X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Regali di Natale: causa crisi, il 'fai da te' di sciarpe e maglioni è sempre più in voga

01/12/2013 08:00
Regali di Natale causa crisi il 'fai da te' di sciarpe maglioni sempre in voga

Il Natale si avvicina è l'ansia del regalo da mettere sotto l'albero per bambini e parenti si avvicina. Certamente quella natalizia è una delle feste più attese e suggestive in cui è usanza scambiarsi i classici regali. Ma con la crisi che dilaga, come fare bella figura spendendo poco?

Il Natale si avvicina è l’ansia del regalo da mettere sotto l’albero per bambini e parenti si avvicina. Certamente quella natalizia è una delle feste più attese e suggestive (almeno per la maggior parte delle persone), un’occasione per ritrovarsi e passare un po’ di tempo con i propri cari, magari davanti ad una bella tavola imbandita, ed è usanza scambiarsi i classici regali. Certo è che la recessione in cui stiamo navigando e la crisi che dilaga non aiuta a tirar fuori i soldi dal portafoglio, anche se è altrettanto vero che non è importante spendere chissà quanto per far colpo sulla persona che lo riceve. L’importante è che sia il ‘regalo giusto’, quindi conoscere un minimo i gusti del destinatario e adattarlo a lui: un’idea originale è quella di donare un oggetto che riporti alla memoria un momento di felicità, di amore o di tenerezza trascorsa insieme.

Nemico numero uno dello shopping è il budget limitato. In quanti vorrebbero regalare un anello di brillanti alla propria amata, l’ultimo modello di smartphone al proprio partner o la bambola che parla e cammina alla figliola? Purtroppo, come accennato precedentemente, la disponibilità economica delle famiglie italiane in questo periodo cammina pari passo con la temperatura, ovvero entrambi sono sotto zero. Inoltre se si ha una famiglia numerosa e a tutti si intende fare un 'presente', onde evitare musi lunghi al pranzo di Natale, il budget a disposizione è ancora più risicato.

Il consiglio più ovvio è quindi quello di alternare un regalo semplice, ma fatto con cura e attenzione: un gioco per i nostri bambini che non raggiunga prezzi esorbitanti (la bambola evoluta magari arriverà per il compleanno), o nel caso di teen ager si può pensare al CD o DVD dell’ultima band di grido.

Mai pensato di fare regali ‘fatti in casa’. Certo si perde un po’ di tempo, ma si risparmia e il successo è assicurato. Si può spaziare dalle piccole decorazioni, patchwork, guati o sciarpe fatte in compagnia con amici, fidanzati, figli e zie, tutti intenti a realizzare oggetti dal sapore artigianale vista del tanto atteso 24 dicembre. Comodamte davanti alla tv si possono realizzare sciarpe e guanti fatti con i ferri, cappelli e calze caldissimi: tutto l’armametario indispensabile per affrontare il gelido inverno. E chi con ferri e lana non ha dimestichezza, può cimentarsi nelle fino statuette di sale, o prendere il parente per la gola con marmellate, dolcetti o tisane fatte in casa; tutti regali fatti con amore che si possono alternare con ai set da trucchi, borse e gioielli, tutti quei doni più tradizionali, impersonali e consumistici. andrà benissimo un attrezzo professionale,

Consente più ampia scelta la persona che ama lo sport. Sono tante le cose che potrebbero rivelarsi utili per la sua attività, come il classico pallone da calcio o da pallavolo, una felpa, una mazza da baseball o una racchetta da tennis. Tutti pensieri che saranno di certo graditi alla persona che li riceve. E invece all’amico che ama girovagare per il mondo si può pensare ad un 'Buono regalo' per una vacanza, ovvero buoni prepagati che possono essere utilizzati non solo per il soggiorno, ma anche per i voli, i treni, eventuali noleggi e tanto altro. Di sicuro vedremo stamparsi un sorriso sul volto del fortunato friend! L’acquisto di un dono di natale dovrebbe essere un momento rilassante e piacevole, un gesto simbolico con cui si intende dire alla persona a noi cara “ho pensato a te”.

Ma presi dal tram tram della frenesia quotidiana, si rischia che il momento dei rigali si trasforma un un altro incoveniente da sbrigare all’ultimo mometo, un momento selvaggio in cui il regalo “deve” essere comprato tra la calca che affolla i negozi. Per questo motivo, forse, è meglio acquistare i doni prima del time out, magari già a novembre, cosicché non arriviamo super stressati alla vigilia del Natale e godersi in santa pace le meritate vacanze.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 

Narcos, le anticipazioni della terza stagione senza Pablo Escobar

"Narcos" è una delle scommesse più azzardate di Netflix: la popolare piattaforma, dopo aver realizzato una serie tv sul più spietato commerciante di droga sudamericano di sempre, Pablo Escobar, ha deciso di compiere un vero e proprio salto nel buio continuando le riprese anche dopo la morte del suo controverso protagonista, rim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni