X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La quarta stagione di The Walking Dead è finita: tempo per riflettere e sopravvivere fino alla prossima

09/04/2014 13:06
La quarta stagione di The Walking Dead finita tempo per riflettere sopravvivere fino alla prossima

The Walking Dead con l'ultima quarta stagione ha lasciato Rick Grimes più combattivo di prima. Per chi volesse continuare la saga, non mancano videogame e giochi da tavolo.

La pace che viene prima della rabbia. ">La pace che viene prima della rabbia. Con il tempo Rick Grimes batte la sua linea di forte impatto alla fine della quarta stagione finale, e la maggior parte di noi probabilmente ha  condiviso il suo sentimento. Questo sarebbe un buon momento di smettere di leggere se non avete ancora visto la serie tv. Il nostro leader coraggioso e il minuto gruppo di combattenti, tra cui suo figlio, sono aggressivamente reclusi  in una carrozza del treno che serve come un carcere temporaneo, o forse come ripostiglio per la carne. Lo spirito di Rick non è minato dalla circostanza. Non è frenetico o arrabbiato. Egli è in realtà calmo, lucido e razionale. Sta vivendo la sua rabbia, ma non il tipo di rabbia con cui la maggior parte delle persone si identifica. È  controllato, e ad un certo livello soddisfatto, perché Rick ha finalmente accettato la via del nuovo mondo .

Chi è Chi? "The Walking Dead " ci ha attanagliato in un giro infernale per quattro stagioni massacranti, lasciandoci con un forte desiderio di sangue e di vendetta. A questo punto, probabilmente sarete giunti alla consapevolezza che gli zombie non sono necessariamente i morti che camminano. Lo stesso titolo può essere riferito anche ai non-zombie. È un tema interessante di conversazione sullo  zombie show, ma una cosa è  perfettamente chiara dopo questo anno, un dettaglio su cui davvero non si può discutere... L'umanità è il vero mostro nel nostro racconto zombie pieno di orrore.

L'integrità degli ZombieGli zombie sono i buoni ? Pensateci. Gli zombie non sono ipocriti. Essi vogliono semplicemente mangiare. Essi non sono pentiti tra di loro nel  mangiarsi a vicenda . Noi tutti sappiamo dove stare con gli zombie, perché non hanno un programma segreto. Camminano in giro con le pulsioni primarie, e solo per questo meritano un giudizio più favorevole rispetto a molte delle persone che vivono nella serie tv. Lo abbiamo tutti compreso. Rick Grimes certamente si, lui è stufo della cattiva gente (gioco di parole totalmente - si deve vedere il finale per comprenderlo).

Le conseguenza degli ZombieQuindi, ora che abbiamo atteso mesi per trasformare la nostra rabbia silenziosa in una maestosa resa dei conti, cosa dobbiamo fare? Possiamo solo scegliere il letargo per diversi mesi, o possiamo decidere di giocare con il game:

1) Se si desidera aumentare la posta in gioco , "World War Z", potrebbe essere un’ottima soluzione di azione, con corse veloci, e performance aumentate. L'azione è frenetica e la tensione è soffocante. Vi piacerà!

2 ) Se siete restii ad introdurre una nuova storia di zombie nella vostra vita, potete giocare al videogioco “The Walking Dead”, trovandovi in decisioni simili a quelle di Rick inerenti la vita o la morte. Oppure, cimentarvi in “The Walking dead”, gioco da tavolo dove dovrete combattere attraverso terre desolate di zombie. Entrambi i giochi metteranno alla prova notevolmente il vostro buon senso apocalittico e d’intraprendenza.

3) La posta in gioco ancora non abbastanza alta? GD Casino offre una nuova esperienza di ansia con i non morti attraverso il gioco Zombies slot machine. Potrete sradicare la popolazione mangia-carne con proiettili e lame, usando mazze chiodate e vendendo zampillare il sangue dal cervello di sangue. Chi poteva immaginare che il pericolo potesse essere così eccitante?

Un uomo cambiatoPrima che tu lo sappia, saremo su quel treno con Rick e la sua allegra banda di sopravvissuti. Staremo tramando il nostro piano di fuga, se non lo abbiamo già fatto, con lo sterminio in mente del clan cannibale di Terminus. Rick ha detto , "stanno facendo cazzate con le persone sbagliate", ha detto con fiducia e convinzione. L'apocalisse lentamente e brutalmente sta plasmando il nostro sceriffo di fiducia. Ora è un uomo risvegliato che appartiene al mondo in cui vive. Attenzione Terminus!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Serie TV correlate
The Walking Dead

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista a Ben Crompton: da 'Il Trono di Spade' a 'Strike'

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attore inglese Ben Crompton, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Il Trono di Spade" nel ruolo di Eddison Tollett. Nel 2017 è nel cast di "Strike", serie basata sui romanzi di J.K. Rowling. D: In “Strike” interpreta il personaggio di Shanker. Come ha vissuto questa esperien...

 

Outlander, quarta stagione: nel cast entrano Maria Doyle Kennedy e Ed Speleers

Starz, in associazione con Sony Pictures Television, ha annunciato che nella quarta stagione di “Outlander” saranno presenti Maria Doyle Kennedy, la quale interpreterà il personaggio di Jocasta Cameron, e Ed Speleers nel ruolo di Stephen Bonnet, un pirata e contrabbandiere. L'attrice e cantante irlandese Maria Doy...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria, anticipazioni prima puntata

La prima puntata di “Sotto copertura - La cattura di Zagaria” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Incontro con il cast Il racconto si svolge nel 2011, il capo della squadra mobile di Napoli Michele Romano (Claudio Gioé) e i componenti della sua squadra hanno assicurato alla giustizia Antonio Iovine e intraprendono una ...

 

"Stranger Things 2", Ross Duffer annuncia minacce per i protagonisti e una vendetta per Barb

"Stranger Things 2" debutterà sugli schermi il 27 ottobre e nei mesi scorsi molti membri del cast si sono sbilanciati con dichiarazioni su cosa accadrà nella nuova stagione, mettendo i fan in agitazione. Natalia Dyer non ha fatto eccezione andando a mettere il dito su una ferita ancora aperta, quella della morte di Barb, uccisa dal de...

 

Recensione di 'Lore', la serie tv nata da una podcast

"Lore", che debutta il 13 ottobre su Amazon Video, è una serie tv antologica ispirata a misteri ed eventi inquietanti realmente accaduti in tempi passati, strutturata come un documentario con una voce narrante. Lo show, trasposizione dell'omonima podcast che si è aggiudicata l'iTunes "Best of 2015" Award e il "Best History Podcast" ne...

 

The Tick, un insolito racconto supereroistico

La serie televisiva "The Tick" è da oggi disponibile in lingua italiana sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Il pilot diretto da Wally Pfister prefigura un racconto che sovverte i tradizionali canoni del genere supereroistico e mescola azione e commedia con scene esilaranti e un linguaggio ai limiti del bizzarro.&...

 

Dynasty, la nuova serie tv: ambizioni e rivalità

La serie televisiva "Dynasty" ha debuttato ieri negli Stati Uniti su The CW e da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.  Si tratta del reboot dell'omonima soap opera trasmessa negli anni Ottanta da ABC pertanto al centro del racconto ci sono nuovamente le vicende di una famiglia miliardaria.  Il sistema dei legam...

 

Provaci ancora prof, anticipazioni sesta puntata: due indagini parallele

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" va in onda su Rai 1 dal 14 settembre. La sesta puntata va in onda questa sera dalle 21.25. Novità dal punto di vista lavorativo per il personaggio del vice questore Gaetano Berardi (Paolo Conticini), il quale riceve una proposta di promozione per cui dovrebbe trasferirsi a Napoli. La professores...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria: incontro con il cast della serie tv

Abbiamo partecipato alla presentazione del nuovo capitolo di "Sotto copertura" che debutterà su Rai 1 il 16 ottobre.  La serie televisiva diretta da Giulio Manfredonia torna a raccontare la lotta dello Stato contro la criminalità organizzata, le quattro puntate sono dedicate alla rappresentazione delle indagini che portaron...

 

The A Word, una serie tv sul tema dell'autismo e le difficoltà del comunicare

La seconda stagione della serie televisiva “The A Word” debutterà negli Stati Uniti l’8 novembre sul canale SundanceTV. Il racconto si concentra su una famiglia numerosa e pone al centro la figura di un bambino con sindrome autistica. L'intento della serie non è solo quello di tessere una narrazione coinvolgente ma ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin