X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Libro Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura: la storia di Samia, l'atleta somala che commosse il mondo

15/01/2014 16:41
Libro Giuseppe Catozzella Non dirmi che hai paura la storia di Samia l'atleta somala che commosse il

In libreria "Non dirmi che hai paura" (Feltrinelli), il nuovo libro di Giuseppe Catozzella: "Avevo sempre in mente il vento, che Alì mi diceva di cavalcare. Distese di verde irrorate da vento e gialle farfalle".

Olimpiadi di Pechino, 19 agosto 2008 - Samia Yusuf Omar è sul nastro di partenza, pronta a percorrere i duecento insieme al suo idolo Veronica Campbell-Brown. Ha tre obiettivi: vincere, aiutare la propria famiglia e onorare la bandiera del suo Paese. L'atleta somala è diversa dalle altre concorrenti in gara. Ha diciassette anni e, da sempre, si allena da sola. Le gambe lunghe sono di una magrezza disarmante. 
Con le colleghe alle calcagne, vince la giamaicana. Il tempo di Samia è deludente. Otto lunghi secondi dietro al gruppo che ha già tagliato, compatto, il traguardo. Samir finisce la propria corsa sotto gli occhi dello stadio gremito: un applauso fragoroso finisce per accompagnare la sua performance. Samia è entrata nella storia. La gente è dalla sua parte. I giornalisti si precipitano a intervistarla. Tutti si appassionano alla sua storia. Poi l'entusiasmo dei media si spegne. Eppure, l'emozione che ha scosso lo stadio è nella memoria collettiva.

Libro Fiaba d'amore di Antonio Moresco

Samia nasce nel 1991 a Mogadiscio, a pochi mesi dalla caduta del dittatore Siad Barre. Il padre ha una gamba amputata, ferito in seguito al tentativo di aiutare un amico colpito. La madre, ex giocatrice di basket, porta sostentamento alla famiglia, sette figli, come fruttivendola. Samia nasce veloce. Corre più veloce di tutti gli altri. A dieci anni vince una gara locale. A quattrodici, decide di voler diventare una professionista. È il suo sogno. Inoltre, in questo modo potrà sostenere economicamente la famiglia.
Intanto, la situazione del Paese precipita. È il caos di una guerra etnico-religiosa che massacra i civili inermi. Samia pratica sport, la sorella Hodan canta al proprio matrimonio. Sono cose proibite. Ce ne sono molte altre. Un pomeriggio suo padre viene ucciso in un agguato. È il 2006. La sorella Hodan fugge - ora vive nei pressi di Helsinki. Samia rimane.

Nel 2008 Samia partecipa alle Olimpiadi di Pechino. L'emozione più bella che le sia mai capitata nella vita. Ma al ritorno in patria, deve nascondere il fatto di essere un atleta. Non può allenarsi. Ma lei vuole arrivare alle Olimpiadi di Londra. Per farlo, deve trovarsi un allenatore.
Nel dicembre 2009 il ministro dello Sport, Suleiman Olad Roble, muore in un attacco di suicida . Stava partecipando a una cerimonia di laurea di studenti di Medicina.
Samia decide di andarsene.

Le novità in libreria">Le novità in libreria

Non dirmi che hai paura - Giuseppe Catozzella ripercorre la storia di Samia, grazie al racconto affidatogli dalla sorella Hodan. Dall'infanzia fino alla decisione di affrontare ottomila chilometri, a piedi, attraversando il Sahara per raggiungere Tripoli. Sarà un viaggio sfortunato con tanti ostacoli - la ragazza finisce anche in carcere - lungo diciotto mesi. Infine, Samia riesce a imbarcarsi su una carretta del mare su cui si consumerà il tragico epilogo.
I diritti del libro di Catozzella sono stati acquistati all'estero: "Non dirmi che hai paura" uscirà presto anche in Francia, Germania, Olanda, Norvegia e Spagna. Inoltre, la storia di Samia approderà anche sul grande schermo, grazie all'interessamento della Leone Film Group che intende produrne un film di respiro internazionale.
"Non dirmi che hai paura", spiega l'autore, è una frase che il padre di Samia ripeteva spesso alle figlie: un passaggio di consegna che giunge fino alla figlia di Hodan. Somiglia molto a Samia. E anche lei, come la zia, corre.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Libri correlati
Il nome della rosa
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Sergio Bonelli Editore, Lavennder in uscita a luglio

“Lavennder”, il nuovo fumetto scritto, disegnato e colorato da Giacomo “Keison” Bevilacqua uscirà il 12 luglio per Sergio Bonelli Editore. La copertina è stata realizzata da Aldo Di Gennaro. La trama ha come protagonisti una coppia di fidanzati, desiderosi di immergersi nella natura selvaggia e incontaminata d...

 

Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della co...

 

Delcourt Edizioni, Alex + Ada: il secondo volume della trilogia targato Image Comics

Delcourt Edizioni pubblica “Alex + Ada” in un volume che raccoglie la seconda parte dell'acclamata trilogia fumettistica targata Image Comics. La data di uscita dell'albo è fissata per il 5 luglio. La trama ha come protagonista il giovane Alex. Lo conosciamo mentre sta attraversando una crisi sentimentale, dopo essere stato lasc...

 

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni