X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sopravvivi se ci riesci, anticipazione della nuova folle serie di Bear Grylls

04/03/2014 11:57
Sopravvivi se ci riesci anticipazione della nuova folle serie di Bear Grylls

Sopravvivi se ci riesci: la nuova survival tv series dell'ultimo sopravissuto Bear Grylls debutterà su Dmax il venerdi 7 marzo 2014. Dopo "Man vs. Wild" e "L'ultimo sopravvissuto – Metropolis", e contro ogni critica, il conduttore irlandese cercherà di insegnarci quali siano le scelte migliori da prendere in situazioni di estremo pericolo

Sopravvivi se ci riesci è la nuova serie tv condotta dal popolarissimo Edward Michael Grylls, noto con il nome d'arte di Bear Grylls, che andrà in onda su Dmax a partire da venerdi 7 marzo 2014 alle 22:00.

In questa nuova serie, il survivor più conosciuto al mondo, adotterà un metodo scientifico per analizzare e alcuni filmati e riprodurre alcune situazioni di sopravvivenza estrema per stabilire se sia stato il caso a salvare la vita a qualche mal capitato o la l'aver preso la decisione giusta anche in momenti di forte stress ed estremo pericolo, perché pensare velocemente (e bene) può veramente essere l'ago della bilancia tra la vita e la morte

Bear Grylls non è nuovo a strasmissioni del genere. E' noto al pubblico del piccolo schermo per essere stato il conduttore di “Man vs. Wild", tradotto in Italiano con "Uomo contro Natura" in cui il conduttore irlandese illustrava al pubblico come sopravvivere nei luoghi più pericolosi e impervi della terra. In Ogni episodio Grylls si paracadutava nei luoghi più wild del pianeta: savana, deserto, una foresta pluviale o in alta montagna; la sua missione era sopravvivere alla solitudine, alle impervie condizioni atmosferiche, alla pericolosità degli animali che poteva incontrare sul proprio cammino e, in dfinitiva, anche al cibo disgustoso che era costretto a ingurgitare. E una delle lezioni che Grylls ha sempre cercato di diffondere è che, se non c'è altro da mangiare, una cavalletta, delle larve, scorpioni o vari animali crudi sono dopo tutto un ottimo pasto.

L'ultimo sopravvissuto – Metropolis ha poi spostato l'attenzione e il fulcro delle tecniche di sopravvivenza sulla giungla urbana. In questa serie, ispirata al libro del "Worst-Case Scenario Survival handbook – Il peggiore dei casi” (1999) scritto da Joshua Piven e David Borgenicht, Grylls ci ha mostrato come sopravvivere in caso di incidenti, cataclismi naturali o disastri causati dall'uomo che si possono verificare anche in luoghi apparentemente sicuri, trasformando, di conseguenza, anche le nostre amate città in luoghi selvaggi e pericolosi.

Le critiche: è vero che la solitudine palesata dal conduttore in “Man vs. Wild” è più che altro una finzione scenica (ci sono pur sempre un cameramen e altri componenti della troup televisiva e un team pronto ad intervenire in casi di pericolo veramente estremo) e che, di tanto in tanto, Grylls si è lasciato andare a qualche truchetto, come quando ha dimostrato di saper cavalcare cavalli selvaggi che erano in realtà addomesticati. Ma Edward Michael Grylls non è uno sprovveduto: è diventato il più giovane capo del vertice dell'associazione scout inglese all'età di 35 anni e, all'età di 23 anni, è stato il più giovane britannico a scalare l'Everest in una tragica spedizione che è costata la vita a qualche suo compagno di avventura. Dopo tutto, le sue trasmissioni sono ricostruzioni sceniche con valore esplicativo e non veri e propri documentari e Bear Grylls ha comunque fegato da vendere, e uno stomaco di ferro, quando, pur avendo a disposizioni pasti completi e succulenti (come dimostrano alcune foto facilmente rintracciabili su internet), per illustrare alcune tecniche di sopravvivenza ha il coraggio di mangiare alcune degli animali più repellenti mai visti, ed è forse questa la vera scelta tra la vita e la morte

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Life in Pieces, debutta su Fox la seconda stagione della sitcom

La seconda stagione di "Life in Pieces" è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 27 ottobre 2016 all'11 maggio 2017 sulla CBS. In Italia va in onda da questa sera su Fox. La sitcom è stata ideata da Justin Alder e fin dal debutto ha ricevuto il plauso della critica e affezionato milioni di spettatori. Il racconto si svolge attorno all...

 

The Halcyon, perché la nuova serie tv di Charlotte Jones non è l'erede di Downton Abbey

"The Halcyon" è stato presentato in pompa magna come la nuova "Downtown Abbey" ma, nonostante un cast di tutto rispetto e un budget non indifferente, sono in molti a storcere il naso di fronte a questo paragone. La serie tv di Charlotte Jones, trasmessa in otto episodi dal canale ITV, ha convinto solo in parte mostrando dei nei che neanche g...

 

Last Chance U, seconda stagione: il sogno di diventare star del football americano

La seconda stagione di "Last Chance U" sarà disponibile da domani sulla piattaforma streaming Netflix. La serie è diretta da Greg Whiteley e permette allo spettatore di scoprire i retroscena del mondo del football americano universitario attraverso il racconto delle vicende personali di un gruppo di giocatori. Presentata nella ...

 

Velvet, quarta puntata: forti amicizie e strette necessità

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. Il pubblico italiano ha mostrato apprezzamento nei confronti della trama, la precedente puntata "La coda del diavolo" ha re...

 

Fear the Walking Dead, la seconda metà della terza stagione torna a settembre

La serie originale AMC intitolata "Fear the Walking Dead" tornerà il 10 settembre con la seconda metà della terza stagione, composta da otto nuovi episodi. Creata da Robert Kirkman e Dave Erickson, rappresenta uno spin off e prequel della nota serie “The Walking Dead” e propone una rappresentazione del...

 

Oceanic x Ibiza: arte e natura sull'isola dell'estate, l'intervista

Oceanic x Ibiza è un evento che si svolge per la prima volta ad Ibiza, in Spagna. Mescola natura e arte, innovazione tecnologica e tradizione. Mauxa ha intervistato la fondatrice, Lea D’Auriol. D. Quest’anno è la prima edizione di “Oceanic x Ibiza”. Come è nata l’idea di unire cultura e ambi...

 

The Halcyon, la terza puntata tra separazioni e ricatti

La serie britannica creata da Charlotte Jones e intitolata "The Halcyon" è stata trasmessa dal 2 gennaio al 20 febbraio 2017 sul canale ITV. In Italia va in onda su Rai 1 dal 4 luglio. La terza puntata va in onda questa sera dalle 21.30 e la narrazione riguarda il settembre 1940.Londra è in procinto di subire un attacco e il dilagare...

 

The Handmaid's Tale, la serie tv con Elisabeth Moss in Italia a settembre

Dopo aver riscosso un grande successo di critica e di pubblico, la serie televisiva "The Handmaid's Tale" debutterà in Italia a settembre in esclusiva sulla piattaforma streaming TimVision. Basata sull'omonimo romanzo del 1985 della scrittrice canadese Margaret Atwood (Titolo italiano: "Il racconto dell'ancella"), la serie televisiva &...

 

Glow, il nuovo show tra commedia sportiva e inno glam al femminismo anni ottanta

"Glow" ha esordito lo scorso 23 giugno con la pubblicazione di tutti gli episodi della prima stagione sulla piattaforma Netflix. Ciò che rende questa serie tv diversa da tutti gli altri show recenti è la sua natura innovativa: in parte è una commedia sportiva, in parte satira sullo show business e in parte un'allegoria della na...

 

Friends From College, la serie sulle relazioni e amicizie del passato debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Friends From College” debutta oggi sulla piattaforma streaming Netflix. La trama si svolge attorno alle vicende di un gruppo di amici ed ex studenti di Harvard e ne descrive la loro routine di quarantenni.  Il racconto è caratterizzato da numerose linee narrative e da una coralità di ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni