X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Befana: tra filastrocche, calze e carbone torna la festa dedicata ai bambini

06/01/2014 16:00
Befana tra filastrocche calze carbone torna la festa dedicata ai bambini

La Befana è l'anno vecchio che se ne va. Per questo è vecchissima e spesso brutta, poiché logora, raggrinzita, sformata. Anche quest'anno giunge ad omaggiare i più piccini con doni low cost: mandarini, caramelle, favole e pennarelli posti all'interno di calze fai da te. Nonostante la crisi, per le strade non si rinuncia a far festa, mentre si guarda al 2014 con spirito nuovo

Befana. Torna la festa dedicata ai bambini tra filastrocche, calze e carbone. La simpatica vecchietta della tradizione omaggia anche quest'anno i pargoli buoni con piccoli doni. Poco importa se sono low cost. D'altronde si sa, la Befana è sempre stata più povera rispetto al ricco e pasciuto Babbo Natale. E nessuno si aspetta che carichi chissà cosa nel sacco che porta sulle spalle, mentre cavalca abilmente, nonostante l'età, la sua scopa volante. Non ha mica la slitta! E nemmeno una renna. Al massimo, siccome è un po' strega, avrà qualche gatto...

Figura d'origini assai antiche, la Befana è da collegarsi ad usanze magiche precristiane, deriva da  riti campestri pagani riguardanti l'inizio del nuovo anno e si mescola al folclore nella cultura dei popoli. La sua immagine iconografica di anziana spesso brutta e quasi mostruosa (nella maggioranza dei casi viene rappresentata con porri, nei e peli sul naso ricurvo, ha una bocca sdentata la cui risata pare un ghigno, il mento aguzzo e la gobba) va relazionata con il tempo andato: gli ultimi dodici mesi trascorsi, ormai sul punto d'essere arsi per rinascere. In passato apparteneva a parecchie nazioni d'Europa la tradizione di bruciare pupazzi al principio dell'anno.

Articolo sulla dieta Dukan">Articolo sulla dieta Dukan

Un'ipotesi affascinante è quella che, in Italia, connette la Befana con una festa che si teneva a Roma all'inizio di gennaio, fatta per onorare le divinità Giano e Strenia. A quest'ultima, simbolo di prosperità e buona fortuna, va collegata l'origine del vocabolo “strenna”. E strenne sono proprio quelle che porta la Befana: doni in memoria dei regali offerti a Gesù Bambino dai tre Re Magi giunti da Oriente a Gerusalemme per adorare il Salvatore. La vecchia, dalla larga e lunga gonnella e dalle consunte ciabatte, è dispensatrice di bon bon ed altre leccornie, ma anche di carbone nero oppure di polenta gialla per chi sia stato cattivo.

Quanti si sono comportati bene durante l'anno ricevono premi anche in questo periodo di crisi economica: oltre ai dolciumi, mandarini, pennarelli per colorare, favole a tema (indimenticabile “La freccia azzurra” di Gianni Rodari e  delizioso “Come fu che Babbo Natale sposò la Befana” di Andrea Vitali). Il tutto rigorosamente infilato in calze fai da te. Infatti la tendenza di questa Epifania vuole calze homemade, realizzate tramite uno scampolo di lana, juta o feltro e magari personalizzate con l'indicazione del nome dei bambini cui il contenuto è destinato.

Articolo sul videogioco Mario Bros">Articolo sul videogioco Mario Bros

Sempre di gran moda sono le innumerevoli filastrocche che riguardano la Befana. Curiose e spassose dispensano dettagli ed aneddotti sulla mitica vecchietta, talora vista come un'amorevole nonna “che sorveglia tutti i bimbi perché giochino e sorridano, siano sereni e salterelli”, tal altra evidenziata nelle differenze che mostra manifestandosi di città in città: “La Befana di Torino ha due buchi nel calzino, mentre quella di Milano le due toppe ha nel pastrano”. Comunque sia, storta,  sciatta, linda o sporca di fuliggine, certo è che “vien di notte con le scarpe tutte rotte, col cappello alla romana... Viva viva la Befana!”

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Celebrity MasterChef, i protagonisti della seconda stagione del talent show

La seconda stagione di "Celebrity MasterChef" andrà in onda sul canale Sky Uno nel 2018. È stato annunciato l'inizio delle riprese e sono stati rivelati i nomi dei dodici personaggi famosi che partecipano alla nuova edizione dello spin-off del cooking show "MastercChef".  I protagonisti della seconda stagion...

 

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni