X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Eurythmics, reunion al 'Grammy Salute' il 9 febbraio per un degno tributo ai Beatles

07/01/2014 11:06
Eurythmics reunion al 'Grammy Salute' il 9 febbraio per un degno tributo ai Beatles

Eurythmics: la band di Annie Lennox che spopolò negli anni ottanta tornerà insieme per una sera sul palco del "Grammy Salute to the Beatles" in onda il 9 febbraio, per celebrare l'anniversario del concerto all'Ed Sullivan Show. Grande fermento ed entusiasmo, forse presenti anche Starr e McCartney

Gli Eurythmics, celebre band pop degli anni ottanta, torneranno clamorosamente insieme sebbene per una sola sera. Il pretesto è tra i più nobili e prestigiosi: un tributo ai Beatles, probabilmente la band rock più famosa di tutti i tempi. Potere dei quattro ragazzini terribili di Liverpool, che 44 anni dopo lo scioglimento e 34 anni dopo l'omicidio di John Lennon continuano a esercitare un fascino straordinario sui musicisti di tutto il mondo. Il giorno deputato per la performance è il 27 gennaio 2014.

"A grammy salute to the Beatles" è il titolo dell'evento. E reunion sia, allora! Insieme a Annie Lennox e compagni suoneranno anche Alicia Keys, John Legend, i Maroon 5 e Keith Urban, ma il pezzo forte è la presenza, tuttora in forse di Ringo Starr e Paul McCartney, i due superstiti dei Fab Four. Sebbene come detto la serata verrà registrata il 27 gennaio, sarà trasmessa dalla Cbs il 9 febbraio per celebrare l'anniversario del primo concerto Beatles all' "Ed Sullivan Show", nel 1964. In tale data Lennon & soci incantarono per la prima volta le platee televisive statunitensi raggiungendo la popolarità planetaria.

Annie Lennox, vocalist degli Eurythmics, e il resto del gruppo sono il pezzo forte di una serata dal gusto retrò e cerimoniale. Ken Ehrklich, produttore dei Grammy, pensa che siano il gruppo ideale per un degno tributo agli "scarafaggi" del Merseyside, degli artisti in grado non solo di performare le loro canzoni ma anche di rappresentare quello che hanno significato. Ad Annie la parola, dunque.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
The Beatles,



Altri articoli Home

Elvis Presley, Elvis & Ginger: il nuovo libro con dettagli inediti sulla vita di The King

Elvis Presley nuovo libro. In libreria in questi giorni Elvis & Ginger: il memoir di Ginger Aldan, l'ultima fidanzata di Elvis Presley che racconta particolari inediti sulla mattina in cui l'artista morì nel suo bagno privato a Graceland. È la donna, infatti, a scoprirlo incosciente e a chiamare i soccorsi. L'artista soffriva di i...

 

Cinema - The Beatles: la segretaria Freda Kelly spedì ad una fan una federa di Ringo Starr

Cinema. “I favolosi quattro” ovvero “The fab four”, com'erano soprannominati i componenti della rock band britannica dei Beatles, avevano un asso nella manica: una fantastica segretaria, donna capace e fedele che risponde al nome di Freda Kelly. Costei giunge al cinema grazie al regista  Ryan White. Beatles. Infatti ma...

 

Yoko Ono: ‘la famosa artista sconosciuta’ fa pace con Paul McCartney

Yoko Ono, artista, musicista e cantautrice giapponese naturalizzata statunitense, raggiunse la fama internazionale con il matrimonio e la successiva carriera artistica con John Lennon dei Beatles. Ritenuta dai fan della mitica band di Liverpool come la causa principale della rottura dei Beatles, la compagna di Lennon Yoko Ono ha ringraziato Paul Mc...

 

The Beatles e il pessimismo alluso di Yellow Submarine

Personalmente non amo i Beatles, troppo elegiaci verso i fan e espressione di un boom economico che a conti fatti ha realizzato più danni che benefici. Ma indubbiamente quando scrivono “E i nostri amici sono tutti a bordo / Molti di più di loro vivono lì (nella porta) accanto / E la banda comincia a suonare” in Yel...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni