X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sciarpa fashion per Natale 2013, se il collo è crocevia adorniamolo con una goccia di stile glamour

25/12/2013 16:00
Sciarpa  fashion per Natale 2013 se il collo crocevia adorniamolo con una goccia di stile glamour

Nell'esame di un tizio offertosi alla nostra vista, giungiamo oggi ad un punto nevralgico chiamato collo. La sua importanza risulta fondamentale, perché struttura di sostegno per il capo e crocevia di passaggio per impulsi nervosi, cibo e aria. Avere collo significa avere una base (ricordate la raccomandazione di genitori e nonni di "tenere bene la testa piantata sul collo"?) e, siccome è preziosissima, adorniamola per Natale con il più classico dei doni: una sciarpa

Banale regalare una sciarpa per Natale 2013? Assolutamente no! Per diversi motivi. Innanzitutto la sciarpa è un evergreen, un dono capace di durare e valere nel tempo. E costituisce anche un must, cioè qualcosa di assolutamente necessario per difendersi da mal di gola e dal raffreddore quando le temperature si abbassano e gli spifferi, anche in casa, non hanno pietà. Poi ce ne sono di tanti tipi, così da appagare i bisogni estetici e creativi sia di colui che decide di regalarla sia di chi la riceve. Una sciarpa è preziosa, perché protegge e copre il collo, parte del fisico che, unendo torso e testa, condensa in sé differenti significati.

Struttura di sostegno per il capo e crocevia di passaggio per impulsi nervosi, cibo e aria, il collo ci guida verso le dimensioni del su e del giù, dell'alto e del basso; collega la sfera aerea del raziocinio, del pensiero e della logica con quella più terrena e corporea delle sensazioni. Tramite questa porzione del fisico ed attraverso le colonna vertebrale, quanto sorge nel cervello s'appresta a tramutarsi in movimento ed azione, comportando un orientamento consono nello spazio che ci attornia. Come ci dicevano genitori e nonni da bambini, è importante “tenere bene la testa piantata sul collo”, cioè possedere buon senso, dimostrare assennatezza, sapere il fatto proprio. Perché la vita di cui siamo protagonisti può essere spesso costellata di difficoltà.

Esistono differenti tipi di collo, dai più corti e tozzi ai più sottili e slanciati, da quelli più sinuosi e flessibili ai tanti rigidi e doloranti per posture errate, troppe ore davanti alla scrivania, stress e tensioni varie. Tutti meritano cure ed attenzioni sia per un miglioramento della salute che della bellezza. E, se per quanto riguarda la pelle, troviamo in commercio cosmetici appositi, in grado di preservarne tono e splendore, per abbellirli scegliamo questo Natale 2013 una calda sciarpa avvolgente, classico intramontabile d'accertata utilità. La casa d'auto Bentley ha messo in commercio per l'occasione un accessorio assai glamour, fruibile in  diversi formati per un prezzo medio di centocinquanta euro: la Silhouette Scarf, elegante chicca in vero cashmire.

La moda dell'inverno 2014 si prospetta all'insegna della bicromia, soprattutto del bianco e nero e saranno trendy sciarpe ampie, morbide, arricchite da pattern aztechi, fantasie geometriche e zebrate, nonché da pois. Per accentuare l'effetto volume ed incoraggiare la soddisfazione dell'occhio, si potrebbero sovrapporre due sciarpe monocolore di diverse tinte, una calda ed una fredda. Ad esempio giallo e viola. Oppure rosso e verde. Chi patisce maggiormente il freddo e non ha disponibilità economica da impiegare in mohair o lana merinos, può puntare sul pile, voluminoso, soffice, molto caldo, eppure economico.

Una sciarpa alla cui fattura possiamo tutti partecipare, anche senza avere un centesimo in tasca, è “Una sciarpa per la vita”, iniziativa specialissima di webcharity promossa da Donnamoderna.com. Basta andare su facebook.com/DonnaModerna, fare click con il mouse su “mi piace” e poi sul disegno di un gomitolo rosa per sostenere la prevenzione e la salute delle donne, aggiungendo dieci centimetri alla sciarpa virtuale, lunga un chilometro, che il progetto si propone di realizzare... Condividiamo l'iniziativa con gli amici, è indirizzata ad una nobilissima causa. Ed, almeno a Natale, essere buoni non dovrebbe pesare a nessuno!

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni