X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Romilda Bollati di Saint Pierre, arrivederci alla testimone dell'editoria ultimo amore di Cesare Pavese

25/04/2014 08:31
Romilda Bollati di Saint Pierre arrivederci alla testimone dell'editoria ultimo amore di Cesare Pave

Si è spenta all'età di ottantadue anni la musa di Pavese sorella di Giulio. Una vera signora che ha dedicato la propria esistenza alla cultura come protagonista dell'imprenditorialità di Torino. Oggi i funerali nel capoluogo piemontese, in forma strettamente privata.

Romilda Bollati. È morta a Torino un'autentica signora della cultura; quella Romilda Bollati che, con i suoi ottantadue anni d'età, ha attraversato degnamente un'epoca colma densa di fermenti culturali. Ella è stata testimone del mondo dell'editoria, vivendone con rimpianto la progressiva fine della stagione d'oro e la dipartita dei maggiori marchi dal capoluogo piemontese.

Saint Pierre. Non apparteneva ad una famiglia qualunque Romilda, ma ai Bollati di Saint Pierre che dettero i natali anche al fratello Giulio, intellettuale ed editore figura di spicco dello scenario colto italiano del ventesimo secolo. Suo fratello, scomparso nel 1996, è rimasto famoso non solo per aver ricoperto ruoli primari all'interno di case editrici, ma anche per aver scritto un saggio sulla coscienza nazionale e studi letterari riguardanti Alessandro Manzoni e Giacomo Leopardi.

Editoria. Romilda Bollati è stata protagonista discreta dell'imprenditorialità torinese. Da giovane frequentò l'azienda Einaudi, dove Giulio era impiegato dal 1949. Sposatasi con l'industriale Attilio Turati, alla morte del marito ebbe in eredità la guida della Carpano e Baratti, la storica ditta del Punt e Mes.

Ultimo amore. Proprio a Romilda Bollati Cesare Pavese dedicò i suoi ultimi messaggi sentimentali: due lettere e due biglietti amorosi. Uno dei quali, fra l'altro, scritto dall'Hotel Roma di Torino, all'interno del quale l'autore di tante opere indimenticate si congedò dal mondo nel mese di agosto del 1950.

Cesare Pavese. Il Pavese chiamava Pierina Romilda Bollati, mutuando simile soprannome dal cognome per intero della famiglia della donna. Lo scrittore s'innamorò perdutamente di lei, ch'era dotata di grande avvenenza fisica e, nel complesso, d'incredibile fascino.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni