X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Walking Dead: la quinta stagione della serie tv promette colpi di scena

09/04/2014 12:00
The Walking Dead la quinta stagione della serie tv promette colpi di scena

Il 30 marzo si è conclusa la quarta stagione di The Walking Dead. Rick e il resto del gruppo si ritrovano a Terminus, un rifugio che doveva rivelarsi per loro un isola felice dopo tante tribolazioni, è invece sono incappati in luogo dove le persone sono tutt'altro che amichevoli. Cosa accadrà nella quinta stagione?

The Walking Dead">The Walking Dead 5">Serie tv The Walking Dead">The Walking Dead 5. Il 30 Marzo 2014 sul canale statunitense AMC è andato in onda l’ultimo episodio della serie tv The Walking Dead">The Walking Dead, giunto ormai alla quarta stagione. Abbiamo lasciato in nostri eroi a Terminus, un rifugio che doveva rivelarsi per Rick & Co. un isola felice dopo tante tribolazioni, è invece sono incappati in luogo dove le persone sono tutt’altro che amichevoli.

Intrappolati in un furgone, l'episodio si conclude con uno scambio di battute tra Rick e Abraham: "Si sentiranno molto stupidi quando lo scopriranno." afferma deicso Rick; "Scoprire cosa?" – "Di aver fatto incazzare le persone sbagliate."

A, titolo dell’ultima puntata che prende il nome del vagone in cui si trova intrappolato il gruppo capeggiato da Rick, ha lasciato il suo pubblico con un elevato numero di domande senza risposta. Fortunatamente Scott Gimple, uno degli sceneggiatori della fortunata serie, ha rilasciato un intervista al tabloid statunitense TV Line in cui ci svela a grandi linee cosa ci aspetta tra sette mesi, ovvero quando sarà trasmessa la quinta stagione di The Walking Dead">The Walking Dead.

Durante l’intervista, Scott ha sottolineato il fatto che ogni mezza stagione The Walking Dead">The Walking Dead ha la capacità di reinventarsi completamente. La seconda metà della quarta stagione ha mostrato Rick e i suoi amici di nuovo in fuga, ma nella nuova stagione in cantiere la posta in gioco sarà molto più alta e più violenta. Scott premette che nella prima metà della season five farà la comparsa niente di meno che l’arma nucleare.

Alla domanda se i cittadini del Terminus sono in realtà dei cannibali, lo sceneggiatore dichiara vagamente: “Ci sono tante storie e svariate possibilità per quei personaggi, questa possibilità non è del tutto da escludere, solo che non posso nemmeno confermarla al momento. Chi sono e cosa hanno in mente lo scopriremo molto presto nella quinta stagione.”
E che fine hanno fatto Carol, Tyreese, Beth e la piccola Judith? Perché nessuna notizia circa la loro sorte ? Scott dichiara che hanno sentito il bisogno di concentrarci maggiormente su Rick e le persone che hanno deciso di seguire quei binari, così che il pubblico potesse indovinare lasciando totalmente in aria il destino di Beth e il resto del suo gruppo. Nella S5 penseranno anche a loro, potrebbero essere in uno degli altri vagoni oppure far già parte del barbecue o magari non se la stanno passando poi così male.

Passiamo al rapporto tanto stretto quanto complesso tra Rick e suo figlio Carl. Nel finale ci è stato ricordato che Carl ha sparato ad un ragazzo che non rappresentava una minaccia. Questo rende Rick un ipocrita nei confronti di Carol che ha ucciso Karen e David che in minima parte ma erano pur sempre un’avvisaglia?
"Con Carol la situazione era diversa" sottolina Scott, "più ambigua, ma di certo questo un po’ rende Rick ipocrita. Tutti i suoi tentativi di dare il buon esempio e rispettive regole, vengono rotte in un istante dal figlio. Nel finale in breve ha proprio dimostrato che non esiste alcuna regola, nonostante abbiamo cercato per tutta la stagione di dimostrare a Carl che è giusto provare a mantenere la propria umanità."

Nel finale di stagione abbiamo assistito a dei flashback che mostrano la vita del gruppo alla prigione nei periodi di pace. In uno di questi, Hershel insegna a Rick le basi dell'agricoltura, dicendogli che era suo compito dare un esempio migliore a Carl dopo l'omicidio ai danni del ragazzo di Woodbury, suggerendogli di non portare le armi dappertutto ma di tenerle segregate all'interno del blocco C. Scott afferma che questo ‘ritorno al passato’ era necessario per mostrare l’evoluzione di Rick e sottolineare quanto importante è stata l’influenza di Hershel per il personaggio e per chi continuerà ad essere. Sottolineare al punto in cui è arrivato, cosa ha perso e cosa lo aspetta andando avanti.

Tanti colpi di scena e nuove avventure più o meno sconvolgenti attendono i protagonisti di The Walking Dead">The Walking Dead. Non resta che attendere l’inverno del 2014 per vedere finalmente la quinta stagione di questa celebre serie tv.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Serie TV correlate
The Walking Dead

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot". La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della ...

 

Shades of Blue, l'atmosfera del crime drama negli episodi della prima stagione della serie tv

La prima stagione della serie televisiva "Shades of Blue" è disponibile sulla piattaforma streaming Infinity dal 18 gennaio 2017. La trama è incentrata sulla figura di Harlee Santos, madre single e detective. La sua squadra è guidata dal tenente Matt Wozniak, il quale la guida in azioni al di fuori della legalità. ...

 

Killing Reagan, recensione del film tv

Il film tv intitolato "Killing Reagan" racconta i momenti antecedenti e successivi all'attentato a Ronald Reagan, avvenuto a Washington il 30 marzo 1981. Basato sul libro "Killing Reagan: The Violent Assault That Changed a Presidency" di Bill O'Reilly, offre un'attenta rappresentazione delle conseguenze scaturite dal tentato assassinio del quarant...

 

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 

Un passo dal cielo, intervista a Nathalie Rapti Gomez: 'i ruoli forti sono i miei preferiti'

La quarta stagione di "Un passo dal cielo" debutta su Rai 1 il 17 gennaio 2017.  Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Rapti Gomez, la quale partecipa alla seconda puntata e interpreta un ruolo da antagonista.  D: Che caratteristiche possiede il tuo personaggio? R: Il mio personaggio si chiama Pam. Fa parte di una banda di narcotraff...

 

Serie TV più viste negli USA: primo posto per la dramedy 'This Is Us'

"This Is Us" conquista la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. L'undicesimo episodio della dramedy creata da Dan Fogelman, intitolato "The Right Thing to Do" e diretto da Timothy Busfield, ha registrato 10.48 milioni di spettatori.  Il secondo posto è occupato...

 

Le Bureau - sotto copertura, nella nuova serie tv la spia Mathieu Kassovitz infiamma la critica

Questa sera su Sky Atlantic andrà in onda la prima delle dieci puntate di "Le Bureau - sotto copertura", il nome con cui viene distribuita nel nostro paese la serie tv "Le Bureau des légendes" di Èric Rochant che nella madrepatria Francia dove va in onda su Canal+ è già alla terza stagione e sta riscuotendo notevo...

 

Notorious, la serie tv che racconta la commistione tra legge e mondo dello spettacolo

La serie televisiva "Notorious" debutta su FoxLife il 16 gennaio 2017.  Scritta e prodotta da Josh Berman, la fiction segue l'evoluzione del rapporto tra l'avvocato Jake Gregorian e Julia George, produttrice della trasmissione televisiva "Louise Herrick Live", raccontando la risultanza della commisione tra legge e mondo dello spettacolo. &nbs...

 

I bastardi di Pizzofalcone, la terza puntata tra oscuri e complessi intrighi

La terza puntata della fiction "I bastardi di Pizzofalcone" va in onda su Rai 1 il 16 gennaio 2017.  L'ispettore Giuseppe Lojacono e gli altri protagonisti sono impegnati a indagare su un nuovo caso. Una cameriera è rinvenuta cadavere in una cantina di un condominio di Pizzofalcone. Gli indizi lasciano presumere che a compiere il delit...

 

Kyle XY, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "Kyle XY" propone un racconto che combina aspetti fantascientifici con inclinazioni propriamente teen drama. La trama è incentrata su un personaggio dall'identità misteriosa e dotato di strabilianti peculiarità. "La mia è una nascita fuori dal comune", la frase pronunciata dal protagonista inaugura l...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni