X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

X-Men - Giorni di un futuro passato, il ritorno di Brian Singer

14/02/2014 08:00
X-Men - Giorni di un futuro passato il ritorno di Brian Singer

Brian Singer torna alla regia del cinecomic "X-Men - Giorni di un futuro passato", con Hugh Jackman e una cast stellare. Due linee temporali per mettere in moto gli eventi da cui dipende la salvezza dei mutanti.

X-Men - Giorni di un futuro passato. "X-Men: Days of Future Past" è un film del 2014 diretto da Brian Singer. È il settimo capitolo dei film sugli "X-Men". In Italia esce il 22 maggio, distribuito dalla Twentieth Century Fox.

La trama. Il tema centrale della pellicola sono i viaggi nel tempo. Wolverine (Hugh Jackman) viene inviato nel passato da Charles Xavier (Patrick Stewart). Qui incontrerà la sua versione più giovane (James McAvoy) per convincerlo ad innescare quegli eventi da cui dipende la salvezza di tutta la razza dei mutanti. Affinché ciò avvenga si renderà necessario affrontare una battaglia epica per la sopravvivenza della specie: gli ultimi X-Men saranno impegnati in uno scontro che si distribuisce in due periodi storici. Gli "originali" super-mutanti Marvel della trilogia “X-Men” uniranno le forze con le loro controparti più giovani di “X-Men: L’inizio”. L'imperativo è cambiare il passato per salvare il nostro futuro. Il film è ambientato in due linee temporali: quella del passato e successiva a "X-Men - L'inizio", e quella del presente successiva ad "X-Men - Conflitto finale". La trama della pellicola di Bryan Singer si ispira al fumetto "Giorni di un futuro passato", scritto da Chris Claremont e John Byrne, nel quale Kitty Pryde/Shadowcat ritorna nel passato per impedire che gli eventi della caccia ai mutanti e la nascita delle Sentinelle.

Articolo sul film "Fast & Furious 7"

Il cast e il grande assente. Nel film tornano moltissimi attori presenti sia nella trilogia originale di "X-Men" che in "X-Men - L'inizio". Di conseguenza è composto da un cast che definire stellare è forse poco. Gli attori della trilogia originale sono Hugh Jackman (Wolverine), Patrick Stewart (Professor X), Ian McKellen (Magneto), Ellen Page (Kitty Pryde), Anna Paquin (Rogue), Shawn Ashmore (Uomo Ghiaccio), Daniel Cudmore (Colosso) e naturalmente Halle Berry (Tempesta) che, a causa della gravidanza (in quel periodo era incinta del secondogenito Maceo Robert, nato il 5 ottobre 2013 dalla relazione con il marito Olivier Martinez), dovette girare per prima le sue scene. Gli attori di "X-Men - L'inizio" confermati per questo nuovo film sono invece James McAvoy (Professor X), Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica), Nicholas Hoult (Bestia) e Lucas Till (Havok). Grande assente nel cast è Ciclope, interpretato dal bel James Marsden, deceduto in "X-Men - Conflitto finale" (2006), il terzo capitolo della saga cinematografica. Una perdita giudicata più volte "grave" dallo stesso Singer, che mai avrebbe voluto fare a meno del celebre personaggio dei fumetti. Ciclope, del resto, fa la sua apparizione fin dal primo numero della testata "The X-Men" (che cambiò titolo in "Uncanny X-Men" nel 1975). Ironia della sorte, Ciclope esce di scena per "colpa" del regista Brett Ratner, chiamato dalla produzione dopo il rifiuto dello stesso Singer. Se "X-Men - Giorni di un futuro passato" andrà bene al botteghino, Singer potrebbe però pensare di prendere in mano il progetto di un nuovo film sui mutanti e in quel caso - chissà - le sorprese su clamorisi ritorni potrebbero lasciare tutti col fiato sospeso. In stile Singer, appunto.

La regia e le aspettative. Batterà forte il cuore a tutti i nostalgici e fan dei super-mutanti Marvel: il ritorno alla macchina da presa di Bryan Singer - regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense tra i più talentuosi della storia di Hollywood - assicura alla serie "X-Men" un trattamento d'autore e vale da solo il prezzo del biglietto al cinema. Singer ha diretto i primi due capitoli della trilogia originale, "X-Men" e il sequel "X-Men 2", incassando a livello mondiale, rispettivamente, $ 296.339.527 nel 2000 e $ 407.600.000 nel 2003. Il successo non arriva per caso. Dopo essersi fatto conoscere dal grande pubblico con "Public Access" (1993), che gli fa vincere il premio speciale della giuria al Sundance Film Festival, Singer rivela le sue doti nello straordinario "I soliti sospetti" (1995) e si ripete con "L'allievo - Apt Pupil" (1998). La suspense narrativa che sa creare è un qualcosa di unico e perfettamente riconoscibile. Dopo i due "X-Men" rinuncia a dirigere il terzo e concentra le sue forze in favore del kolossal "Superman Returns", che segna il ritorno sul grande schermo del supereroe proveniente dal pianeta Krypton. Un compito difficile. Il pubblico è ancora affezionato a Christopher Reeve, diretto nel 1978 da Richard Donner. Ancora azione e molta suspense in "Operazione Valchiria", con Tom Cruise. E' il 2008 e la storia del fallimento  dell'attentato del 20 luglio 1944, ai danni di Adolf Hitler, dimostra la capacità del regista Singer di saper leggere, analizzare e restituire nello schermo il complesso animo di ogni personaggio con incredibile naturalezza. Una dote che, dal film più "impegnato" al titolo più "commerciale", non si finisce mai di apprezzare. Dopo l'avventura fantastica de "Il cacciatore di giganti" (2013), Singer torna ai super-mutanti Marvel. Con aspettative alte.

Articolo sul film "Sotto una buona stella"

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Jennifer Lawrence, spia russa nel film 'Red Sparrow'

Jennifer Lawrence sarà protagonista del film thriller “Red Sparrow”, tratto dal romanzo di Jason Matthews del 2013. Siamo nella Russia attuale, con un'ufficiale di intelligence di Stato che vive in bilico: si tratta di Dominika Egorova (Jennifer Lawrence) che lotta per sopravvivere nella burocrazia dell'intelligence post-sovieti...

 

Glass, M. Night Shyamalan svela il sequel di Unbreakable e Split

Con l’annuncio del suo prossimo film, “Glass”, M. Night Shyamalan è riuscito ancora una volta a spiazzare tutti; un colpo di scena degno delle migliori pellicole del regista di origini indiane, annunciato da quest'ultimo lo scorso aprile con una serie di messaggi su Twitter, e che dà finalmente una risposta a tutti i...

 

Vacanze da sogno: ecco come le star si godono questa torrida estate 2017

Kate Hudson sembra determinata a non sprecare neanche un’occasione per divertirsi, come testimoniano gli scatti che la ritraggono mentre festeggia il compleanno in Messico insieme agli amici e al suo nuovo fidanzato, il musicista Danny Fujikawa. In seguito l’attrice ha pubblicato alcune foto dalla sua vacanza nelle Hawaii, dove si trova...

 

L'amore ai tempi di Hollywood, tra gossip, scandali e divorzi

In termini di gossip hollywoodiano, il 2016 è stato segnato dal divorzio tra Johnny Depp e Amber Heard, una vicenda dai risvolti piuttosto spiacevoli visto che la Heard ha addotto, tra i motivi della separazione, il fatto che l’ex-marito fosse un tipo violento a causa soprattutto dei suoi problemi di alcolismo. Oggi la storia sembra es...

 

L'uomo di neve, Michael Fassbender è Harry Hole nel nuovo thriller di Tomas Alfredson

“L’uomo di neve” è un film di genere thriller-drammatico diretto da Tomas Alfredson, apprezzato regista de “La Talpa” e “Lasciami entrare”; la sceneggiatura, firmata da Matthew Michael Carnahan ed Hossein Amini, è un adattamento dell’omonimo romanzo di Jo Nesbø. Il protagoni...

 

I libri preferiti delle star: cosa tengono sul comodino le dive di oggi?

Tutti amiamo leggere un buon libro, e ovviamente le star del cinema non fanno eccezione: vedere quali sono le opere che le grandi attrici del momento non possono fare a meno di tenere a portata di mano sui loro comodini è un modo eccellente per conoscere lati della loro personalità che magari faticano ad emergere nelle interviste e ne...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Red Sparrow, nel suo nuovo film Jennifer Lawrence sarà una spia russa

“Red Sparrow” è un nuovo film spy-thriller diretto da Francis Lawrence (“Constantine”, “Hunger Games: La ragazza di fuoco” e “Hunger Games: Il canto della rivolta”), e tratto dall’omonimo romanzo (qui in Italia pubblicato con il titolo “Nome in codice: Diva”) di Jason Matthews...

 

Logan, con Hugh Jackman il terzo film spin-off su Wolverine

Lo spin-off. “Logan” è un film cinecomic diretto da James Mangold (“Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line”, “Quel treno per Yuma”) e interpretato principalmente da Hugh Jackman (“Prisoners”) e Patrick Stewart (presente in alcuni film di “Star Trek” e degli ...

 

Jennifer Lawrence, fotografata a New York con il compagno Darren Aronofsky

Jennifer Lawrence e il fidanzato Darren Aronofsky sono stati fotografati a New York, in una passeggiata presso Central Park. Jennifer Lawrence - di 26 anni - e il regista Aronofsky - 47 anni - hanno trascorso il fine settimana di vacanza nella città: nelle immagini l’attrice stringe il cane Pippi, mentre lui mangia un lecca lecca. Le...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni