X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Alessandro Magno, il leggendario condottiero venerato come un dio: il mistero della tomba

08/05/2014 16:05
Alessandro Magno il leggendario condottiero venerato come un dio il mistero della tomba

Alessandro Magno, genio militare e fondatore di uno dei più grandi imperi della storia: le teorie sulla scomparsa della sua tomba.

Alessando Magno - Dopo la morte del condottiero, avvenuta nel 323 A. C. la sua salma diventa uno delle reliquie più venerate del mondo classico: meta di migliaia di pellegrini, tra essi anche gli imperatori omaggiano il sacrario del re. Nella prima metà del primo millennio ogni riferimento al sito svanisce: nasce uno dei grandi misteri della storia, la scomparsa della tomba di Alessandro Magno.

La tomba - Scomparso Alessandro Magno, i suoi generali competono per raccogliere l'eredità dell'impero: possedere le spoglie di Alessandro Magno è fondamentale per legittimare il potere del successore. Lo fa Tolomeo. Nel centro di Alessandria sorge il mausoleo, molti testi antichi lo attestano, che ospita le spoglie mortali di Alessandro Magno, tappa obbligata per molti secoli: persino i potenti di Roma vi si recano.

Impero Romano d'Oriente - Dalla seconda metà del III secolo D. C. s'interrompono le fonti attendibili riguardo la tomba: l'Impero Romano sta attraversando una fase di ribellione, la crisi economica e la cattiva amministrazione delle province ha seminato dissenso. È nell'Impero Romano d'Oriente che scoppiano le rivolte più violente. Diocleziano è costretto a mettere in ginocchio Alessandria. Molti fonti letterarie di una città difficile da attraversare a causa del crollo degli edifici sulle vie. Proprio in questo periodo anarchico si perdono le notizie della tomba: alcuni studiosi ne ipotizzano la distruzione durante le insurrezioni.

Ascesa del cristianesimo - Tuttavia nel IV secolo D.C. appare un isolato cenno in un testo di Libiano di Antioca: la salma di Alessandro Magno, dunque, si troverebbe ancora ad Alessandria. In questo periodo l'imperatore Costantino ufficializza il cristianesimo come religione ufficiale dell'impero. Alcuni studiosi credono che durante l'ascesa della cristianesimo, l'aurea semi divina di Alessandro Magno, morto seicento prima, venerato come un dio pagano, possa rappresentare una minaccia per i cristiani. La lotta al paganesimo e al politeismo contempla la distruzione di importanti santuari del culto bandito: la teoria più accreditata rimane quella della tomba di Alessandro Magno distrutta in questo periodo.

San Marco - Ma c'è una teoria sul mistero della tomba più interessante. La scomparsa dei riferimenti alla tomba del re coincide con la comparsa, per la prima volta nella storia, di fonti letterarie riguardo alla tomba di San Marco, morto 350 anni prima, sita nel centro di Alessandria nello stesso crocevia della parte antica: lo fa San Girolamo nel De viris illustribus scritto a Betlemme nel 392 D.C. La tomba di Alessandro Magno fondatore della città è diventata quella di San Marco fondatore della cristianità ad Alessandria e primo vicario cristiano in Egitto?
La tesi è rivoluzionaria ed è avvalorata da robusti indizi evidenti in tutto il territorio dell'Impero Romano: la consuetudine di ribattezzare templi pagani in chiese e basiliche cristiane.

Venezia - Le conseguenze di questa terza ipotesi hanno strascichi bizzarri. Secondo la leggenda la salma di San Marco fu trasportata da Alessandria a Venezia da due mercanti, Buono, tribuno di Malamocco, e Rustico da Torcello. I mosaici nella Basilica di San Marco ne raccontano del furto realizzato grazie a uno stratagemma: le reliquie del patrono di Venezia, nascoste in una cesta, furono coperte da carne di maiale; le immagini mostrano i dignitari musulmani disgustati nello scoprire il contenuto sacrilego della cassa, poi viene rappresentato l'arrivo trionfante a Venezia. Alessandro Magno o San Marco: le spoglie della tomba a chi appartengono?

Oggi non ci sono reperti archeologici della tomba. Inoltre, Alessandria è una metropoli moderna in cui gli scavi sono difficili da realizzare: la tomba è andata perduta, anche se la ricerca millenaria continua.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Moon Girl & Devil Dinosaur 1, le avventure della nuova supereroina di casa Marvel per Panini Comics

“Moon Girl & Devil Dinosaur 1”, esce oggi il fumetto targato Marvel grazie a Panini Comics. L'albo contiene i primi sei numeri del fortunato fumetto che segna il ritorno del T-Rex, la rossa creatura preistorica di Jack Kirby, apparsa per la prima volta alla fine degli Anni Settanta. La trama ha come co-protagonista Lunella Lafayett...

 

Kingsman 2: The Golden Circle, prossimamente al cinema

Kingsman, il film apparso nelle sale cinematografiche italiane nell’inverno del 2015 sta per avere un seguito. L’agenzia segreta indipendente narrata nel primo episodio, tratto dal fumetto Marvel Comics dal titolo The Secret Service, scritto da Mark Millar ed illustrato da Dave Gibbons, pubblicato nel corso del 2012, narra le azioni int...

 

The Pro, dalla graphic novel al film in cantiere per Paramount Pictures

Paramount Pictures ha acquistato i diritti di “The Pro”, l'irriverente graphic novel firmata da Garth Ennis e Jimmy Palmiotti, in collaborazione con Amanda Conner e Paul Mounts. “The Pro” debutta nel 2002, pubblicata da Image Comics. La trama ha come protagonista una prostituta che si risveglia con superpoteri. Affatto entu...

 

Syberia 3, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Syberia 3 è il videogioco sviluppato da Microids e pubblicato su PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC, il seguito di una delle avventure grafiche più apprezzate su personal computer della scorsa decade. L’arrivo del terzo capitolo, a lungo atteso, rappresenta il ritorno delle classiche avventure punta e clicca, un tuffo nostalgic...

 

Recensione Guardians of Galaxy vol. 2

L’attesa per i Guardiani della Galassia Vol. 2 è terminata, il film è finalmente giunto nelle sale cinematografiche, almeno in quelle italiane. Una nuova avventura spaziale fatta di battaglie epiche, ironia, buona musica ed effetti speciali spettacolari potrà essere gustata dagli appassionati della saga. Ma i "Guardiani d...

 

Doctor Who, si pensa ad una nuova protagonista femminile

Doctor Who, la longeva serie televisiva che ha per protagonista un eccentrico signore e viaggiatore del tempo e dello spazio che ha appassionato diverse generazioni susseguitesi dal 1963 ad oggi, sebbene con qualche interruzione, si sta per rigenerare, per mutare nella forma e nell’aspetto. Infatti, Peter Capaldi, interprete dell’attual...

 

Recensione Pretty Deadly un western-fantasy di grande valore per la Bao Publishing

Pretty Deadly è il nuovo lavoro pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo fantastico fumetto ci porta in un mondo sospeso tra realtà e sogno, in uno albo che riesce a fondere lo stile western a quello fantasy. In America, Pretty Deadly, è uscito grazie alla nuova linea editoriale della Image Comics, che ha visto in ...

 

Recensione Aliens: Defiance una nuova miniserie per il mondo creato da Ridley Scott

Aliens: Defiance una nuova miniserie dedicata al mondo creato da Ridley Scott. Il primo numero è uscito in questo mese di aprile grazie alla casa editrice Saldapress, il secondo numero sarà in tutte le fumetterie il prossimo 19 maggio. In questo primo albo di Aliens: Defiance troviamo ben due episodi scritti da Brian Wood, disegnati d...

 

Guardians of Galaxy volume 3, l'annuncio

Guardians of Galaxy sin dal suo primo episodio ha ottenuto un ottimo successo di pubblico ed i favori della critica. Apparso al cinema nell’ottobre del 2014 è subito diventato un cult per gli amanti del genere ed entrato nelle simpatie dei fan, contagiati da quell’aria di eroi strampalati ed ironici che accompagnavano le loro avv...

 

Panini Comics ristampa Noragami, il popolare manga di Adachitoka

Panini Comics ristampa “Noragami”, il popolare manga scritto e disegnato da Adachitoka, in uscita il 27 aprile. La trama prende piede con l'adolescente Hiyori Iki che finisce sotto un autobus nel tentativo di salvare un coetaneo appeno incontrato, Yato. Hiyori ha una famiglia facoltosa con il padre medico, proprietario di una clinica,...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni