X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film The Lego Movie, dal legno ai piccoli eroi di plastica

20/02/2014 08:00
Recensione film The Lego Movie dal legno ai piccoli eroi di plastica

The Lego Movie è il film della Warner Bros che porta sullo schermo i mattoncini inventati nel 1934. Il cast vocale è composto da Will Ferrell, Elizabeth Banks, Liam Neeson

The Lego Movie è il film in 3D diretto e sceneggiato da Phil Lord e Chris Miller con un cast vocale composto da Chris Pratt, Will Ferrell, Elizabeth Banks, Liam Neeson e Morgan Freeman.

La trama. La storia segue Emmet, un operaio minifigure Lego che viene erroneamente identificato come una persona straordinaria e capace di essere la chiave per salvare il mondo. È catapultato così in una missione per fermare un tiranno malvagio di nome Lord Business. Con lui ci sono il vecchio mentore Virtuvirus, la giovane Wildstyle, Batman, il gatto Unikitty e l’astronauta Benny. L'obiettivo di Lord Business è ovviamente collegato con i mattoncini Lego, ossia incollarli insieme così da creare un unico impero.

La recensione. Al di là della trama che segue il classico plot d’avventura che accontenta sia i bambini che gli adulti, è l’idea di usare dei personaggi delle costruzioni l’innovazione maggiore del film. E questa scelta è risultata vincente, tanto da accordare il gusto del pubblico e quello della critica: negli Stati Uniti il film “The Lego Movie” è uscito il 7 febbraio 2014 e ha incassato finora 142.781.396 dollari. La critica lo ha accolto con entusiasmo, commentando che “è divertente ed inebriante” (Entertainment Weekly) tanto da superare le ultime produzioni della Pixar. Se tutta la critica si è soffermata sulla velocità del film che lo rende innovativo, è certamente questo uno degli aspetti più rilevanti. In effetti il fatto di rappresentare pupazzi antropomorfi, ormai assurti nell’immaginario collettivo ad emblema dell’uomo medio rende gli stessi ‘interpreti’ vicini allo spettatore, tanto da farli immedesimare completamente. E questo coinvolgimento è poi aumentato quando entrano in scena dei supereroi che se da un lato fanno ironizzare sul loro status di plastica, dall’altro rendono possibile l’idea che ognuno possa nel suo piccolo compiere azioni superiori. Ricordiamo che oltre Batman giungono delle figure Lego come Superman, Lanterna Verde Wonder Woman.

I Lego. Uno dei punti di forza di “The Lego Movie” film sembra quasi quello di aver rispettato l’idea originale del fondatore delle costruzioni. Era il 1934 quando il falegname danese Ole Kirk Christiansen iniziò a fabbricare giocattoli di legno, il cui nome significa "gioca bene" e il motto letterale è “il meglio è mai troppo buono”. Un mondo costruito e costruibile, che a sua volta mutua dal cinema molti temi: i mattoncini sono stati usati per rappresentare i film “Batman”, “Cars”, “Harry Potter”, “Indiana Jones”, “Il Signore degli Anelli”, “Pirati dei Caraibi”, “Prince of Persia”, “Speed Racer”, “Spider-Man”, “Star Wars”, “Toy Story”, “The Lone Ranger” fino a “The Hobbit”.
Un prestito di storie che solo se ricostruite con i mattoncini diventano personali.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
The Lego Movie

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista a S. Leigh Savidge, lo sceneggiatore candidato all'Oscar racconta il film 'Straight Outta Compton'

La notte degli Oscar svoltasi ieri ha tra le sezioni anche quella riservata ai film con sceneggiatura originale (Best Writing, Original Screenplay), inaugurata nel 1940. Prima di allora esisteva il premio Oscar al miglior soggetto, poi confluito in questo. Mauxa ha intervistato S. Leigh Savidge, che nel 2016 è stato candidato a questo premi...

 

Oscar 2017, immagini delle ultime prove con i candidati

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati agli Oscar 2017 durante le ultime prove della cerimonia, che si stanno svolgendo in queste ore. L’attore Dwayne Johnson è tra i presentatori, insieme a Michael J. Fox, Seth Rogan e al regista della cerimonia Glenn Weis. In altre immagini c’è Samuel Jackson, Mark Rylance, Sc...

 

Oscar 2017: l'Academy esclude dalla nomination un candidato al Miglior Missaggio sonoro

Su indicazione della commissione per la categoria inerente il “Miglior Missaggio sonoro” (Sounf Mixing), l’Academy e il consiglio di amministrazione hanno votato giovedì scorso affinché venisse annullata la nomination per Greg P. Russell, che ha lavorato al film “13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi”...

 

Oscar 2017, immagini dei candidati alla categoria miglior documentario

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati alla sezione miglior documentario, che posano in attesa della cerimonia degli Oscar 2017. La cerimonia si tiene stasera 26 febbraio 2017, condotta da Jimmy Kimmel. Tra gli italiani vediamo il regista Gianfranco Rosi e la produttrice Donatella Palermo, per il film “Fuocoammare”; Ezra Edel...

 

Oscar 2017, immagini delle prove del cantante John Legend

Nelle immagini che mostriamo c’è il cantante John Legend, mentre presso il Dolby Theatre di Los Angeles effettua le prove in attesa dell’esibizione alla cerimonia degli Oscar 2017, che si tiene il 26 febbraio. Il cantante si esibirà con "City of Stars" e "Audition (The Fools Who Dream)”, dal film “La La Land&r...

 

Oscar 2017, immagini degli ultimi preparativi del red carpet

Nelle immagini che mostriamo ci sono le ultime fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’interno del Dolby Theatre, mentre all’esterno si prepara il red carpet. La cerimonia si tiene il 26 febbraio 2017. Il conduttore è Jimmy Kimmel, mentre è stato confermato che tra i pr...

 

Oscar 2017, immagini della cerimonia con i candidati al migliore film straniero

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidato agli Oscar 2017 nella categoria come migliore film straniero. C’è il regista di “Land of Mine - Sotto la sabbia” (“Under sandet”) Martin Zandvliet, per la Danimarca; per la Svezia c’è Hannes Holm che concorre con “En man som heter Ove” (&...

 

Premio César du cinéma: vince 'Elle', ma la rivelazione è il film 'Divines'

I premi César francesi si sono svolti ieri a Parigi presso il Théâtre du Châtelet: sono assegnati dall’Académie des arts et techniques du cinéma. A vincere è stato il film “Elle” di Paul Verhoeven, interpretato da Isabelle Huppert. La trama segue Michèle, una donna a capo di u...

 

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 

Diario di una schiappa - Portatemi a casa: prima immagini del film commedia

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “Diario di una schiappa - Portatemi a casa!”, tratto dalla fortuna serie di libri di Jeff Kinney. La trama è quella del viaggio di famiglia che deve partecipare alla festa del novantesimo compleanno di Meemaw. L’idea è stata del figlio Greg, il quale in realt&agrav...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni