X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura: la storia di Samia, l'atleta somala che commosse il mondo

15/01/2014 16:41
Libro Giuseppe Catozzella Non dirmi che hai paura la storia di Samia l'atleta somala che commosse il

In libreria "Non dirmi che hai paura" (Feltrinelli), il nuovo libro di Giuseppe Catozzella: "Avevo sempre in mente il vento, che Alì mi diceva di cavalcare. Distese di verde irrorate da vento e gialle farfalle".

Olimpiadi di Pechino, 19 agosto 2008 - Samia Yusuf Omar è sul nastro di partenza, pronta a percorrere i duecento insieme al suo idolo Veronica Campbell-Brown. Ha tre obiettivi: vincere, aiutare la propria famiglia e onorare la bandiera del suo Paese. L'atleta somala è diversa dalle altre concorrenti in gara. Ha diciassette anni e, da sempre, si allena da sola. Le gambe lunghe sono di una magrezza disarmante. 
Con le colleghe alle calcagne, vince la giamaicana. Il tempo di Samia è deludente. Otto lunghi secondi dietro al gruppo che ha già tagliato, compatto, il traguardo. Samir finisce la propria corsa sotto gli occhi dello stadio gremito: un applauso fragoroso finisce per accompagnare la sua performance. Samia è entrata nella storia. La gente è dalla sua parte. I giornalisti si precipitano a intervistarla. Tutti si appassionano alla sua storia. Poi l'entusiasmo dei media si spegne. Eppure, l'emozione che ha scosso lo stadio è nella memoria collettiva.

Libro Fiaba d'amore di Antonio Moresco

Samia nasce nel 1991 a Mogadiscio, a pochi mesi dalla caduta del dittatore Siad Barre. Il padre ha una gamba amputata, ferito in seguito al tentativo di aiutare un amico colpito. La madre, ex giocatrice di basket, porta sostentamento alla famiglia, sette figli, come fruttivendola. Samia nasce veloce. Corre più veloce di tutti gli altri. A dieci anni vince una gara locale. A quattrodici, decide di voler diventare una professionista. È il suo sogno. Inoltre, in questo modo potrà sostenere economicamente la famiglia.
Intanto, la situazione del Paese precipita. È il caos di una guerra etnico-religiosa che massacra i civili inermi. Samia pratica sport, la sorella Hodan canta al proprio matrimonio. Sono cose proibite. Ce ne sono molte altre. Un pomeriggio suo padre viene ucciso in un agguato. È il 2006. La sorella Hodan fugge - ora vive nei pressi di Helsinki. Samia rimane.

Nel 2008 Samia partecipa alle Olimpiadi di Pechino. L'emozione più bella che le sia mai capitata nella vita. Ma al ritorno in patria, deve nascondere il fatto di essere un atleta. Non può allenarsi. Ma lei vuole arrivare alle Olimpiadi di Londra. Per farlo, deve trovarsi un allenatore.
Nel dicembre 2009 il ministro dello Sport, Suleiman Olad Roble, muore in un attacco di suicida . Stava partecipando a una cerimonia di laurea di studenti di Medicina.
Samia decide di andarsene.

Le novità in libreria">Le novità in libreria

Non dirmi che hai paura - Giuseppe Catozzella ripercorre la storia di Samia, grazie al racconto affidatogli dalla sorella Hodan. Dall'infanzia fino alla decisione di affrontare ottomila chilometri, a piedi, attraversando il Sahara per raggiungere Tripoli. Sarà un viaggio sfortunato con tanti ostacoli - la ragazza finisce anche in carcere - lungo diciotto mesi. Infine, Samia riesce a imbarcarsi su una carretta del mare su cui si consumerà il tragico epilogo.
I diritti del libro di Catozzella sono stati acquistati all'estero: "Non dirmi che hai paura" uscirà presto anche in Francia, Germania, Olanda, Norvegia e Spagna. Inoltre, la storia di Samia approderà anche sul grande schermo, grazie all'interessamento della Leone Film Group che intende produrne un film di respiro internazionale.
"Non dirmi che hai paura", spiega l'autore, è una frase che il padre di Samia ripeteva spesso alle figlie: un passaggio di consegna che giunge fino alla figlia di Hodan. Somiglia molto a Samia. E anche lei, come la zia, corre.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Libri correlati
Il nome della rosa

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

My Favorite Thing Is Monsters, la graphic novel di Emil Ferris

In una recente intervista rilasciata al New York Times Emil Ferris, definita dalla critica tra i migliori artisti di graphic novel, parla della suo nuova vita dopo la paralisi alla mano destra dopo aver contratto un virus sulle sponde del Nilo. Racconta di come ha dovuto imparare nuovamente la sua arte, senza arrendersi, fino alla realizzazione del...

 

Bungo Stray Dogs, l'accattivante manga per Panini Comics: quando gli scrittori vanno a caccia di misteri

“Bungo Stray Dogs #1” sarà disponibile per Planet Manga dal 9 marzo grazie a Panini Comics. Stiamo parlando del manga giapponese realizzato da Kafka Asagiri (sceneggiatura) e Sango Harukawa (disegni). L'acclamata serie ancora in corso ha debuttato nel 2012, dando successivamente vita a diversi romanzi ispirati al manga e un fedel...

 

Halo Wars 2, recensione videogame per Xbox One: la strategia di Microsoft

Halo Wars 2 è il videogioco sviluppato da Creative Assembly e pubblicato da Microsoft, uno strategico in tempo reale in esclusiva per Xbox One e piattaforme PC. Il primo capitolo, uscito su Xbox 360, era un piacevole diversivo dalla serie principale, da cui prendeva personaggi, nemici e situazioni di gioco, trasportandole nell’universo...

 

Van Helsing dal romanzo di Bram Stoker alla serie Tv fino ai comics

Bram Stoker nel romanzo Dracula aveva creato un personaggio erudita dal marcato accento teutonico capace, mediante la sua conoscenza scientifica, di combattere il vampirismo comparso nell’Inghilterra del diciannovesimo secolo e sconfiggere il più temibile dei mostri, Dracula. Personaggio che è stato ripreso fedelmente in alcuni ...

 

Sky Doll, il primo volume in libreria: dal successo del fumetto alle ristampe

Esce oggi il primo volume di “Sky Doll” riproposto da Bao Publishing nel suo formato originale. Mentre il quarto albo (leggi la nostra recensione qui) è gia in tutte le librerie, “Sky Doll vol.2 - Aqua” e “Sky Doll vol.3 - La città Bianca” saranno rispettivamente disponibili dal 16 marzo e dal ...

 

Wolverine Vecchio Logan il comics che ha ispirato il film con Hugh Jackman

Logan - The Wolverine uscirà nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo primo marzo. Ancora una volta Hugh Jackman vestirà i panni di Wolverine, l’uomo dagli artigli in lega di metallo. Per l’occasione Panini Comics renderà nuovamente disponibile l’appassionante comics scritto da Mark Millar e...

 

Valter Buio, lo psicanalista dei fantasmi in una nuova edizione da riscoprire

Star Comics annuncia la nuova edizione del primo volume della serie di “Valter Buio”. Cover in cartonato, il fumetto sarà disponibile solo nelle fumetterie, dal primo marzo.Originariamente uscito tra il 2010 e il 2011, l'opera di Alessandro Bilotta ha raccolto i consensi di critica e lettori aggiudicandosi il Romics d'Oro grazie ...

 

Batman Arkam VR, recensione speciale PS VR: il Cavaliere Oscuro in prima persona

Batman Arkham VR è il videogioco sviluppato da Rocksteady Studios, pensato per esser giocato esclusivamente con PlayStation VR, il visore di realtà virtuale di Sony per PS4. La serie, che ha rappresentato un grande successo in ambito videoludico, si prende una licenza con questa sorta di spin-off investigativo, che esula quindi dal cl...

 

Flight of the Raven, comics vincitore del Best Artist Award di Angoulême 2017

Flight of the Raven, Il Volo del corvo è una graphic novel d’avventura e di azione scritta daJean-Pierre Gibrat che ha conquistato il premio come migliore artista alla scorsa edizione del festival di Angoulême. La trama di Flight of the Raven è ambientata a Parigi e ripercorre il periodo dell’occupazione tedesca, du...

 

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni