X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Recensione La costola di Adamo di Antonio Manzini: Rocco Schiavone indaga tra rimpianti e malumori

21/01/2014 15:35
Recensione La costola di Adamo di Antonio Manzini Rocco Schiavone indaga tra rimpianti malumori

"La costola di Adamo" (Sellerio editore Palermo) di Antonio Manzini: accolto con entusiasmo da pubblico e critica, torna in libreria un nuovo caso per il vicequestore Rocco Schiavone.

La costola di Adamo (Sellerio editore Palermo) di Antonio Manzini - Lo studio, in fondo alla casa, ha le tapparelle abbassate. Nell'oscurità, una donna è appesa al gancio di un lampadario. Indossa la camicia da notte. Le ginocchia sono sbucciate.
Si tratta di Ester Baudo, ha trentacinque anni e pare che abbia deciso di farla finita. Forse, approfittando della mattinata del venerdì, quando il marito si sveglia all'alba per una “sgambata” in bicicletta.
Tuttavia, dalla camera da letto mancano i (modesti) preziosi di famiglia. Inoltre, la donna ha il viso tumefatto e il cavo attorno al collo non è quello dello strangolamento. Un disgraziato tentativo di furto?
Infine, la cucina è l'unico locale dell'abitazione a presentarsi sottosopra. Ma perchè?
Insomma, molti particolari non quadrano. Il vicequestore Rocco Schiavone non ha dubbi: si tratta di omicidio. Una bella rottura di palle, riflette con una Chesterfield tra le labbre.

Fiaba di amore di Antonio Moresco: l'incanto come forma di verità

Un presente coniugato al passato tra rimpianti e malumori - Non bastasse quel tempo di acqua e neve persistente che penetra nel loden e infradicia le Clarks.
Trasteverino doc, finito in sorte dalla parte opposta della barricata, quella delle guardie, Schiavone mantiene le sue cattive abitudini e gli amici di sempre. Dalla morte di Marina in un pomeriggio di luglio romano, procede come un soldato sul fronte russo nel '43. Con indolenza, su una pellicola in bianco e nero: “Si lanciò sulle strisce pedonali sfidando la sorte. A Roma sarebbe stato già spalmato sull'asfalto. Invece ad Aosta le macchine inchiodavano senza protestare. Pensava a cosa lo stesse aspettando, cosa avesse davanti. A parte la 500 che attendeva che lui attraversasse, solo il lavoro. E una vita in un città che gli era estranea e lontana. Non aveva niente, e niente avrebbe avuto, anche a restarci dieci anni. Non poteva ridursi a parlare con i vecchi nei bar sulle eccellenze vinicole del posto o sull'andamento del calciomercato. E anche il tentativo incerto e traballante di farsi una storia d'amore era esile più di un foglio di carta velina. Aveva bisogno dei suoi amici. Che in un momento come quello sarebbero stati lì ad alleviare quella rottura di coglioni inaffrontabile. Pensava a Seba che almeno era venuto a trovarlo. Furio, Brizio. Dov'erano? Erano ancora a piedi libero o i suoi colleghi li avevano sbattuti all'hotel Roma? Avrebbe dato un dito della mano congelata per una semplice pizza a Trastevere, una sana fumata notturna al Gianicolo, un poker da Stampella.”

Libro Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura

Una faccenda urgente - Nel capoluogo valdostano ci è arrivato in esilio, grazie al sottosegretario agli Esteri, Borghetti Ansaldo. L'onorevole ha il figlio marcio con il vizio delle ragazzine. Invece di rinchiuderlo in qualche istituto, ha preferito sistemare il vicequestore. Ora quel figlio è tornato in circolazione. Rocco deve tornare a Roma e chiudere la faccenda una volta per tutte. A modo suo.
Al suo rientro ad Aosta, è deciso a dedicarsi, a tempo pieno, al recupero dei tasselli mancanti riguardo alla morte di Ester Baudo: un matrimonio infelice e un'amica scrittrice. Un'indagine per omicidio che intreccia un malaffare di droga, furto e ricettazione. Una cravatta di cashmere misto seta. Un racconto di Edgar Allan Poe.
Dove finiscono le coincidenze e cominciano gli indizi?
Seconda indagine letteraria per Rocco Schiavone, nato da una "costola" di Montalbano in casa Sellerio: un vicequestore che ha tutta l'aria di sapere il fatto suo - che sia in grado di raccogliere l'eredità vacante del commissario?

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni