X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

X-Men - Giorni di un futuro passato, il ritorno di Brian Singer

14/02/2014 08:00
X-Men - Giorni di un futuro passato il ritorno di Brian Singer

Brian Singer torna alla regia del cinecomic "X-Men - Giorni di un futuro passato", con Hugh Jackman e una cast stellare. Due linee temporali per mettere in moto gli eventi da cui dipende la salvezza dei mutanti.

X-Men - Giorni di un futuro passato. "X-Men: Days of Future Past" è un film del 2014 diretto da Brian Singer. È il settimo capitolo dei film sugli "X-Men". In Italia esce il 22 maggio, distribuito dalla Twentieth Century Fox.

La trama. Il tema centrale della pellicola sono i viaggi nel tempo. Wolverine (Hugh Jackman) viene inviato nel passato da Charles Xavier (Patrick Stewart). Qui incontrerà la sua versione più giovane (James McAvoy) per convincerlo ad innescare quegli eventi da cui dipende la salvezza di tutta la razza dei mutanti. Affinché ciò avvenga si renderà necessario affrontare una battaglia epica per la sopravvivenza della specie: gli ultimi X-Men saranno impegnati in uno scontro che si distribuisce in due periodi storici. Gli "originali" super-mutanti Marvel della trilogia “X-Men” uniranno le forze con le loro controparti più giovani di “X-Men: L’inizio”. L'imperativo è cambiare il passato per salvare il nostro futuro. Il film è ambientato in due linee temporali: quella del passato e successiva a "X-Men - L'inizio", e quella del presente successiva ad "X-Men - Conflitto finale". La trama della pellicola di Bryan Singer si ispira al fumetto "Giorni di un futuro passato", scritto da Chris Claremont e John Byrne, nel quale Kitty Pryde/Shadowcat ritorna nel passato per impedire che gli eventi della caccia ai mutanti e la nascita delle Sentinelle.

Articolo sul film "Fast & Furious 7"

Il cast e il grande assente. Nel film tornano moltissimi attori presenti sia nella trilogia originale di "X-Men" che in "X-Men - L'inizio". Di conseguenza è composto da un cast che definire stellare è forse poco. Gli attori della trilogia originale sono Hugh Jackman (Wolverine), Patrick Stewart (Professor X), Ian McKellen (Magneto), Ellen Page (Kitty Pryde), Anna Paquin (Rogue), Shawn Ashmore (Uomo Ghiaccio), Daniel Cudmore (Colosso) e naturalmente Halle Berry (Tempesta) che, a causa della gravidanza (in quel periodo era incinta del secondogenito Maceo Robert, nato il 5 ottobre 2013 dalla relazione con il marito Olivier Martinez), dovette girare per prima le sue scene. Gli attori di "X-Men - L'inizio" confermati per questo nuovo film sono invece James McAvoy (Professor X), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica), Nicholas Hoult (Bestia) e Lucas Till (Havok). Grande assente nel cast è Ciclope, interpretato dal bel James Marsden, deceduto in "X-Men - Conflitto finale" (2006), il terzo capitolo della saga cinematografica. Una perdita giudicata più volte "grave" dallo stesso Singer, che mai avrebbe voluto fare a meno del celebre personaggio dei fumetti. Ciclope, del resto, fa la sua apparizione fin dal primo numero della testata "The X-Men" (che cambiò titolo in "Uncanny X-Men" nel 1975). Ironia della sorte, Ciclope esce di scena per "colpa" del regista Brett Ratner, chiamato dalla produzione dopo il rifiuto dello stesso Singer. Se "X-Men - Giorni di un futuro passato" andrà bene al botteghino, Singer potrebbe però pensare di prendere in mano il progetto di un nuovo film sui mutanti e in quel caso - chissà - le sorprese su clamorisi ritorni potrebbero lasciare tutti col fiato sospeso. In stile Singer, appunto.

La regia e le aspettative. Batterà forte il cuore a tutti i nostalgici e fan dei super-mutanti Marvel: il ritorno alla macchina da presa di Bryan Singer - regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense tra i più talentuosi della storia di Hollywood - assicura alla serie "X-Men" un trattamento d'autore e vale da solo il prezzo del biglietto al cinema. Singer ha diretto i primi due capitoli della trilogia originale, "X-Men" e il sequel "X-Men 2", incassando a livello mondiale, rispettivamente, $ 296.339.527 nel 2000 e $ 407.600.000 nel 2003. Il successo non arriva per caso. Dopo essersi fatto conoscere dal grande pubblico con "Public Access" (1993), che gli fa vincere il premio speciale della giuria al Sundance Film Festival, Singer rivela le sue doti nello straordinario "I soliti sospetti" (1995) e si ripete con "L'allievo - Apt Pupil" (1998). La suspense narrativa che sa creare è un qualcosa di unico e perfettamente riconoscibile. Dopo i due "X-Men" rinuncia a dirigere il terzo e concentra le sue forze in favore del kolossal "Superman Returns", che segna il ritorno sul grande schermo del supereroe proveniente dal pianeta Krypton. Un compito difficile. Il pubblico è ancora affezionato a Christopher Reeve, diretto nel 1978 da Richard Donner. Ancora azione e molta suspense in "Operazione Valchiria", con Tom Cruise. E' il 2008 e la storia del fallimento  dell'attentato del 20 luglio 1944, ai danni di Adolf Hitler, dimostra la capacità del regista Singer di saper leggere, analizzare e restituire nello schermo il complesso animo di ogni personaggio con incredibile naturalezza. Una dote che, dal film più "impegnato" al titolo più "commerciale", non si finisce mai di apprezzare. Dopo l'avventura fantastica de "Il cacciatore di giganti" (2013), Singer torna ai super-mutanti Marvel. Con aspettative alte.

Articolo sul film "Sotto una buona stella"

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Wanted 2, attesa per il sequel dell'action che mescola thriller e sci-fi

“Wanted 2”, annunciato nel 2008 sull’onda del successo del primo film, sembra essere finito in un limbo produttivo. Nel 2015, Timur Bekmambetov ha ribadito di aver già sviluppato il concept, e di aver coinvolto alcuni sceneggiatori e co-produttori. La palla è passata di nuovo alla Universal Pictures, l...

 

Jennifer Lawrence sarà una seducente spia nel film thriller "Red Sparrow"

Red Sparrow. Tra i prossimi film in cui vedremo Jennifer Lawrence vi è anche “Red Sparrow”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Jason Matthew. In quest’opera l’attrice interpreterà Dominika Egorova, una spia russa che viene incaricata dal governo di Vladimir Putin di sedurre Nathaniel Nasc...

 

Festival di Venezia 2016, secondo giorno: dal fantascientifico 'Arrival' al red carpet con Michael Fassbender e Alicia Vikander

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il secondo giorno della kermesse si lega all'originale atmosfera fantascientifica di "Arrival", film in concorso diretto da Denis Villeneuve e basato sul racconto di "Story of Your Life" dello scrittore...

 

Venezia 73: recensione di The Light Between Oceans, fondante sul concetto di perdita

The Light Between Oceans, per la regia di Derek Cianfrance, segue l’evoluzione del rapporto di una coppia chiamata ad affrontare disgrazie e a prendere decisioni che condizioneranno non solo la relazione esistente tra i due protagonisti, ma anche la loro singola esistenza. Ambientato agli inizi del Novecento il lungometraggio vede la vita di...

 

Bad Blood, il film biografico di Adam McKay con Jennifer Lawrence

Bad Blood è un film biografico in fase di produzione scritto, diretto e co-finanziato da Adam McKay (l’autore de “La grande scommessa”) e interpretato da Jennifer Lawrence, che impersonerà Elizabeth Holmes, l’imprenditrice di cui l’opera racconterà la vita. Il 23 giugno testate come “Variety&...

 

Jennifer Lawrence sarà Elizabeth Holmes in un nuovo film biografico

Un nuovo film. Lo scorso 9 giugno su “Variety” è stata pubblicata la notizia che Jennifer Lawrence sarà la protagonista di un nuovo film biografico. Il titolo è ancora incerto, ma si sa che il biopic sarà prodotto e forse diretto da Adam McKay (vincitore del premio Oscar per la sceneggiatura de “La gran...

 

Jennifer Lawrence sarà nel film Ocean's Eleven, reboot al femminile della celebre saga

Ocean’s Eleven. In questi giorni pare confermata la notizia che Jennifer Lawrence sarà tra le protagoniste del reboot al femminile di “Ocean’s Eleven”, il film del 2001 diretto da Steven Soderbergh su una banda di ladri e truffatori. La versione femminile vedrebbe al centro la sorella del personaggio interpretato da G...

 

Jennifer Lawrence tra premi, presentazioni e un film biografico sulla spia Betty Pack

Mtv Movie Awards. Lo scorso 10 aprile si è tenuta negli studi della Warner Bros la cerimonia di premiazione dei 25esimi Mtv Movie Awards. E se il film vincitore di quest’edizione è “Star Wars VII – Il risveglio della forza”, che ha ottenuto ben tre riconoscimenti (tra cui quello per il “miglior ...

 

Submergence, il film thriller di Wim Wenders con Alicia Vikander e James McAvoy

Submergence è un film in fase di lavorazione tratto dal romanzo omonimo di J. M. Legdard, diretto dal regista tedesco Wim Wenders, sceneggiato da Erin Dignam (autore anche dello script di “The Last Face”, il nuovo e atteso lavoro di Sean Penn) e interpretato da due delle star del momento, come Alicia Vikander e James McAvoy. Anch...

 

Jennifer Lawrence potrebbe interpretare nuovamente Mystica e partecipare a una serie tv

Ancora nel ruolo di Mystica? Lo scorso anno la giovane attrice statunitense Jennifer Lawrence aveva annunciato che dopo il film “X-Men: Apocalypse” non avrebbe più interpretato la parte di Mystica nei successi episodi della saga Marvel. Ma la scorsa settimana, la diva ha rilasciato una dichiarazione a “Empire” in cui ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni