X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Google, il doodle omaggia la benefattrice e matematica del '700 Maria Gaetana Agnesi

16/05/2014 12:09
Google il doodle omaggia la benefattrice matematica del '700 Maria Gaetana Agnesi

Google dedica il doodle del 16 maggio a Maria Gaetana Agnesi, matematica italiana e studiosa di lingue. La Agnesi fu anche benefattrice, tanto da costruire un ospedale: si dedico poi alle opere di carità, e a chi le rivolgeva consigli di matematica rispondeva di essere troppo occupata.

Google celebra con il Doodle del 16 maggio la matematica italiana Maria Gaetana Agnesi. La donna di origini milanesi è famosa per la sua poliedricità, che spaziava dalla matematica alla filosofia.

Lingue. Maria Gaetana Agnesi nacque da una famiglia benestante, e fu istruita da importanti insegnanti. La sua velocità di apprendimento delle lingue le consentì di conoscerne diverse, come il francese, il tedesco, il greco, il latino, lo spagnolo e l’ebraico.

Matematica. Studiò poi filosofia e matematica, tanto che nel nel 1738 furono pubblicate le sue teorie, nella raccolta "Propositiones Philosophicae", disquisendo di ontologia, logica, botanica e meccanica. Maria Gaetana Agnesi fu sesiderosa di farsi monaca, rinunciò per badare al padre: così studiò algebra e geometria. Collaborando con padre Ramiro Rampinelli, professore di fisica e matematica a Milano. Nel 1940 pubblica "Istituzioni Analitiche ad uso della Gioventù Italiana", che avrà ampio successo tanto da venire tradotta in Francia e Inghilterra. Qui di approfondiscono l'analisi delle quantità finite e l'analisi infinitesimale.

Benefattrice. Segue poi l'insegnamento all'Università di Bologna, ma dopo la morte del padre rifiuta per dedicarsi alla beneficenza, alla cura dei poveri e dei malati. Maria Gaetana Agnesi fonda lei stessa un ospedale, ricevendo fondi da privati e infine dal principe Don Antonio Tolomeo Trivulzi.

Doodle. Google nel 2013 celebrò questa giornata con il Doodle per il 145° anniversario del Teatro Nazionale, nel 2012 omaggiò il 95° anniversario della nascita di Juan Rulfo, nel 2009 la Festa nazionale norvegese, nel 2008 l’invenzione del laser.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Codice - La vita è digitale, terza puntata: lavoro e nuove tecnologie

Il programma televisivo "Codice - La vita è digitale" giunge alla terza puntata, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 23.30.  Nel nuovo appuntamento con la trasmissione vengono affrontate alcune tematiche inerenti il lavoro e le trasformazione che la robotica, l'intelligenza artificiale e gli algoritmi stanno apportando nell'am...

 

Battiti Live, seconda serata: il tour per la prima volta a Nardò

La seconda serata dell'edizione 2017 di “Battiti Live” va in onda questa sera su Italia 1.  In questo nuovo appuntamento con lo show musicale di Radionorba, giunto alla quindicesima edizione, numerosi protagonisti della scena musicale italiana si sono esibiti a Nardò, in provincia di Lecce: Benji&Fede, Paola Turci, Baby...

 

Human Files, le 'conquiste' al centro della seconda puntata

La seconda puntata di “Human Files” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 23.15. Il nuovo appuntamento con il programma televisivo condotto da Luca Rosini affronta una nuova intrigante tematica, le conquiste dell'uomo. Nel corso della puntata si alternano vari reportage che suscitano alcuni interrogativi, dalla capacità degli e...

 

Battiti Live 2017, prima serata: il concerto debutta su Italia 1

L'edizione 2017 di “Battiti Live” debutta questa sera su Italia 1. Giunto alla quindicesima edizione, lo show musicale di Radionorba si svolge in alcune località della Puglia e della Basilicata e per la prima volta viene trasmesso in prima serata su Italia 1. “Siamo molto soddisfatti” - ha commentato Marco...

 

Human Files, prima puntata: l'importanza dei viaggi

Il programma televisivo intitolato “Human Files” debutta questa sera su Rai 2. Ognuna delle quattro puntate previste è focalizzata su un determinato tema e lascia spazio a una pluralità di argomentazioni inerenti la storia dell’evoluzione e il percorso dell'Homo sapiens, dai viaggi alle conquiste, dalle origini alle...

 

Aba, la libertà del nuovo album 'Oxygen': intervista alla cantante

Aba è una delle cantanti più innovative del panorama della musica attuale, cantando in lingue inglese con scelte stilistiche particolari. È stata finalista a “X Factor” nell’edizione del 2013, sotto al guida di Elio con cui ha collaborato anche a “Il Musichione” su RadioDue. Ha poi partecipato com...

 

Petrolio, la sensazionale scoperta al centro della nuova puntata

Il programma di approfondimento intitolato "Petrolio" e condotto da Duilio Giammaria torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata, in onda dalle 21.30.  Nel nuovo appuntamento con la trasmissione vengono concesse in esclusiva al pubblico televisivo le immagini del ritrovamento della tomba monumentale di Pompei. La puntata ripercorre dett...

 

Superquark, quinta puntata: il dietro le quinte della serie 'Occhio alla spia'

La quinta puntata di “Superquark” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. In questo nuovo appuntamento con il programma televisivo condotto da Piero Angela viene proposto il dietro le quinte della serie “Occhio alla spia” comprensivo degli sforzi finalizzati alla sua realizzazione.  L’iter realizzativo dell...

 

Wind Summer Festival, la quarta e ultima serata tra sfide e premi

Il "Wind Summer Festival" condotto da Alessia Marcuzzi con Nicolò De Devitiis e Daniele Battaglia si è svolto in Piazza del Popolo a Roma dal 22 al 25 giugno. La quarta e ultima serata dell'evento va in onda questa sera su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105. Durante il nuovo appuntamento con la manifest...

 

Eppure cadiamo felici, intervista a Enrico Galiano: 'per vivere ci vuole coraggio'

Abbiamo intervistato il professor Enrico Galiano. Il suo primo romanzo si intitola “Eppure cadiamo felici” ed è uscito il 18 aprile 2017 edito da Garzanti. La trama vede protagonista Gioia, una ragazza di diciassette anni che fatica a costruire relazioni nell'ambiente scolastico e coltiva una singolare passione, collezionar...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni