X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Natale 2013, la lunga lista dei regali dimenticati nel coacervo dei desideri

23/12/2013 16:00
Natale 2013 la lunga lista dei regali dimenticati coacervo dei desideri

Sotto le festività natalizie è facile che la fantasia di adulti e bambini si scateni in interminabili whish list all'insegna del consumismo ed, anche se siamo in tempi di crisi economica, per la maggior parte delle persone Natale significa agognare a prelibatezze culinarie, regali tecnologici e magari vacanze all'estero. Eppure ci sono un sacco di cose che non si possono comprare e di cui avremmo tanto bisogno...


Per Natale 2013 i regali materiali più ambiti paiono essere telefonini, pc, tablet, console ed altri doni tecnologici. Chi ha soldi da spendere si troverà meglio, ma comunque tutti desiderano fare bella figura e, mal che vada, andranno sul classico: un cesto alimentare per i nonni, un abito nuovo per la mamma ed i sempre utili prodotti da bagno per gli amici. Insomma, a costo di far spesa in un mercatino cercando di risparmiare o di ricorrere ad un fai da te con materiali di riciclo, gli italiani saranno in grado di mettere un bel po' di pacchetti sotto l'albero anche quest'anno.

Scambiarsi doni è certo un'usanza piacevole ed in molte realtà il gesto di un reciproco scambio di regali rafforza la coesione sociale, ma quando si dice “è il pensiero quello che conta” bisognerebbe crederci davvero. Invece, purtroppo, capita che anche un momento bello come quello dello scambio dei doni crei forti aspettative e tristi malintesi nei protagonisti, con il rischio di “monetizzare” l'affetto, la cortesia e la simpatia che devono regnare alla base dell'azione. Sono i sentimenti veri a fare la differenza nelle nostre esistenze, a poter durare nel tempo, e non si dovrebbe dar peso al valore economico di un oggetto quanto piuttosto agli altri significati di cui è portatore.

Oltretutto, se ci pensiamo un istante, ci sono un sacco di cose che non si possono comprare e di cui avremmo tanto bisogno. Nel coacervo dei desideri che affollano le nostre menti c'è una lunga lista di regali dimenticati. Perché oggi tanta gente pensa all'apparenza e dimentica l'interiorità. Troppo presa da quel che vuole sembrare e dimostrare al prossimo, agisce schiava d'impressioni, abitudini, modi di fare. Eppure l'autentico significato del Natale, lungi dall'avere qualcosa in comune con dimensioni consumistiche, dovrebbe portare ciascuno di noi ad una rinascita interiore, foriera di gioiosi sviluppi ed interessanti opportunità.

Dimenticata è la delicatezza, una caratteristica quanto mai inusuale nella rampante società che ci attornia.  Garbo, tatto e discrezione sono sovente negletti o, quando presenti, addirittura fraintesi e male interpretati. La riservatezza viene scambiata per mediocrità oppure per mancanza di personalità. Talvolta succede, inoltre, di sentir dire che “la persona x è tanto sensibile”. Peccato, a ben vedere che il soggetto indicato sia sul serio tanto sensibile, però solo per i fatti propri! Accade di udire individui che hanno la sfrontatezza di lamentare stupidaggini davanti a persone veramente inguaiate, le quali riescono a mantenere dignità e buon senso nonostante la  grande sofferenza.

Dov'è finita l'empatia?  Chi prova ancora gratitudine in una vita dove ci si sente vittime o dove il buono che arriva è tutto dovuto e non è mai abbastanza? Per Natale il regalo più bello sarebbe la pienezza interiore. Un appagamento che non può provenire da realtà materiali, ma spirituali. Una carezza dell'anima da dare e da ricevere, capace di farci sentire completi perché percepiamo di esistere al momento giusto e nel posto giusto. Semplicemente noi. Con i nostri umanissimi difetti. Però individui perfettibili e volenterosi nel migliorare, giorno dopo giorno.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 

Narcos, le anticipazioni della terza stagione senza Pablo Escobar

"Narcos" è una delle scommesse più azzardate di Netflix: la popolare piattaforma, dopo aver realizzato una serie tv sul più spietato commerciante di droga sudamericano di sempre, Pablo Escobar, ha deciso di compiere un vero e proprio salto nel buio continuando le riprese anche dopo la morte del suo controverso protagonista, rim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni