X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Fleming: The Man Who Would Be Bond, la serie tv sull'autore dello 007 più famoso al mondo arriva negli USA

28/01/2014 12:16
Fleming The Man Who Would Be Bond la serie tv sull'autore dello 007 famoso al mondo arriva negli USA

Fleming: The Man Who Would Be Bond è la serie tv sulla sregolata vita dell'autore dei romanzi di James Bond. Dall'avventura in esercito durante la Seconda Guerra Mondiale, ai vizzi dell'alcol e delle belle donne, Ian Fleming è interpretato da Dominic Cooper, l'ennesima stella del cinema prestata, con successo, al piccolo schermo

Fleming: The Man Who Would Be Bond, la serie tv, dopo essere apparsa in Inghilterra, debutterà domani, 29 gennaio 2014, negli USA sul canale BBC America. La miniserie, composta da quattro puntate, racconta la vita sregolata di Ian Fleming (Dominic Cooper) il creatore di uno dei personaggi più noti al mondo, l'agente segreto 007 James Bond.

James Bond è, per il suo creatore, in qualche modo, un personaggio autobiografico. Basti pensare che il personaggio, reso celebre al cinema dalle prime magistrali interpretazioni di Sean Connery, è nato dalla reale collaborazione con i servizi segreti che Fleming intraprese durante la seconda guerra mondiale. Flaming fu infatti comandante della Marina Britannica e partecipò attivamente a due importanti operazioni contro i tedeschi; l'operazione Ruthless, che servì agli alleati per entrare in possesso della ormai famosissima macchina crittografica Enigma, e l'operazione Goldeneye, per mantenere i contatti con lo stretto di Gibilterra nell'eventuale alleanza della Spagna con le nazioni dell'Asse, sono state ideate, tra gli altri, proprio dal celebre scrittore del Regno Unito.

Trama, “Fleming: The Man Who Would Be Bond” racconta la storia di Ian Fleming all'alba della Seconda Guerra Mondiale. A quel tempo, il futuro giornalista e romanziere, era solo un agente di cambio di Londra, senza molte prospettive nella vita, ma, già allora, condivideva con James Bond, alcune delle più grandi passioni dell'agente 007: l'alcol e le donne. Con la guerra, l'esercito di Sua Maestà lo costrinse ad arruolarsi nel controspionaggio; fatto questo che, in definitiva, ne fece la fortuna e, come già detto, contribuì anche alla vittoria di importanti operazioni degli inglesi contro le forze naziste e fasciste.

Dominic Cooper sta attraversando veramente un buon periodo come attore e avere un ruolo da protagonista in una serie televisiva non rappresenta più un declassamento, ma anzi, è diventata la prova delle proprie capacità e della propria crescente popolarità. L'attore di “Captain America - Il primo vendicatore” (2011) e “Un ragionevole dubbio” (2014) sembra ripercorrere la strada di  Matthew McConaughey e Woody Harrelson, star di Hollywood attualmente sul piccolo schermo con “True Detective”. Per quello che riguarda il cinema, Dominic Cooper, attualmente impegnato nelle riprese di “Warcraft”, sarà sul grande schermo con “Captain America - Il soldato d'inverno” (2014) e “Dracula Untold” (2014).

Ian Fleming, l'uomo che voleva essere Bond, e che, in definitiva, ci ha regalato tra i romanzi gialli più popolari del '900, si prospetta una della miniserie da seguire.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Little Drummer Girl: dopo 'The Night Manager' una nuova miniserie basata su un romanzo di John le Carré

Dopo il grande successo riscosso da “The Night Manager”, The Ink Factory, BBC ONE e AMC hanno annunciato il loro nuovo progetto, si tratta della miniserie televisiva “The Little Drummer Girl”, basata sull’omonimo romanzo dello scrittore britannico John le Carré.  Articolata in sei parti, "The Little Drumme...

 

"Shameless 8" rinnovato per la nona stagione, ma Ethan Cutkosky è un bad boy non solo sul set

"Shameless 8", la serie tv su una famiglia disfunzionale che cerca di arrangiarsi nei quartieri popolari di Chicago, è ormai un grande classico del piccolo schermo: Showtime ha deciso di rinnovarla per una nona stagione, confermando l'intero cast tra cui le star William H. Macy ed Emmy Rossum. Difficile biasimarli dal momento che la premi&eg...

 

Dietland, la serie tv: nel cast anche Julianna Margulies

AMC ha annunciato nei giorni scorsi che Julianna Margulies interpreterà il ruolo di Kitty Montgomery nella nuova serie televisiva "Dietland" basata sull'omonimo romanzo del 2015 di Sarai Walker.  L'attrice e produttrice statunitense è nota al pubblico televisivo per la sua partecipazione al celebre medical drama "E.R. - Med...

 

"Mr. Robot", Rami Malek stupisce nei panni del mito Freddie Mercury e in "Papillon"

"Mr. Robot", la serie tv sulla vita del giovane dissociato sociopatico Elliot, è giunta alla terza stagione e le vicende degli stralunati personaggi impegnati a rovesciare l'ordine finanziario mondiale continuano a sorprendere. In questa stagione lo show ha mantenuto lo stile delle precedenti, con una trama estremamente avvincente e un punto...

 

Lady Dynamite, la seconda stagione della serie tv basata sulla vita di Maria Bamford

La serie televisiva intitolata “Lady Dynamite” è stata creata da Pam Brady e Mitch Hurwitz, la seconda stagione debutterà domani sulla piattaforma streaming Netflix.  Connotata da un'impostazione comedy, la serie è basata sulla vita dell’attrice e comica statunitense Maria Bamford, la quale int...

 

La strada di casa, noir e melò nella nuova serie tv con Alessio Boni

La serie televisiva “La strada di casa” debutterà su Rai 1 il 14 novembre. La trama si svolge attorno al personaggio di Fausto, un imprenditore agricolo che entra in coma a seguito di un grave incidente stradale e si risveglia dopo cinque anni. Il protagonista deve confrontarsi con una situazione radicalmente cambiata rispetto a...

 

The Crown, verso la seconda stagione: il nuovo trailer

È stato pubblicato un nuovo trailer della seconda stagione di "The Crown", serie televisiva che ha dimostrato di essere in grado di generare un coinvolgimento dello spettatore ed ha ricevuto una lunga serie di giudizi positivi da parte della critica.  La seconda stagione si compone di dieci nuovi episodi e debutterà l'8 dicembre...

 

The Sinner, la serie tv con Jessica Biel debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “The Sinner” è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 2 agosto al 20 settembre su USA Network, da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Articolata in otto episodi, “The Sinner” è basata sull’omonimo romanzo della scrittrice tedesca Petra Hammesfahr. ...

 

Intervista all'attrice Natalie Sharp: da 'Hit the Road' a 'Live Like Line'

Abbiamo intervistato in esclusiva l’attrice canadese Natalie Sharp, tra i protagonisti della serie televisiva “Hit the Road” D. La musical comedy “Hit the Road” racconta le vicende di una famiglia disfunzionale, come ti sei rapportata alle tematiche affrontate dalla serie? R: L’adoro, mi piace la confusione, sp...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria, anticipazioni ultima puntata

La quarta e ultima puntata della serie televisiva "Sotto copertura - La cattura di Zagaria” va in onda questa sera su Rai 1. Al termine della precedente puntata il protagonista principale Michele Romano (Claudio Gioé), capo della squadra mobile di Napoli, viene trasferito a Roma e la guida della sua squadra viene assunta da Francesco ...

 
Da non perdere


Ultime news
Recensioni