X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Lucia Annibali, Io ci sono. La mia storia di non amore: il dolore e la rinascita

05/05/2014 18:40
Libro Lucia Annibali Io ci sono. La mia storia di non amore il dolore la rinascita

Lucia Annibali, "Io ci sono. La mia storia di non amore" (Rizzoli): ospite di Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa".

Lucia Annibali racconta la sua storia, scritta insieme al giornalista del “Corriere della Sera” Giusi Fasano, nel libroIo ci sono. La mia storia di non amore” (Rizzoli).
L'agguato avviene la sera il 16 aprile del 2013. Lucia Annibali, avvocato di Pesaro, rientra in casa. Ad attenderla c'è un uomo incappucciato che le butta dell'acido in volto. Mandante dell'aggressione è Luca Varani, collega con cui ha avuto una relazione finita nell'agosto del 2012: un “rapporto distruttivo” da spingerla a denunciarlo il giorno prima dell'agguato.
Le ustioni sono gravissime e comprendono anche la mano destra. Lucia Annibali capisce subito di non volersi arrendere, determinata a lottare per la vita e guarire: “All'inizio c'è stata la disperazione, quindi la paura per quello che era successo. Poi, arrivata al pronto soccorso, è vero che ho sentito, a un certo punto, questa voce che mi parlava e mi diceva di stare tranquilla, di non preoccuparmi che tutto sarebbe andato bene, di sopportare anche quello che avrei dovuto sopportare. Avevo già capito, in qualche modo, che sicuramente mi sarei dovuta sottoporre al dolore, sopportare del forte dolore. Ed è stato quello, secondo me, il momento chiave, la svolta: questo mettere insieme la mente, il cuore e il corpo”.
L'incognita di un viso diverso, di recuperare la vista, il dolore “imparagonabile” delle grandi ustioni - “le parole per descriverlo non esistono ancora”: undici interventi e un percorso di guarigione non ancora concluso.

Dolore e rinascita – La rinascita di Lucia Annibali avviene tramite la riappropriazione dei gesti quotidiani. Ha dovuto rimparare tutto daccapo, mangiare, sorridere, lavarsi i denti: “Questo è il percorso di tutti gli ustionati, quello di recuperare poco a poco al massimo le proprie funzioni, di ritornare a una normalità. Quello che posso dire a proposito del dolore è che per me è stato un dono, in realtà. È stato un dolore fortissimo, però è una grandissima ricchezza per me. È stato occasione di incontri e di grande umanità. È una cosa che mi porto dentro e a cui sono molto grata”.
Che effetto fanno gli sguardi degli altri, chiede Fazio: “Alla fine è un percorso che va avanti con il tempo. All'inizio è chiaro che comunque il viso è molto segnato, che gli altri ti guardano in un modo e tu stessa recepisci lo sguardo in modo più forte, più fastidioso. Più va avanti, più acquisti forza dentro di te, il tuo viso e tu diventati forti insieme e quindi gli sguardi riesci a gestirli in modo diverso, a recepirli in modo diverso. Sicuramente non mi piace quando mi guardano con tristezza. Questo non mi piace assolutamente. Preferisco allora che non mi guardino per niente perché non voglio che nessuno provi tristezza per me, né per il mio viso: perché non la sento io, questa tristezza non ce l'ho io dentro”.
Non le piace il pessimismo, né la gente negativa. Chi fa del male, ha il male dentro di sé e ci deve condividere, ribadisce: lei non avrà una faccia perfetta ma vive bene con se stessa e questa serenità è la cosa importante.

Io ci sono. La mia storia di non amore – Nel libro vengono ricordati anche i mesi di grande ansia precedenti all'agguato: la paura che lui le avrebbe fatto del male paradossalmente finisce con l'accaduto, è una liberazione. Scrive Lucia Annibali: “La grande differenza tra me e te è che il tuo acido per me sarà l'inizio di una vita nuova e per te la fine della tua”.
Le ultime parole sono rivolte al futuro: “E' già lì fuori ad aspettarmi il futuro. Credo che mi riconoscerà, anche se ho una faccia nuova. Gli andrò incontro con la passione e il desiderio che hanno gli innamorati quando si rivedono dopo tanto tempo. Eccomi, gli dirò. Ogni volta che farà il mio nome, io ci sono”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni