X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Come risparmiare sulla spesa scegliendo prodotti di qualità

16/01/2014 14:14
Come risparmiare sulla spesa scegliendo prodotti di qualità

Fare la spesa: uno degli errori più frequenti è quello di fare la spesa in fretta mettendo nel carrello quello che serve sul momento, lasciandosi guidare dalla fame e dalla facilità di preparazione più che dal buon senso, sprecando denaro

Fare la spesa. Con il week end arriva finalmente il meritato riposo, ma un'ombra aleggia tra il divano e la tv: quella delle corsie del supermarket.

Uno degli errori più frequenti è quello di fare la spesa in fretta mettendo nel carrello quello che serve sul momento, lasciandosi guidare dalla fame e dalla facilità di preparazione più che dal buon senso, sprecando denaro. Quante volte abbiamo vissuto una situazione simile? Quello dell’acquisti degli alimenti è un momento davvero importante per occuparsi del proprio benessere e gestire al meglio il proprio peso, ecco perché si dovrebbe fare con calma, con in mano una lista delle cose che occorrono a breve e lungo termine. E proprio per questi motivi, la maggior parte delle persone, anche se a malincuore, passa due ore del fine settimana tra le corsie dei supermarket e a fare lunghe file in cassa.

E per una spesa intelligente e insieme fast, ecco di seguito alcuni preziosi consigli della dottoressa Sara Campolonghi, psicologa alimentare, sul come risparmiare sulla spesa settimanale al supermercato  facendo acquisti intelligente.

Articolo sulla Dieta Dukan

Prima di tutto è indispensabile preparare una lista secondo le reali necessità e consumi, scegliendo i mercati e supermercati dove possiamo trovare varietà e prodotti freschi, di stagione e del territorio. Fondamentale è soffermarsi a leggere le etichette per selezionare i prodotti di migliore qualità, e non cedere ai richiami degli slogan o dei colori ma soprattutto evitate di fare la spesa a stomaco vuoto. La spesa consapevole non fa solo bene alla salute, ma anche al portafoglio.
Per evitare lo spreco di centesimi e contribuire al rispetto dll’ambiente, le buste si possono portare da casa. Comode e resistenti sono quelle di tela, le ecoshopper, o i sacchetti biodegradabili da spese precedenti. 
Anche se fastidiosi perché rischiano di riempire le buchette delle lettere, sarebbero da non buttate i volantini con gli sconti: essi potrebbe contenere interessanti offerte da non sottovalutare. Ricordatevi di andare subito a comperare i prodotti che vi interessano così da non correre il rischio di non trovarli.

Ormai i discount alimentari si trovano in ogni quartiere. La loro diffusione pone il problema del confronto con i supermercati della grande distribuzione. Come mai nei discount si trovano prezzi concorrenziali? Gli alimenti proposti sono veramente di qualità o e meglio fare attenzione? Uno dei punti forti che rende appetibili i prezzi dei discount è da ricercare nella conservazione più lunga sui prodotti alimentari. Infatti l'uso di conservanti e additivi vari nonché di tecniche particolari (che rendono povero il prodotto, come l'UHT per il latte) e di ingredienti meno deperibili (come i grassi idrogenati) permettono tempi di scadenza più lunghi e quindi prodotti meno costosi.

Articolo su la chirurgia estetica

Gli ingredienti sono mediamente di qualità inferiore o alcuni di loro sono in quantità decisamente meno interessante. In uno yogurt ottimo la frutta può arrivare al 18%, in uno scadente non arriva al 6%: gli aromi fanno il resto.
Da non sottovalutare è infine il gusto dei cibi. Diffidate da ciò che vi suggeriscono le papille gustative: se un prodotto è buono non è detto che sia di ottima qualità. È ormai semplice, usando aromi, esaltatori di sapidità (glutammato), additivi (polifosfati), ottenere prodotti accettabili. L’alimentazione è parte fondamentale della nostra vita e basare le scelte alimentari sul prezzo è sinonimo dell’ avere scarsa cura della propria alimentazione che, prima del prezzo, deve basarsi sulla salubrità dei prodotti. Certo, oggi più che mai è sempre più difficile scegliere prodotti di qualità ad un prezzo accettabile, ma quante volte si commettono spese inutili per poi porvi rimedio acquistando prodotti alimentare di bassa qualità?

Esistono dei piccoli segreti per spendere bene e mangiare meglio: per esempio si possono scegliere dei supermercati di alta qualità e verificate le offerte. Prodotti ottimi vengono settimanalmente offerti anche con sconti del 50% e se i prodotti consentono una conservazione lunga, approfittate delle offerte.

E infine ricordate che chi segue un'alimentazione corretta rimanendo in linea e rispettando il giusto peso corporeo mangia mediamente il 20% in meno di chi è in sovrappeso: ovvero mangiare meglio e il giusto consente di restare in forma e non fa dimagrire il portafoglio.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Care figlie vi scrivo, il libro tra cinema e passione di Marisa Bruni Tedeschi

Care figlie vi scrivo è il libro uscito di recente di Marisa Bruni Tedeschi che racconta una famiglia cresciuta tra il cinema la politica.  Marisa Bruni Tedeschi è pianista, ha vissuto una vita da artista: racconta qui la giovinezza nell'Italia fascista, la morte precoce del padre, l'incontro nel 1952 con il marito Alberto, indu...

 

'Nei paesi anglosassoni il mercato della comicità è più sviluppato': intervista a Francesco De Carlo

Abbiamo intervistato il comico Francesco De Carlo, tra gli autori del programma di Rai 3 "Nemico Pubblico" e nel cast di "Stand Up Comedy" su Comedy Central. Nel corso della sua carriera in televisione è stato monologhista nei programmi di Sabina Guzzanti e Neri Marcorè, e ha partecipato a "Aggratis" su Rai 2 e agli "Sgommati El...

 

Stand-up comedy, un genere 'da praticare e far conoscere': intervista a Velia Lalli

Abbiamo intervistato Velia Lalli, irriverente comica tra i panelist del programma televisivo "Sbandati" in onda su Rai 2 e recentemente protagonista della rassegna di Stand Up Comedy Live presso lo Spazio Diamante di Roma, dove ha presentato il suo nuovo spettacolo.  D: “Lasciate che i pargoli vengano a me”, come mai hai scel...

 

Anna Frank Museum: intervista sulle parole 'mai più'

Il 12 giugno 1942 Anna Frank ha tredici anni. Riceve un diario con la copertina con i quadretti bianchi e rossi. È il giorno del suo compleanno. Comincia a scrivere, lo porta sempre con sé. Tre mesi dopo la famiglia Frank - di origini ebraiche - entra in clandestinità. Siamo ad Amsterdam. Per sfuggire alle deportazioni naziste...

 

'Il detective Charlie Parker assume il dolore degli altri': intervista allo scrittore John Connolly

John Connolly è uno degli scrittori irlandesi già prolifici: ha scritto la serie di romanzi sull’ex detective della Polizia di New York, Charlie Parker che dopo la morte della moglie e della figlia si mette in proprio: spesso interagisce con il mondo soprannaturale, negli anni ha varie donne, possiede varie pistole ma non ne usa...

 

Carrie Fisher, i suoi libri in cui racconta un'altra Hollywood

Carrie Fisher, l’attrice scomparsa all’età di 60 anni non era solo la protagonista di “Star Wars” nel ruolo della Principessa Leila. Ha lavorato in film come “L'uomo con la scarpa rossa” (1985) con Tom Hanks, “Hannah e le sue sorelle” (1986) di Woody Allen. Fino a cammei in serie come “Se...

 

Animali fantastici e dove trovarli: il libro che racconta i dettagli del film

"Animali fantastici e dove trovarli”, film di David Yates trae spunto da un taccuino usato da Harry Potter per studiare nella scuola di Hogart, anch’esso inventato dalla scrittrice J. K. Rowling. Su questa evocazione è stato pubblicato il libro “La valigia di Newt Scamander. Esplora i segreti del film Animali fantastici e ...

 

JK Rowling: via Twitter regala ad una bambina di Aleppo una copia di Harry Potter

JK Rowling ha inviato un libro di “Harry Potter” ad una giovane ragazza siriana di Aleppo. Secondo quanto riportato da Twitter Moment, la ragazza si chiama Bana ed è una bambina di 7 anni che vive nella città nel mezzo della guerra civile siriana. L’obbiettivo della richiesta effettuata dalla madre era distrarla dal...

 

Trolls, i libri che raccontato le creature presenti anche nel film

Vari sono i libri che racconta i Trolls, le creature presenti anche nel film “Trolls” della Dreamworks attualmente nelle sale. “Arrivano i troll!” di Alan MacDonald e illustrazioni di M. Beech mostra le avventure dell’originale famiglia di corpulenti e maleodoranti troll norvegesi che scombina la vita dei nuovi vicini...

 

Dance Dance Dance, l'edizione italiana del talent show debutta a dicembre su FoxLife

L’edizione italiana del talent show “Dance Dance Dance” debutta su Fox Life il 21 dicembre 2016. La nuova produzione originale di Fox Networks Group Italy realizzata da Toro Media vede protagoniste sei coppie di personaggi famosi, chiamate a cimentarsi nella reintepretazione di storiche coreografie tratte da videoclip musicali e ...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni