X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Philip Seymour Hoffman: redivivo l'attore scomparso sarà in Hunger Games grazie al digitale

10/02/2014 15:03
Philip Seymour Hoffman redivivo l'attore scomparso sarà in Hunger Games grazie al digitale

Philip Hoffman, attore scomparso per una overdose il 2 febbraio scorso, sarà tuttavia presente in "Hunger Games: il canto della rivolta parte 2" grazie a tecniche digitali che assicureranno la realizzazione delle scene mancanti

Philip Hoffman è stato un geniale attore e regista statunitense, scomparso per overdose il 2 febbraio di quest'anno. E' noto anche per la conquista dell'Oscar come miglior attore nel film biografico "Truman Capote - A sangue freddo", oltre che per altre tre candidature alla famosa statuetta per miglior attore non protagonista nei film "La guerra di Charlie Wilson" del 2008, "Il dubbio" nel 2009 e "The Master" nel 2013.

Oscar. Personaggio estremamente schivo e riottoso ad apparire e a parlare in pubblico, Hoffman viene anche ricordato in virtù delle tre nomination al "Tony Award", una sorta di "Oscar del teatro" per così dire, meritato riconoscimento del suo lavoro sul palco. 

Hunger Games. La prematura dipartita di Hoffman ha scatenato la tristezza in tanti fan dell'attore che avrebbe dovuto partecipare a un'altra settimana di riprese del film "Hunger Games: il canto della rivolta parte 2", film che vedrà la luce nel 2015.

Plutarch Heavensbee. L'attore ha recitato nel ruolo di Plutarch Heavensbee nel film in questione che segue la prima parte uscita quest'anno. La società di produzione è fortemente intenzionata a non rinunciare a far comparire Hoffman nel film, ricorrendo alle recenti innovazioni tecnologiche.

Tecniche digitali. Utilizzando metodologie digitali si può infatti ricreare una "replica" digitale di un attore per farlo interagire in un paio di inquadrature come ha dichiarato il supervisore agli effetti visivi Robert Legato, salvando così la partecipazione postuma di Hoffman al film.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Philip Seymour Hoffman



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Philip Seymour Hoffman: 35 milioni di dollari alla partner Mimi O'Donnel, esclude i figli dall'eredità

Philip Seymour Hoffman, l'attore morto per overrdose lascia 35 milioni di dollari di eredità alla partner Mimi O'Donnel, ma esclude i tre figli dal testamento. Mimi O'Donnel, costumista,  era la partner di Philip Seymour Hoffman, i due si erano però separati poco prima che lui morisse. L'attore le ha lasciato tutta l'eredit&agra...

 

The Master, recensione film. Tra Scientology e turbamento intimo

The Master è stato presentato alla scorsa 69° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dove è stato premiato con il Leone d'Argento per la regia di Paul Thomas Anderson e con la Coppa Volpi per le interpretazioni di Philip Hoffman e Joaquin Phoenix. Freddie Quell (Joaquin Phoenix) è un marinaio che alla fine della guerr...

 

Festival di Venezia, le immagini dei vincitori

Nelle immagini che mostriamo, sono i vincitori della 69a edizione della Mostra del cinema di Venezia. Kim Ki-duk sorregge il Leone d’oro ottenuto con il film Piet, Philip Seymour Hoffman la coppa Volpi per la miglior inteèretazione maschile in The Master di Paul Thomas Anderson, ottenutia assieme all’asente Joaquin Phoenix. Hada...

 

Recensione The Master, disagio dell'uomo e della società

The Master, anche per la sua ambientazione, è stato additato dalla critica americana come il film che ripercorre le vicende del movimento religioso denominato Scientology ma propone anche storie di disagio personale ed incapacità della gestione del conflitto. Una trama che vede Joaquin Phoenix nel ruolo di Freddie Quell, un marinaio ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni