X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Milano Moda Uomo, i numeri: oltre 100 sfilate, 1000 giornalisti e 10000 buyers

15/01/2014 16:00
Milano Moda Uomonumeri oltre 100 sfilate 1000 giornalisti 10000 buyers

Si è conclusa ieri, martedì 14 gennaio, la manifestazione internazionale partita sabato. Incentrandosi sulla collezione Autunno/Inverno del prossimo anno, ha esibito le ultime novità del prèt-à-porter maschile presentate dalle principali maison della nostra penisola: un exploit di fantasia, stimoli, emozioni. Perchè la moda è sempre un gioco che dà i brividi!

Milano Moda Uomo, la manifestazione internazionale partita sabato scorso nella capitale italiana del fashion d'abbigliamento che fa tendenza, si è felicemente conclusa ieri, contando numeri assai elevati: oltre 100 sfilate, 1000 giornalisti e 10000 buyers, impegnati rispettivamente a svelare, comunicare ed accaparrare le novità del  prèt-à-porter  maschile presentate dalle principali maison della nostra penisola. In un exploit di fantasia, stimoli, emozioni, si è consumata una kermesse dal calendario fittissimo, a testimonianza del forte interesse nutrato dagli operatori del settore nei riguardi del mercato diretto agli uomini.

Articolo moda uomo 2014

Che siano diventati più vanitosi delle donne o che, in fondo in fondo lo siano sempre stati, fatto sta che oggigiorno una fetta sempre maggiore di quello che dovrebbe essere aggettivato come il sesso forte indulge in dettagli modaioli. Lungi dal voler apparire sciatti, i maschi amano curare la propria immagine proponendosi come potenti compratori, motivati, curiosi e financo pignoli. Virili, ma con classe, usano cosmetici semplici e specifici per la pelle, prendendo a modello gli attori George Clooney e Johnny Depp per la loro bellezza naturale. Scelgono con interesse come e cosa indossare a seconda delle occasioni. Sanno che avere il look giusto è sempre una carta vincente, in famiglia e sul lavoro. E sanno anche scherzare, come il giovane stilista  svizzero Julian Zigerli.

In apertura a Milano Moda Uomo 2014, Zigerli, indicato da Giorgio Armani come il designer più  talentuoso fra quelli ospitati, ha dato ampia prova del suo umorismo grafico con una collezione ipnotica, composta di vestiti dal piglio sportivo che, grazie a tessuti e materiali tecnici, amplificano, dopo averli indossati, motivi di tappezzeria, righe e geometrie varie. Il motto dello stilista è condensato in tre belle parole, “amore, humor e positività”: si è rivelato mediante particolari, forme e colori. Una chicca è stato l'utilizzo da parte di alcuni modelli in passerella di un inusitato accessorio usa e getta, tramutato da  Zigerli in raffinato oggetto da desiderare;  leggere ciabatte in spugna, di tinte diverse e ricamate con graziose paillettes.

Articolo sui tatuaggi

Dolce & Gabbana ha proposto una sfilata semplicemente regale, anche perché ispirata ai re normanni di Sicilia.  Per l'autunno/inverno del prossimo anno gli uomini sono visti come moderni cavalieri, che portano passamontagna simili al sotto delle armature da battaglia e guanti decorati tramite filo d'oro e cristalli. Ermenegildo Zegna, invece, con un capovolgimento di stile, ha fatto sfilare un maschio che non indossa  maglie a pelle, bensì sopra la camicia: sagomate oppure larghe e morbide tipo vestaglie, tali maglie hanno maniche dentellate e certamente si addicono a fisici magri.

Le sfilate più importanti di Milano Moda Uomo 2014 sono state seguibili in live streaming attraverso il sito cameramoda.it. In passerella si sono alternate le creazioni uniche di nomi quali Salvatore Ferragamo, Prada, Moncler Gamme Bleu, Jil Sander, Versace, Missoni. Ora bisognerà attendere giugno per  scoprire le collezioni maschili della bella stagione.

Articolo moda capelli 2014


 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Unici, la nuova puntata omaggia Raoul Casadei

La nuova puntata di "Unici", in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.25, si intitola "Casadei, la dinastia del liscio". Il programma televisivo omaggia l'artista Raoul Casadei in occasione dei suoi ottant'anni e dei novant'anni dell’Orchestra fondata da suo zio Secondo Casadei, autore della celebre canzone "Romagna Mia".  Giorgio Verdelli...

 

Superquark, il Parco nazionale di Yellowstone al centro della nuova puntata

Il longevo magazine televisivo "Superquark" torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata, in onda dalle 21.25.  Il nuovo appuntamento con il programma ideato e condotto da Piero Angela propone un approfondito reportage dal Parco nazionale di Yellowstone, negli Stati Uniti. Lo spettatore può godere del fascino di numerosi servi...

 

Reazione a catena di sera, la seconda puntata speciale del game show

La seconda puntata di “Reazione a catena di sera" va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. Allo speciale del game show condotto da Amadeus partecipano alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, esperti della lingua italiana e ospiti musicali. Nel primo appuntamento la sfida che ha visto protagonisti “I tre di denari&rd...

 

Human Files, terza puntata: le 'sfide' dell'uomo contemporaneo

La terza puntata di “Human Files” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 23.15. Al centro del nuovo appuntamento con il programma televisivo condotto da Luca Rosini vi è un tema denso di fascino, quello relativo alle sfide intraprese dall’uomo contemporaneo, raccontate attraverso una serie di reportage. Nel ...

 

Premio Lelio Luttazzi, l'evento speciale condotto da Teo Teocoli e Simona Molinari

La finale del Premio Lelio Luttazzi si è svolta presso il Blue Note, a Milano, il 28 giugno e viene trasmessa questa sera da Rai 1 a partire dalle 21.25. Condotto da Simona Molinari e Teo Teocoli, l’evento speciale ha visto la partecipazione di Pippo Baudo, il quale ha dichiarato: “Lelio è stato un presentatore e un balle...

 

Codice - La vita è digitale, terza puntata: lavoro e nuove tecnologie

Il programma televisivo "Codice - La vita è digitale" giunge alla terza puntata, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 23.30.  Nel nuovo appuntamento con la trasmissione vengono affrontate alcune tematiche inerenti il lavoro e le trasformazione che la robotica, l'intelligenza artificiale e gli algoritmi stanno apportando nell'am...

 

Battiti Live 2017, seconda serata: il tour per la prima volta a Nardò

La seconda serata dell'edizione 2017 di “Battiti Live” va in onda questa sera su Italia 1.  In questo nuovo appuntamento con lo show musicale di Radionorba, giunto alla quindicesima edizione, numerosi protagonisti della scena musicale italiana si sono esibiti a Nardò, in provincia di Lecce: Benji&Fede, Paola Turci, Baby...

 

Human Files, le 'conquiste' al centro della seconda puntata

La seconda puntata di “Human Files” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 23.15. Il nuovo appuntamento con il programma televisivo condotto da Luca Rosini affronta una nuova intrigante tematica, le conquiste dell'uomo. Nel corso della puntata si alternano vari reportage che suscitano alcuni interrogativi, dalla capacità degli e...

 

Battiti Live 2017, prima serata: il concerto debutta su Italia 1

L'edizione 2017 di “Battiti Live” debutta questa sera su Italia 1. Giunto alla quindicesima edizione, lo show musicale di Radionorba si svolge in alcune località della Puglia e della Basilicata e per la prima volta viene trasmesso in prima serata su Italia 1. “Siamo molto soddisfatti” - ha commentato Marco...

 

Human Files, prima puntata: l'importanza dei viaggi

Il programma televisivo intitolato “Human Files” debutta questa sera su Rai 2. Ognuna delle quattro puntate previste è focalizzata su un determinato tema e lascia spazio a una pluralità di argomentazioni inerenti la storia dell’evoluzione e il percorso dell'Homo sapiens, dai viaggi alle conquiste, dalle origini alle...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni