrath, autore del libretto originale, scriverà la sceneggiatura; Tom Hanks e Gary Goetzma, tramite la loro Playton, produrranno la pellicola insieme a Paul Blake, già produttore della versione teatrale. La ...

 

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni