X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Colloquio di lavoro: abbigliamento e atteggiamento giusto per affrontarlo

09/01/2014 12:00
Colloquio di lavoro abbigliamento atteggiamento giusto per affrontarlo

Nella speranza che, almeno nel 2014, si intraveda un barlume di luce nel tunnel in cui l'economia italiana è confinata e fiduciosi di poter almeno ottenere un colloquio di lavoro (eventualità che fino ad oggi è riservata a pochi fortunati), vediamo come affrontarlo al meglio

Cercare un posto di lavoro nell’epoca attuale è diventata una ‘mission impossible’: i Centri per l’impiego sono sommersi da Curriculum Vitae e la richiesta di offerta è in netta minoranza rispetto alla domanda di impiego.

Nella speranza che, almeno nel 2014, si intraveda un barlume di luce nel tunnel in cui l’economia italiana è confinata e fiduciosi di poter almeno ottenere un colloquio di lavoro (eventualità che fino ad oggi è riservata a pochi fortunati), vediamo come affrontarlo al meglio. Potete già essere fieri di voi stessi: se siete arrivati al colloquio di selezione, significa che avete già fatto molto di buono. L’azienda ha scelto il vostro curriculum, lo ha ritenuto interessante e intende conoscervi meglio per capire se siete davvero la persona adatta per il lavoro offerto. Arrivati a questo punto, ecco di seguito alcuni efficaci consigli per preparasi al fatidico ‘incontro conoscitivo’.

Prima di tutto il candidato deve cura la tua igiene personale. Non è un fatto così scontato e molti non lo fanno. Quindi niente forfora nei capelli, niente rimasugli di cibo tra i denti, profuma l’alito (niente gomme da masticare durante il colloquio!), ed elimina i cattivi odori. Spesso la prima impressione è quella che conta, sono i primi secondi quelli in cui il cervello del selezionatore inquadra il candidato, effettuando già una prima scelta istintiva. Qui entra in gioco l’abbigliamento adatto per affrontare un colloquio. La mise giusta può infatti fare la differenza: quando si affronta un colloquio di lavoro infatti, l'abito giusto può fare la differenza e qualunque cosa si decida di indossare, le parole d’ordine sono ordine e accuratezza. E’ infatti importante che sia pulito, stirato e privo di difetti: una macchia, un bottone che pende o peggio ancora uno strappo sono assolutamente vietati e significherebbero il fallimento del colloquio. Il dettaglio permette spesso al selezionatore di individuerà il candidato più affidabile. Presentarsi al potenziale datore di lavoro con abiti non adatti alla situazione e al ruolo per il quale ci si sta proponendo può rappresentare un enorme ostacolo all'assunzione.

Articolo Moda Uomo 2014

Ma come scegliere il vestito adatto? Un modo per essere certi di fare la giusta scelta in termini di abbigliamento potrebbe essere quello di informarsi circa l'azienda che ci ha contattati a fare il colloquio, in modo tale da fornire un'idea di come potremmo apparire una volta inseriti nell'organico. E, perché no, ‘l’aspirate assunto’ si potrebbe addirittura recare preventivamente sul luogo di lavoro per osservare i dipendenti mentre entrano o escono e prendere atto di ciò che indossano.
E anche se scopriamo che i dipendenti di una determinata azienda indossano jeans e maglietta, sarebbe comunque meglio evitare di andare al colloquio in jeans e maglietta, prediligendo comunque un abbigliamento formale, senza esagerare. Presentarsi in giacca e cravatta in un ambiente dove tutti i dipendenti sono in pantaloncini e infradito, sarà certamente fuori luogo, pertanto meglio optare per una via di mezzo che comunichi senso di responsabilità e professionalità, indipendentemente dal settore lavorativo.

Per quanto riguarda le professioni creative, si possono aggiungere degli accessori di moda al proprio look, anche se in genere meglio orientarsi su uno stille classico e sobrio, che trasmetta equilibrio. Ma attenzione, anche il colore gioca un fattore fondamentale nella scelta del giusto abito: esso è la prima cosa che si nota, pertanto va selezionato accuratamente. Il dubbio più classico è: neutro o colorato? Il nero e il grigio non sono gli unici colori, esistono anche molte tinte che possono rivelarsi vincenti, sia nell'abbigliamento maschile che in quello femminile, come il marrone, beige, verde, azzurro, rosa, lilla. Un ottimo compromesso sono i colori pastello, essi rappresentano quella via di mezzo tra la voglia di osare con il colore e il desiderio di apparire formali e professionali. Sono off limits invece le tinte accese, che potrebbero distogliere l'attenzione di chi ci sta intervistando e conseguentemente far passare in secondo piano le proprie qualità.

Articolo Moda smalto 2014

La regola valida sia per lui che per lei rimane quella di presentarsi puliti e in ordine. Un consiglio per le donne è quello di evitare di esporre troppa pelle scoperta (decolté, braccia, gambe) e di indossare scarpe adatte, evitando colori troppo vivaci, tacchi troppo alti o dita che spuntano. E siamo arrivati al momento clou, ovvero quello in cui si varca la soglia dell’ufficio in cui si svolge l’incontro per la possibile assunzione. Prima di tutto si saluta e si tende la mano per primo quando arriva l’esaminatore. La stretta di mano deve essere bella vigorosa e vitale, no alle mani flosce. Ci si siede in maniera composta, senza accavallare le gambe, le mani fuori dalle tasche, le braccia non incrociate. Meglio se ci si inclina un po’ verso l’esaminatore. Per colloquiare si intende parlare e discorrere. Questa è una parte fondamentale. Si dovrebbe usare un tono di voce chiaro, un po’ più alto che uno un po’ più basso per far sentire e capire in modo chiaro quello che si sta dicendo. Fondamentale è far comprendere che si segue con attenzione il discorso, facendo cenni di assenso o di diniego e attraverso le espressioni del viso

Non si interrompe l’interlocutore, a meno che non si abbia una domanda urgente ed estremamente pertinente a cosa sta dicendo e il candidato deve essere pronto a ricevere domande inaspettate ed anche personali. L’obiettivo dell’esaminatore è verificare la tua capacità di reagire agli imprevisti, la tua fiducia e la tua sincerità.

Si deve tenere ben in mente che il candidato si presenta al colloquio di lavoro per offrire la propria professionalità in cambio dello stipendio, e non per elemosinare un lavoro che potrebbero offrire. Da bandire è quindi l’atteggiamento del tipo “va bene qualsiasi cosa, basta che mi diate un lavoro”. Non affliggetevi se il colloquio ha avuto un esito negativo ma imparate da esso e prendetelo come occasione per migliorarvi in quelli successivi. Offrite la vostra candidatura e partecipate anche a colloqui che apparentemente non vi interessano: più se ne fanno e più miglioreranno le vostre capacità nell’affrontarli.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Zecchino d'Oro 2017, Carlo Conti direttore artistico della nuova edizione

La sessantesima edizione dello Zecchino d’Oro andrà in onda su Rai 1 dal 18 novembre al 9 dicembre alle 16.35, in diretta dall’Antoniano di Bologna. Il festival è condotto da Francesca Fialdini insieme a Gigi & Ross, il direttore artistico di questa edizione è Carlo Conti, il quale...

 

Festival di Sanremo 2018, Nuove Proposte: verso la finale di 'Sarà Sanremo'

La sessantottesima edizione del Festival della Canzone Italia di Sanremo andrà in onda su Rai 1 dal 6 al 10 febbraio 2018 in diretta dal teatro Ariston.  Terminate le audizioni dal vivo presso la sede della Dear a Roma, la commissione guidata dal direttore artistico della kermesse Claudio Baglioni e composta da Claudio Fasulo, Mas...

 

Bruce Springsteen: In His Own Words: l'esclusivo documentario su 'The Boss'

BBC America ha acquisito il documentario “Bruce Springsteen: In His Own Words” diretto dal regista Nigel Cole. Il documentario ha una durata di settanta minuti nel corso dei quali si raccontano i momenti salienti dell’esistenza del cantautore e chitarrista Bruce Springsteen (soprannominato "The Boss") che hanno giocato un ru...

 

Zucchero - Wanted tutta un’altra storia, il concerto-evento in onda su Canale 5

Va in onda questa sera su Canale 5 “Zucchero - Wanted tutta un’altra storia”, il concerto-evento del cantautore e musicista Zucchero registrato all’Arena di Verona nel corso del “Black Cat World Tour”. In Italia 230 mila spettatori hanno assistito alla tournée di Zucchero, il quale ha realizzato ventidue ...

 

Stasera casa Mika, anticipazioni terza puntata: molti ospiti e nuove esibizioni

La terza puntata della nuova edizione di “Stasera casa Mika” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.20. Anche questo nuovo appuntamento con il varietà vede la presenza di numerosi ospiti che interagiscono con il cantautore e showman Mika, tra questi Caparezza, Rossy de Palma e Giorgia. Nel corso della puntata intervengono anc...

 

Tale e Quale Show, anticipazioni ottava puntata: Max Tortora quarto giudice

L'ottava puntata dell’edizione 2017 di “Tale e Quale Show” va in onda domani sera su Rai 1 dalle 21.25. Nel nuovo appuntamento con il varietà condotto da Carlo Conti sarà proclamato il “Campione di Tale e Quale Show 7”. I primi sei della classifica definitiva parteciperanno alle succe...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante, anticipazioni ultima puntata

La decima e ultima puntata della sesta edizione di “Pechino Express” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.05. Questo nuovo appuntamento decreterà la coppia vincitrice dell'edizione 2017 dell'adventure game condotto da Costantino della Gherardesca.  Le coppie che si sfideranno per la vittoria sono tr...

 

Stasera casa Mika, anticipazioni seconda puntata: spazio anche all'opera

La seconda puntata della nuova edizione di “Stasera Casa Mika” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.05. In nuovo appuntamento il varietà concede spazio anche all'opera, il cantautore e showman Mika propone “L'elisir d’amore" di Gaetano Donizetti con il supporto della messa in scena del regista d’opera Damia...

 

Tale e Quale Show, anticipazioni settima puntata: Marco Carta guida la classifica provvisoria

La settima puntata dell’edizione 2017 di “Tale e Quale Show” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. I dodici protagonisti del varietà condotto da Carlo Conti sono impegnati in nuove imitazioni: Valeria Altobelli (Noa), Edy Angelillo (Roberta Kelly), Federico Angelucci (Freddy Mercury), Dario Bandiera (Andre...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante, nona puntata: verso la finale

La nona e penultima puntata della sesta edizione di “Pechino Express” va in onda questa sera su Rai 2 dalle 21.20. Sono quattro le coppie ancora in gara nell'adventure game condotto da condotto da Costantino della Gherardesca e in questo appuntamento devono percorrere quattrocentosedici chilometri con lo scopo di conquistare un po...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni