X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Fleming: The Man Who Would Be Bond, la serie tv sull'autore dello 007 più famoso al mondo arriva negli USA

28/01/2014 12:16
Fleming The Man Who Would Be Bond la serie tv sull'autore dello 007 famoso al mondo arriva negli USA

Fleming: The Man Who Would Be Bond è la serie tv sulla sregolata vita dell'autore dei romanzi di James Bond. Dall'avventura in esercito durante la Seconda Guerra Mondiale, ai vizzi dell'alcol e delle belle donne, Ian Fleming è interpretato da Dominic Cooper, l'ennesima stella del cinema prestata, con successo, al piccolo schermo

Fleming: The Man Who Would Be Bond, la serie tv, dopo essere apparsa in Inghilterra, debutterà domani, 29 gennaio 2014, negli USA sul canale BBC America. La miniserie, composta da quattro puntate, racconta la vita sregolata di Ian Fleming (Dominic Cooper) il creatore di uno dei personaggi più noti al mondo, l'agente segreto 007 James Bond.

James Bond è, per il suo creatore, in qualche modo, un personaggio autobiografico. Basti pensare che il personaggio, reso celebre al cinema dalle prime magistrali interpretazioni di Sean Connery, è nato dalla reale collaborazione con i servizi segreti che Fleming intraprese durante la seconda guerra mondiale. Flaming fu infatti comandante della Marina Britannica e partecipò attivamente a due importanti operazioni contro i tedeschi; l'operazione Ruthless, che servì agli alleati per entrare in possesso della ormai famosissima macchina crittografica Enigma, e l'operazione Goldeneye, per mantenere i contatti con lo stretto di Gibilterra nell'eventuale alleanza della Spagna con le nazioni dell'Asse, sono state ideate, tra gli altri, proprio dal celebre scrittore del Regno Unito.

Trama, “Fleming: The Man Who Would Be Bond” racconta la storia di Ian Fleming all'alba della Seconda Guerra Mondiale. A quel tempo, il futuro giornalista e romanziere, era solo un agente di cambio di Londra, senza molte prospettive nella vita, ma, già allora, condivideva con James Bond, alcune delle più grandi passioni dell'agente 007: l'alcol e le donne. Con la guerra, l'esercito di Sua Maestà lo costrinse ad arruolarsi nel controspionaggio; fatto questo che, in definitiva, ne fece la fortuna e, come già detto, contribuì anche alla vittoria di importanti operazioni degli inglesi contro le forze naziste e fasciste.

Dominic Cooper sta attraversando veramente un buon periodo come attore e avere un ruolo da protagonista in una serie televisiva non rappresenta più un declassamento, ma anzi, è diventata la prova delle proprie capacità e della propria crescente popolarità. L'attore di “Captain America - Il primo vendicatore” (2011) e “Un ragionevole dubbio” (2014) sembra ripercorrere la strada di  Matthew McConaughey e Woody Harrelson, star di Hollywood attualmente sul piccolo schermo con “True Detective”. Per quello che riguarda il cinema, Dominic Cooper, attualmente impegnato nelle riprese di “Warcraft”, sarà sul grande schermo con “Captain America - Il soldato d'inverno” (2014) e “Dracula Untold” (2014).

Ian Fleming, l'uomo che voleva essere Bond, e che, in definitiva, ci ha regalato tra i romanzi gialli più popolari del '900, si prospetta una della miniserie da seguire.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Vampire Diaries, secondo Julie Plec potremmo vedere alcuni personaggi in "The Originals"

"The Vampire Diaries" si è chiuso con la ottava stagione, tuttavia le speranze di vedere ancora alcuni dei personaggi principali resta forte nei fan: ad alimentare queste velleità è anche Julie Plec, sceneggiatrice dello show che ha dichiarato a chiare lettere come la morte non sia certo un fenomeno permanente in "Vampire Diari...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'La vampa d'agosto': seduzione e vendetta

Rai 1 ripropone l'episodio "La vampa d'agosto" (trasmesso per la prima volta il 2 novembre 2008) della serie de "Il commissario Montalbano". Il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) sta trascorrendo giorni di tranquillità ospite del collega Mimì Augello (Cesare Bocci) nella villa che ha affittato a Montereale Marina. La tra...

 

Trial & Error, la serie tv dove il crime cede alla comicità

La sitcom intitolata "Trial & Error" ha debuttato sul network statunitense NBC il 14 marzo 2017. Il pilot diretto da Jeffrey Blitz ha registrato 5.92 milioni di spettatori. Presentata nella forma di mokumentary, la serie racconta la vicenda di Larry Henderson (John Lithgow), un professore di poesia del South Carolina accusato di aver ucciso su...

 

Amici 16, il successo della prima puntata e l'efficacia continuativa del format

La prima puntata della fase finale della sedicesima edizione di "Amici" è andata in onda su Canale 5 il 25 marzo 2017 registrando 4 milioni e 24 mila spettatori con uno share del 20.73%. I dati confermano l'efficacia continuativa del format, connotato da un intrattenimento trasversale in grado di coinvolgere e appassionare un pubblico ...

 

Ballando con le stelle: due noti ex calciatori ospiti della quinta puntata

La quinta puntata dell'edizione 2017 di "Ballando con le stelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 20.35.  Prosegue la gara di ballo tra le coppie protagoniste del longevo programma televisivo condotto da Milly Carlucci: Oney Tapia e Veera Kinnunen, Martin Castrogiovanni e Sara Di Vaira, Martina Stella e Samuel Peron, Antonio Pa...

 

Grace and Frankie, terza stagione: i nuovi episodi della serie con Jane Fonda e Lily Tomlin

La terza stagione di "Grance and Frankie" debutta oggi sulla piattaforma streaming Netflix.  La trama segue le vicende di due donne, Grace (Jane Fonda) e Frankie (Lily Tomlin), la cui quotidianità è radicalmente rivoluzionata quando scoprono che i loro mariti sono omosessuali e hanno chiesto il divorzio per poter andare a vivere...

 

The Intern, recensione del primo episodio della serie tv

La serie televisiva "The Intern" (Titolo originale: "La Stagiaire") va in onda sul canale FoxCrime dal 23 marzo 2017. La fiction francese presenta la tipica struttura del racconto procedurale allineandosi al filone del genere poliziesco. Gli episodi sono autoconclusivi mentre la linea narrativa orizzontale è eccessivamente debole. Al ...

 

Le 10 serie tv che hanno generato più polemiche

Le serie tv fanno parte della vita di molti di noi: ci hanno fatto ridere, piangere, indignare ma soprattutto appassionare, anche se qualcuna ci ha annoiato oltremodo. Spesso hanno precorso i tempi e talvolta hanno generato polemiche furiose per i motivi più svariati. Fra gli show televisivi che hanno alzato, come si suol dire, il classico p...

 

Sorelle, terza puntata: dettagli tralasciati e nuovi sospetti

La terza puntata della serie televisiva "Sorelle" va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25.  Leggi la trama Nel suo racconto alla polizia Roberto (Giorgio Marchesi) ha omesso un importante dettaglio della notte in cui è scomparsa Elena (Elena Caterina Morariu). L'uomo ha atteso a lungo l'ex compagna di fronte alla sua abitazione. N...

 

Beautiful, la pluripremiata soap opera festeggia trent'anni dal debutto

"Beautiful" (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") festeggia i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo.  La soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell ha riscosso un crescente successo e ricevuto una lunga serie di riconoscimenti tra cui 233 Daytime Emmy nominations, vincendone 77. Per 11 volte si è...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni