X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Beppe Grillo: Dario Fo al V-day di Genova inneggia con Arlecchino e Brighella

02/12/2013 11:34
Beppe Grillo Dario Fo al V-day di Genova inneggia con Arlecchino Brighella

Beppe Grillo: al V-Day che si è tenuto a Genova il 1 dicembre il movimento 5 stelle ha espresso le sue perplessità sull'attuale governo. Sul palco è poi salito Dario Fo, premio Nobel per la letteratura che ha raccontato di come la crisi economica sia stata travisata nel racconto fatto ai cittadini, e soprattutto nei sacrifici imposti ai cittadini

Beppe Grillo con il V-Day svoltosi ieri 1 dicembre a Genova ha raccolto  200.000 persone. L’evento è stato reso possibile grazie ai 11.464 cittadini che hanno contribuito spontaneamente donando 257.767,77 euro. Tra i temi trattati  ci sono stati quelli inerenti il referendum per la permanenza nell'euro, l’abolizione del Fiscal Compact, l’adozione degli Eurobond, l’alleanza tra i Paesi mediterranei con l'obiettivo di adottare un Euro 2, gli investimenti in innovazione e nuove attività produttive, i finanziamenti per attività agricole e l’abolizione del pareggio di bilancio.

Molto sentito è stato l’intervento del premio Nobel Dario Fo, che in venticinque minuti ha ripercorso gli anni della crisi economica e soprattutto il fatto che i sacrifici imposti agli italiani erano finalizzati solo al mantenimento di privilegi per le banche.

Dario Fo ha poi raccontato delle difficoltà cui sono costretti i giovani italiani, i quali devono emigrare per studiare in università che gli garantiscano maggiore formazione, lavorando per mantenersi e trovando poi un lavoro in aziende estere. E questo fenomeno depaupera - secondo Fo - l’Italia delle sue migliori menti.

Infine Fo racconta una metafora che la moglie Franca Rame citava spesso. Ossia di Arlecchino e Brighella che si trovano sulla Luna, intenti a guardare la Terra e in particola modo l’Italia. Arlecchino chiede cosa occorrerebbe fare per risolvere i problemi, e Brighella risponde che sarebbe necessario ribaltarla completamente.

Dario Fo ha vinto il premio per la letteratura nel 1997. Nel 2005 ha recitato nel film documentario “Viva Zapatero!” di Sabina Guzzanti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Dario Fo, Beppe Grillo



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Franca Rame e Dario Fo, 3 libri raccontano la vitalitā della coppia del teatro italiano

Franca Rame, l’attrice scomparsa all’età di 84 anni vanta una lunga carriera teatrale, tra recitazione e drammaturgia. Una recente pubblicistica analizza il suo lavoro, soprattutto in relazione a quello assieme a Dario Fo. “Dario Fo e Franca Rame ripropongono e recitano ‘Ruzzante” - con Dvd - presenta il princi...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni