X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Need for speed, il nuovo film tratto dal videogames con Aaron Paul

27/11/2013 15:30
Need for speed il nuovo film tratto dal videogames con Aaron Paul

"Need for Speed" è il vidoegames del 1995 da cui è tratta la pellicola con Michael Keaton e Aaron Paul: prodotta dalla Walt Disey e dalla Dreamworks, uscirà a marzo 2014 per la regia di Scott Waugh

Need for speed è il film in uscita il 14 marzo 2014, diretto da Scott Waugh (“Act of Valor”, 2011) e interpretato da Aaron Paul (la serie tv “Breaking bad”), Chillie Mo, Dominic Cooper e Michael Keaton.

La pellicola è coprodotta dalla Disney e dalla Dreamworks, che ha acquistato i diritti cinematografici dalla società di videogiochi Electronic Arts. Il film infatti è tratto dalla serie videogames del 1994, dove otto auto si contendono il primato delle corse. Qui si trattava di macchine sportive, tra cui diversi modelli esotici e d’importazioni giapponesi, e fu la prima volta che il realismo dell'animazione rendeva coinvolgente una corsa automobilistica, quasi che il giocatore fosse sulla pista da corsa. La stessa Electronic Arts unì le forze con la rivista automobilistica Road & Track per abbinare il comportamento del veicolo, come il mimetismo dei suoni emessi da leve di comando durante la marcia dei veicoli.

“Need for Speed” è stato il vidoegames di corse di maggior successo, con oltre 140 milioni di copie vendute. In realtà la serie inizialmente era stata sviluppato dalla Distinctive Software, uno studio di videogiochi con sede a Vancouver in Canada: prima che la Electronic Arts l’acquistasse nel 1991, la Distinctive aveva già creato giochi di corse popolari come “Stunts” e ”Test Drive II: The Duel”, e poi la stessa Electronic Arts (EA) usò l’esperienza nel settore per sviluppare “Need for Speed” a fine 1992.

La prima versione dei giochi era focalizzato sul lusso, con sportive ed esotiche, molte della quali europee. Le stesse località erano esotiche o urbane, e anche l’interesse per la lotta al crimine era un argomento non secondario. Infatti molte auto disponibili erano quelle della polizia, il che implicava un inseguimento tra forze dell'ordine e piloti che praticavano corse illegali ad alta velocità: fu questo poi l’elemento centrale del franchising e il motivo del suo successo. 

Il film di Scott Waugh non poteva esulare da questa trama, anche perché era arduo realizzare una sceneggiatura solo con corse automobilistiche. Qui troviamo infatti un corridore (Paul), rilasciato dal carcere per un crimine che non ha commesso e che collabora con un ricco e arrogante socio in affari (Cooper), solo per per vendicarsi della morte del suo amico Pete. Così partecipa ad una gara da New York a Los Angeles: ma poi l'ex-partner mette una taglia sulla testa del pilota, costringendolo a correre nelle corse illegali su veicoli modificati.

La stessa produzione è stata motivata a realizzare il film dai dati dei successi di pellicola d’azione: la Universal Pictures con "Safe House" ha raggiunto 126,2 milioni dollari in Usa, la Sony con "The Vow" 125 milioni dollari. Inoltre l’omaggio è anche alle pellicole di ambientazione automobilistica degli anni '70, come “Le 24 Ore di Le Mans” (“Le Mans, 1971) diretto da Lee H. Katzin con Steve McQueen e considerato il migliore della serie con i duelli tra Porsche e le Ferrari che rimandavano a conflitti interiori. Dello steso periodo erano ”Grand Prix” (1966), fino a ”Un Maggiolino tutto matto” (“The Love Bug”, 1968) sempre della Walt Disney e diretto da Robert Stevenson, dove l’auto Herbie ha una propria anima. 

L’action è tornata con prepotenza al cinema con Ron Howard, che ha diretto nel 2013 “Rush”, sulla rivalità tra i piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda.

Stavolta è quindi imperativo per la Disney non realizzare solo un film di corse. Anche se una serie di scelte di marketing spingono verso l’intrattenimento puro: la nuova Ford Mustang - partner del film  - sarà presentata lo stesso giorno dell’uscita della pellicola, e lo stesso regista - ex stunt-man - ha affermato che si avranno “acrobazie strabilianti”.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Need for speed

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Tribeca Film Festival, 'siamo attenti a ciò che emerge': intervista a Tammie Rosen

Il Tribeca Film Festival si svolge a New York fino al 30 aprile. Fondato nel 2002 da Robert De Niro e Craig Hatkoff negli anni si è sviluppato fino a presentare film come “Insomnia", “La leggenda degli uomini straordinari”, “Spider-Man 3” e “The Avengers”. Nel 2016 il vincitore è stato “...

 

Erin Moran, aveva recitato anche al cinema l'attrice scomparsa protagonista di 'Happy Days'

Erin Moran, attrice che nella  sitcom "Happy Days"  interpretava il personaggio di Joanie Cunningham è scomparsa all’età di cinquantasei anni. L’attrice originaria di Burbank è stata trovata morta in una roulotte nella contea di Harrison, nell'Indiana. Ancora sono ignote le cause della morte, per cui si a...

 

Intervista all'attore Emrhys Cooper: dal film 'Kushuthara' al prossimo 'Nosferatu'

Mauxa ha intervistato Emrhys Cooper, protagonista del film “Kushuthara: Pattern of Love”, uscito negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e diretto da Karma Deki. Cooper ha lavorato anche a serie tv come “Mistresses”, “Vanity”. D. Nel film “Kushuthara”, nel ruolo di Charlie. Come ti sei avvicinato a ques...

 

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 

Boston - Caccia all'uomo: il terrorismo raccontato in un video del regista Peter Berg

Il regista Peter Berg in un video racconta come la popolazione di Boston collaborò durane le riprese del film “Boston - Caccia all’uomo” di cui è regista. È stato diffuso un nuovo video del film “Boston - Caccia all’uomo” in cui il registe Peter Berg racconta quale fosse la necessità ...

 

Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse: il film commedia sul 'padre chioccia' con Omar Sy

Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse è il film nelle sale diretto da Hugo Gélin con Omar Sy, Clémence Poésy, Antoine Bertrand, Gloria Colston. La storia è quella di Samuel che vive nel Sud della Francia: non ha troppe preoccupazioni giornaliere, finché una ex ragazza si presenta dice...

 

Cars 3, gli autori presentano il corto 'A Tale of Momentum and Inertia'

Eyal Podell e Jonathon E. Stewart, che hanno scritto il prossimo film “Cars 3” hanno realizzato un cortometraggio per Fox Animation Studios dal titolo “A Tale of Momentum and Inertia”. Il progetto è stato presento a diversi Festival: la storia racconta di un uomo roccia che cerca di trattenere un masso che sta per di...

 

La tenerezza: incontro con Gianni Amelio, Micaela Ramazzotti e Elio Germano

La tenerezza è il film di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi. Mauxa ha partecipato alla conferenza stampa: la storia è quella di Lorenzo, avvocato in pensione che vive da solo, ostile ai figli e burbero. Quando fa amicizia con i giovani vicini di casa parte apri...

 

Recensione del film Boston - Caccia all'uomo

Boston - Caccia all’uomo è il film di Peter Berg con Mark Wahlberg, Kevin Bacon, John Goodman, J. K. Simmons e Michelle Monaghan. Il sergente Tommy Saunders (Mark Wahlberg) penetra in un’appartamento alla ricerca di un sospettato. Una coppia cena in un locale. In un laboratorio del MIT si studia un prototipo di robot; un ragazzo...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni