X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Giorgio Napolitano, criticato da Travaglio in un libro e 7 milioni di spettatori per il discorso tv

01/01/2014 15:44
Giorgio Napolitano criticato da Travaglio in un libro 7 milioni di spettatori per il discorso tv

Giorgio Napolitano: il Presidente della Repubblica ha avuto ottimo share durante il discorso di fine anno. Diversi sono i libri pubblicati sulla sia figura, da quelli polemici di Marco Travaglio a quelli che raccontano la sua giovinezza politica e partigiana. Fino al recente volume con Federico Rampini sull'esigenza di avere una visione europea

Giorgio Napolitano ha ottenuto ottimo share nel suo discorso di fine anno. La media è stata di sette milioni di spettatori. Il discorso si è incentrato sul miglioramento nel settore del lavoro e sulla necessità di avere “coraggio di rialzarsi, di risalire la china (...)  di praticare la solidarietà (...) di intraprendere e innovare: quello che mostrano creando imprese più donne, più giovani, più immigrati che nel passato”.

Ma le critiche nei suoi confronti sono mancano. E soprattutto in libreria che si concentrano recentemente i commenti. Il più recente volume è "Viva il re! Giorgio Napolitano, il presidente che trovò una repubblica e ne fece una monarchia” di Marco Travaglio, edito da Chiarelettere. Qui il vicedirettore de “Il fatto quotidiano” racconta una controstoria incentrata sul fatto che l’attuale Presidente della Repubblica presenti incongruenze, e appella il governo italiano del 2013 una “tecnocrazia a responsabilità limitata”. Travaglio analizza il suo settennato da Presidente, riportando che “di cose che non vanno, nella sua carriera e soprattutto nei suoi sette anni e mezzo al Quirinale, ma anche prima, ce ne sono parecchie: pensieri, parole, opere e omissioni”.

Articolo sui libri storici e mitologici">Articolo sui libri storici e mitologici

Sempre edito da Chiarelettere è “I panni sporchi della sinistra: I segreti di Napolitano e gli affari del Pd” di Ferruccio Pinotti e Stefano Santachiara. Si dà uno sguardo più generale sulla sinistra, dagli scandali bancari a quelli della sanità, dalle fondazioni e amministrazioni locali alle inchieste che hanno sciolto la classe dirigente.

Più focalizzato sull’esperienza giovanile è ”Giorgio Napolitano. La traversata da Botteghe Oscure al Quirinale” di Paolo Franchi. Qui si parte da Napoli, durante la guerra con le passioni di giovane antifascista, quali il cinema, il teatro, la letteratura, la poesia, la musica. Insieme a lui c’erano Raffaele La Capria, Giuseppe Patroni Griffi, Rosellina Balbi, Antonio Ghirelli. Si passa poi alla militanza nel Pci, sotto la guida di Giorgio Amendola, all’Europa e all’elezione a capo dello Stato.

“La via maestra: L'Europa e il ruolo dell'Italia nel mondo” di Federico Rampini e dello stesso Napolitano fa convergere l’interesse nazionale italiano con quello comune europeo. Il libro doveva essere pubblicato dopo aver lasciato il Quirinale, ma con la rielezione si sentì l’esigenza di divulgare le idee guida dell'azione del presidente sul versante internazionale. L’idea che Napolitano persegue diviene così quella dell’istituzione di una “democrazia sovranazionale”. L’altro aspetto citato è quello inerente il legame esigente tra Europa e  Stati Uniti, senza il quale non si potrà avere ruolo di primo piano in zone come il Nordafrica, il Medio Oriente e i Balcani. 

Articolo sui libri thriller in classifica">Articolo sui libri thriller in classifica

Del 2008 è “Dal Pci al socialismo europeo. Un'autobiografia politica”: lo stesso Napolitano ripercorre l’arco della sua esperienza, facendo spesso combaciare la storia conosciuta con episodi inediti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel Comics, da Star Wars la nuova serie su Doctor Aphra

Doctor Aphra è un personaggio apparso nella seria Darth Vader e come accada in molti casi una protagonista secondario e di supporto diventa così amato dai fan da richiedere uno spin-off che in questo caso viene realizzato da Kieron Gillen e Kev Walker. Star Wars ha una longevità destinata a non fermarsi e passare dal cinema ai...

 

Kiss, The demon 1: Dynamite comics lancia il prequel della nuova seria

Dynamite Comics ed il Rock disegnato. Questo è il connubio che porta ad un nuovo fumetto che ha sullo sfondo e come ispiratrice la rock band fondata nel 1973 a New York. Kiss, The demon è il prequel della prima serie che ha visto i protagonisti impegnati in una storia sci-fi che li proiettava nella città di Blackwell. In quest...

 

Final Fantasy XV, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la rinascita della serie

Final Fantasy XV è un videogioco action RPG sviluppato da Square Enix e distribuito da Koch Media. La serie rappresenta da anni un marchio conosciuto e apprezzato in ogni parte del mondo, per fan di vecchia data e nuovi utenti, che si avvicinano per la prima volta al titolo giapponese o ai film ispirati all’universo di Final Fanta...

 

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni