X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Banco dei pugni: la violenta Detroit nelle nuove puntate della serie tv hardcore di Dmax

13/02/2014 12:00
Banco dei pugni la violenta Detroit nelle nuove puntate della serie tv hardcore di Dmax

Hardcore Pawn, Banco dei Pugni in italiano, è la serie tv reality di Dmax sul banco dei pegni più grande di Detroit e riparte con nuovi episodi dal 17 febbraio 2014. Les Gold e i suoi figli Seth e Ashley se la vedranno con clienti irascibili e violenti, oltre che con i propri problemi familiari, all'interno dell'American Jewelry and Loan, situato sulla suggestiva 8 mile Road

Detroit non è propriamente una delle città americane più spenzierate e soleggiate. Dalla città del Michigan, non a caso gemellata con la nostra Torino, provengono spesso notizie legate alla crisi industriale, in particolare al mercato dell'auto e della General Motors, e alla violenza del centro cittadino. Ma da Detroit provengono anche personalità di fama mondiale: dai rapper Eminem e Kid Rock, alla cantante gospel Aretha Franklin, fino ad arrivare al regista Francis Ford Coppola, solo per citare alcuni nomi.

Dmax, con "Banco dei Pugni", arrivato alla sua quinta stagione, ha reso la città di Detroit protagonista di una delle numerose serie tv reality che riempono il palinsesto del canale 52 del digitale terrestre. A fare compagnia ad “Hardcore Pawn” (il titolo originale) sullo stesso canale possiamo trovare altre serie tv come “Airport Security”, che ci mostra l'attività doganale negli aeroporti australiani, o “American Guns” (ora trasmessa in replica) che racconta le giornate lavorative della famiglia Wyatt, proprietari del Gunsmoke Guns, un negozio d'armi

Banco dei Pugni, da parte sua, è incentrato sulla frenetica attività lavorativa dell'American Jewelry and Loan, un gigantesco banco dei pegni, il più grande di Detroit, situato sulla mitica 8 Mile Road. Il sucesso della serie è dato tanto dalla “simpatia” (per modo di dire) dei suoi protagonisti, Les Gold, l'autoritario e un pò unto proprietario dell'American Jewerlry, e dei suoi figli Seth e Ashley (non propriamente una donna raffinata), in perenne litigio l'uno con l'altra, quanto dall'imprevidibilità delle situazioni che vengono a crearsi durante la frenetica attività di compra-vendita del negozio. A tutto ciò si mischia una certa dose di adrenalina data da qualche cliente un po' troppo “agitato” che, per salvagaurdare gli affari e la propria sicurezza nella violenta Detroit, non viene mai trattato con i guanti di velluto.

I protagonisti poi intessono una sottotrama degna di una soap opera sud americana: mentre Les Gold, nel giro dei banchi dei pegni fin da ragazzo, fin da quando cioè il Sam's Loans, gestisto dal padre e dal nonno, venne chiuso a seguito di una sparatoria, cerca di badare agli affari, sfruttando la debolezza economica dei propri clienti per guadagnare il più possibile sugli oggetti portati in pegno o venduti, i suoi figli sono in perenne litigio per la più classica delle rivalità tra fratelli.
Nuovi Episodi La nuova stagione di “Banco dei Pugni” debutterà su Dmax dal prossimo 17 febbraio in prima serata. E, tra un cliente esuberante o violento e l'altro, la rivalità tra Seth e Ashley si preannuncia sempre più infuocata

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Francis Ford Coppola, Eminem,



 
Galleria fotografica
Da non perdere






Ultime news
Recensioni