X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lindsay Lohan, 'quel videogame' sono io' e fa causa alla Rockstar

03/12/2013 10:01
Lindsay Lohan 'quel videogame' sono io' fa causa alla Rockstar

La turbolenta attrice ha pensato di riconoscere la propria immagine tra quelle usate per realizzare un popolare videogame, "Grand Theft Auto V". Secondo i legali dell'attrice e modella, i creatori del videogame avrebbero preso ispirazione dalle vicende della vita reale della Loham, senza chiedere l'autorizzazione. Si parla di una richiesta di risarcimento milionaria

L'attrice italo - irlandese Lindsay Lohan, già numerose volte al centro delle cronache per le sue intemperanze, ha dato mandato ai propri legali di querelare la casa di produzione di videogames Rockstar perchè a suo avviso avrebbe utilizzato la sua immagine abusivamente, senza chiedere l'autorizzazione.

Il videogame incriminato è il famoso "Grand Theft Auto V", il quinto episodio della saga del celebre GTA. La protagonista, suo malgrado, del videogioco è una procace bionda da seguire fin nella sua vita privata e "paparazzare" a dovere. Il sito TMZ riporta che la Lohan abbia identificato le fattezze del personaggio con me proprie e abbia chiesto una cifra stratosferica come risarcimento.

L'aspetto estetico non è l'unica prova, ammesso che si possa chiamarla così. Ad avvalorare la tesi del "plagio" c'è anche l'aspetto delle location. La protagonista deve intrufolarsi in un albergo che ricorda da vicino lo Chateau Marmont di West Hollywood, dove un tempo la Lohan ha vissuto, e filmare l'attrice mentre è a letto con qualcuno. Infine compare nel gioco lo Chateau Marmont Hotel in West Holliwood, dove l'attrice ha vissuto per lungo tempo.

Chi ha dimestichezza col diritto sostiene che le richieste della Lohan sono totalmente campate in aria. Peraltro in molti sostengono che il personaggio biondo non sia la Lohan, bensì un'altra attrice, la britannica Kate Upton, pin-up tutta curve e vero tormentone femminile della Rete. Secondo altri invece la bionda sarebbe la modella Shelby Welinder.

Come appare piuttosto chiaro, le speranze di risarcimento per la Lohan sono al lumicino. Forse l'attrice farebbe bene a meditare sui propri problemi con la giustizia: nonostante i soli 27 anni infatti, Lindsay ha un fascicolo giudiziario degno di Al Capone, tra guida in stato di ebbrezza, possesso di droga e incidenti stradali.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

L'Olimpo: il film sugli Dei scritto da Federico Fellini è un libro

“L'Olimpo. Il racconto dei miti” è il film scritto da Federico Fellini e mai realizzato: ora è disponibile il libro, pubblicato da SEM Edizioni. "L'Olimpo" è il racconto delle passioni erotiche e pulsioni drammatiche degli Dei dell’Olimpo. Tra i personaggi vediamo la sensuale Afrodite, Urano e il sanguinario ...

 

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 

Pacific Rim - Uprising, John Boyega nel sequel del film di Guillermo del Toro

Per molti anni il sequel di “Pacific Rim” è rimasto nel limbo infernale della pre-produzione. Guillermo del Toro aveva annunciato l’intento di realizzare un secondo capitolo addirittura nel 2012, prima che uscisse il primo film. Nel 2014, il regista ha rivelato di aver scritto in segreto la sceneggiatura con Zak Penn, e nel...

 

Recensione del film Barriere

Barriere (“Fences”) è il film di Denzel Washington interpretato da lui stesso e Viola Davis, Stephen Henderson, Jovan Adepo, Russell Hornsby. Nel 1950 a Pittsburgh il netturbino di colore Troy Maxson (Washington) vive con la moglie Rose (Davis) e il figlio Cory (Adepo). Con lui lavora l’amico Jim Bono (Stephen Henderson). ...

 

American Fable, il film thriller sul pericoloso rifugio nella fantasia

American Fable è il film uscito di recente negli Stati Uniti, e disponibile anche nelle piattaforme VOD. Il film ha ottenuto buone recensioni dalla critica statunitense. La storia è quella di Gitty (Peyton Kennedy) che vive con la sua famiglia, nel periodo della crisi agricola del 1980. Ha undici anni e si perde in un mondo di fantas...

 

David di Donatello 2017, le nomination e i magri incassi al box office

Si è svolta stamattina la cerimonia delle nomination dei David di Donatello 2017. L’evento di consegna si terrà il 27 marzo e sarà trasmesso in diretta su Sky Cinema e Tv8, condotto da Alessandro Cattelan. I film candidati come migliore pellicola segnano anche un’indicazione della stagione del cinema italiano: a qu...

 

Film più visti della settimana in USA: 'The Great Wall' è la novità preceduto da 'The LEGO Batman Movie'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 febbraio 2017 vede restare al primo posto “The LEGO Batman Movie” (97.606.314 dollari): il film d’animazione ha come protagonista Batman che collabora con i colleghi per fronteggiare l’attacco a Gotham City. Al secondo posto c’è “Fifty...

 

Mamma o Papà? 'Lo spettatore del film ama ridere di se stesso': intervista all'attore Luca Angeletti

Mamma o Papà? è il film di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Luca Marino, Anna Bonaiuto, Stefania Rocca e Luca Angeletti. La storia racconta delle incomprensioni nate tra Valeria (Cortellesi) e Nicola (Albanese) dopo quindici anni di matrimonio e un divorzio: se gli accordi legali sono stipulati, ciò non ...

 

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni