X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Man vs. Food: da New York al far west, Adam Richman sfida il cibo prima della dieta. Sarà poi conduttore di Fandemonium

08/12/2013 10:00
Man vs. Food da New York al far west Adam Richman sfida il cibo prima della dieta. Sarà poi c

Man vs. Food 4: in onda su Dmax Italia oggi, 8 dicembre 2013. Adam Richman sfida per l'ultima volta le ricette più famoso e caloriche d'America. Il popolare conduttore, dopo essere dimagrito 30 kg alla fine di questa edizione, condurrà "Fandemonium"; serie tv in cui presenterà le più prestigiose fiere culinarie d'America

Man vs food non è semplicemente il titolo di una popolarissima serie tv in onda su Dmax ma, più che altro, uno stato di fatto, una sfida esistenziale a tutti gli effetti se Adam Richman, il presentatore, alla fine ha alzato bandiera bianca e, mettendosi a dieta, ha in pratica decretato la propria sconfitta nei confronti dei cibi ipocalorici che andava assaggionado ormai da anni nei fast food delle più disparate città americane.

La storia di Adam ricorda un pò quella di Morgan Spurlock, ideatore e interprete di "Super Size Me”, il documentario blockbuster che tanto successo ha avuto nel 2004, incentrato sulla denuncia verso l'insalubrità della dieta fast food di McDonald's e i risvolti non troppo positivi sulla salute del protagonista dopo 30 giorni passati ad ingozzarsi, o in maniera più politically correct, a sfamarsi, con hamburger e patatine della nota multinazionale.

Adam Richman con questa ultima edizione di “Man Vs Food” ha stretto i denti perché aveva ancora fame di vittorie e ha sfidato i fast food e i piatti più calorici degli Stati Uniti, senza badare troppo al proprio peso.

Il reality che debuttera in Italia questa sera, 8 dicembre 2013, su Dmax Italia è composto da 27 puntate che, come di consuetudine, porteranno Adam a spasso per l'America, alla ricerca del piatto in grado di sconfiggere il suo incommensurabile appetito. Ma la fama, o l'etichetta di aspirapolvere umano che la serie ha affibiato ad Adam quasi fosse una lettera scarlatta, con il tempo, è iniziata ad andare stretta al conduttore che, al termine di questa quarta stagione, ha deciso di mettersi a dieta ed è dimagrito, insieme al proprio portagogli, quasi di 30 kg. Ma si sa', l'importante è la salute … così Adam ha decantato in più di un'intervista quanto sia bello perdere tutto quel peso e rinunciare ad una vita sedentaria fatta di trasferte culinarie a favore di un po' di sano sport e di pasti meno calorici e più salubri, senza considerare, fattore non proprio irrilevante, i numerosi givoamenti che il nuovo stile di vita ha poratato nella sua vita sentimentale, prima inesistente.

Ma siccome il primo amore non si scorda mai Adam Spurlock condurrà prossimamente “Fandemonium” per la rete tv Travel Channel in cui, almeno in teoria, dovrà esclusivamente presentare le più importanti fiere culinarie d'america. Ma la domanda è: se un hot dog, un hamburger o chissà quale prelebatezza, lo guarderà dritto negli occhi sfidandolo a singolar tenzone, l'ormai satollo Adam, riuscirà a resistere?

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

C'è posta per te: Belén Rodríguez e Riccardo Scamarcio ospiti della nuova puntata

Belen Rodriguez e Riccardo Scamarcio sono gli ospiti della terza puntata della ventesima edizione di "C'è posta per te", in onda su Canale 5 il 21 gennaio 2017.  Il pubblico televisivo prosegue nel mostrare la sua affezione nei confronti del people show condotto da Maria De Filippi. La precedente puntata ha registrato 5 milioni e ...

 

Riverdale, una serie tv sulla vivacità adolescenziale

La serie televisiva "Riverdale" debutta sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è resa disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Sviluppata da Roberto Aguirre-Sacasa, trasporta sul piccolo schermo le vicende di Archie Andrews, protagonista della serie a fumetti pubblicata da Archie Comics. La trama&n...

 

24, la serie di Jack Bauer ha cambiato la tv con il suo stile narrativo e lo split screen

"24" è stata probabilmente la serie tv a sfondo spionaggistico e complottistico che è piaciuta di più, dall'alto dei suoi 192 episodi in otto stagioni; la creatura di Joel Surnow and Robert Cochran è andata in onda dal 2001 al 2010 sulla Fox con protagonista Kiefer Sutherland nei panni dell'agente anti terrorismo Jack Ba...

 

Sanremo 2017, il Dopofestival: novità nel cast artistico

Nella sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in onda su Rai 1 dal 7 all'11 febbraio 2016, si rinnova l'appuntamento con il Dopofestival.  Sanremo 2017, i cantanti in gara Al termine di ciascuna delle cinque serate delle kermesse, va in onda lo show condotto da Nicola Savino e dalla Gialappa's Band, in...

 

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot". La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della ...

 

Shades of Blue, l'atmosfera del crime drama negli episodi della prima stagione della serie tv

La prima stagione della serie televisiva "Shades of Blue" è disponibile sulla piattaforma streaming Infinity dal 18 gennaio 2017. La trama è incentrata sulla figura di Harlee Santos, madre single e detective. La sua squadra è guidata dal tenente Matt Wozniak, il quale la guida in azioni al di fuori della legalità. ...

 

Killing Reagan, recensione del film tv

Il film tv intitolato "Killing Reagan" racconta i momenti antecedenti e successivi all'attentato a Ronald Reagan, avvenuto a Washington il 30 marzo 1981. Basato sul libro "Killing Reagan: The Violent Assault That Changed a Presidency" di Bill O'Reilly, offre un'attenta rappresentazione delle conseguenze scaturite dal tentato assassinio del quarant...

 

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 

Un passo dal cielo, intervista a Nathalie Rapti Gomez: 'i ruoli forti sono i miei preferiti'

La quarta stagione di "Un passo dal cielo" debutta su Rai 1 il 17 gennaio 2017.  Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Rapti Gomez, la quale partecipa alla seconda puntata e interpreta un ruolo da antagonista.  D: Che caratteristiche possiede il tuo personaggio? R: Il mio personaggio si chiama Pam. Fa parte di una banda di narcotraff...

 

Serie TV più viste negli USA: primo posto per la dramedy 'This Is Us'

"This Is Us" conquista la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. L'undicesimo episodio della dramedy creata da Dan Fogelman, intitolato "The Right Thing to Do" e diretto da Timothy Busfield, ha registrato 10.48 milioni di spettatori.  Il secondo posto è occupato...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni