X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Kasia Smutniak, è Amalia di Sassonia in Caserta Palace Dream e respinge i pettegolezzi

06/03/2014 16:26
Kasia Smutniak Amalia di Sassonia in Caserta Palace Dream respingepettegolezzi

Kasia Smutniak ha negato che il suo prossimo bimbo si chiamerà Pietro in omaggio all'ex compagno Taricone scomparso nel 2010. La Smutnak si è detta molto seccata per i rumors mentre è occupata a girare "Caserta Palace Dream" e a presentare il lavoro di Ozpetek "Allacciate le cinture"

Kasia Smutniak, nota attrice e modella di origine polacca, ha smentito ufficialmente al settimanale "Oggi" le voci circolate riguardo il fatto che chiamerà Pietro il suo secondo figlio del quale è in attesa, in onore del suo ex compagno Pietro Taricone deceduto nel 2010 a Terni dopo una caduta con il paracadute.

Polemica. Kasia ha spiegato di essere molto amareggiata per via delle intrusioni nella sua privacy e di trovare di pessimo gusto le insinuazioni gratuite sul sesso del nascituro, che tra l'altro non è ancora noto.

Allacciate le cinture. L'attrice è impegnata insieme a Francesco Arca nella presentazione di “Allaccciate le cinture”del regista Ferzan Ozpetek. Agli eventi mondani si è presentata con una mise chic ed elegante che ha messo bene in evidenza il suo pancino.

Caserta Palace Dream. Il suo prossimo lavoro è la parte di Amalia di Sassonia in "Caserta palace dream" di James McTeigue, con Richard Dreyfuss nel ruolo di Vanvitelli e Valerio Mastandrea come Carlo III.

Biografia. Nata a Piła nel 1979, Kasia Smutniak ha iniziato a lavorare come modella prima di approdare al cinema con "Al momento giusto" di Giorgio Panariello e nelle fiction come "Questa è la mia terra" dal 2006 al 2008. che Ha avuto un ruolo importante anche in "Rino Gaetano - Ma il cielo è sempre più blu" del 2007, con Claudio Santamaria nei panni del protagonista.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Ferzan Ozpetek, Kasia Smutniak

Articoli correlati

Limbo, rara fiction sulle donne in guerra interpretata da Kasia Smutniak

Limbo è una fiction in onda su Rai Uno, stasera alle ore 21.10 che rievoca i recenti successi delle serie tv di stampo bellico. Homeland. Negli Stati Uniti è giunta alla sesta stagione “Homeland”, la serie che racconta dell’ex Marines Nicholas Brody, imprigionato in Afghanistan, convertito all’Islam e delle co...

 

RomaFictionFest: Hitler ha vinto la 2a guerra mondiale nella nuova serie tv che assurge a realtà

Il RomaFictionFest ha chiuso la nona edizione assegnando i premi ufficiali. Il premio per la migliore serie tv è andato alla statunitense “The man in the high castle”, scritta da Frank Spotnitz. La vicenda ricrea la storia della Seconda Guerra mondiale, tanto che Hitler e il Giappone hanno sconfitto gli Alleati, dividendosi il te...

 

Intervista Maraviglioso Boccaccio, Taviani: anche oggi c'è la peste

Mauxa intervista i due registi e sceneggiatori Paolo e Vittorio Taviani (Kaos, Cesare deve morire), insieme alla bellissima Kasia Smutniak (Allacciate le cinture), in occasione dell’uscita del film Maraviglioso Boccaccio il 26 febbraio. Dopo “Il giovane favoloso” di Mario Martone, prosegue questa ritrovata tendenza del Cinema ital...

 

Maraviglioso Boccaccio: anche Kasia Smutniak nel film dei fratelli Taviani dalle novelle del 1359

Maraviglioso Boccaccio è il film diretto da Paolo e Vittorio Taviani e ispirato alle novelle di Giovanni Boccaccio “Il Decamerone” scritte tra il 1359 e 1361. Trama. La trama è ambientata a Firenze, nel 1300 quando la peste imperversa sull’Europa. Dieci giovani decidono di rifugiarsi in campagna, impiegando il ...

 

Kasia Smutniak, attrice del Decamerone e neomamma del figlio di Domenico Procacci

Kasia Smutniak ha dato alla luce il secondogenito, avuto dalla relazione con il produttore Domenico Procacci. Secondo figlio. "Diva e Donna" rivela che la giovane attrice ha partorito a Roma, e non si hanno notizie sul nome del bambino. La prima figlia di Kasia Smutniak è nata dal matrimonio con Pietro Taricone, scomparso tragicamente nell&...

 

Kasia Smutniak, vedova nel nuovo film dei fratelli Taviani, nasconde la gravidanza ai Nastri d'argento

Kasia Smutniak, un bel periodo questo per l'attrice, presto di nuovo sul grande schermo interpreterà una vedova che recupera la sua giovinezza e i suoi diritti nel film dei fratelli Taviani, "Meraviglioso Boccaccio" girato lo scorso marzo. il film. Gira tutto intorno alle novelle del "Decamerone". Protagonisti sono 10 giovani, 7 donne e 3 u...

 

Kasia Smutniak: sconfitto 'Allacciate le cinture', ma al David l'attrice vince con la sua mise

Kasia Smutniak si è presentata al David di Donatello con un look che ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Con grande eleganza l'attrice indossava un nude look che metteva ben in mostra il pancione. Kasia Smutniak si è presentata al David con il compagno Domenico Procacci e ha colpito tutti per il sorriso, l'eleganza, ma soprattutto...

 

Kasia Smutniak, nel film su Boccaccio e principessa nel corto Caserta Palace Dream

Caserta Palace Dream è il cortometraggio girato e scritto dal regista James McTeigue, con protagonisti Richard Dreyfuss, Kasia Smutniak e Valerio Mastandrea. Il committente la la Pasta Garofalo, mentre l’ambientazione è nella prestigiosa reggia campana, che rivive i fasti dell’epoca rinascimentale. Trama. La vicenda ruota...

 

Ferzan Ozpetek: 'Allacciate le cinture' uscirā nel 2014. Il regista e sceneggiatore ha presentato il suo primo romanzo

Il 5 novembre è stato pubblicato da Mondadori il primo romanzo di Ferzan Ozpetek, intitolato 'Rosso Istanbul'. ‘E' un inno d'amore alla mia città, Istanbul’ – ha spiegato il regista e sceneggiatore alla Feltrinelli di Firenze – ‘Da questo esordio letterario mi piacerebbe girare il mio prossimo film. ...

 

Ferzan Ozpetek al grande ritorno: allacciate le cinture di sicurezza

Ferzan Ozpetek prepara un nuovo lungometraggio dal titolo “Allacciate le cinture di sicurezza”. Il primo ciak verrà dato il prossimo 13 maggio nel sud d'Italia, a Lecce, e le riprese dovrebbero durare nove settimane per garantire l'uscita autunnale nelle sale cinematografiche. Set dell'opera, che racconterà una storia d'am...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni