X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Gonna o pantalone: optional e criticità, l'importante è che se ne parli!

27/11/2013 07:00
Gonna pantalone optional criticità l'importante che se ne parli

Maschio oppure femmina che sia la persona che ci sta innanzi e che continuiamo a guardare in cerca di gocce di stile, porterà forse dei pantaloni od una gonna o magari una gonna-pantalone. Tutte scelte plausibili e ricche di stuzzicanti possibilità. Peccato che non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace…

Gonna o pantalone, l’importante nel mondo odierno pare sia evidenziarsi. Fare notizia. Dare nell’occhio insomma. E, seppure il detto “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace” sia molto carino e senza dubbio democratico, può capitare di domandarsi se il soggetto che ci sta davanti soffra invero di disturbi visivi, se sia solo un esibizionista o se magari il bon ton sia temporaneamente deceduto. Sì, perché, ad esempio, succede non di rado d’imbattersi in ragazze che sfoggiano minigonne inguinali senza per nulla avere non dico le gambe di Julia Roberts in “Pretty Woman”, ma quantomeno degli arti inferiori graziosi.  Oppure capita di vedere donne attempate agghindate come ragazzine il giorno della Prima Comunione. E magari di sorprenderle in qualche tentativo d’approccio amoroso rivolto a giovanetti! Per non parlare di quegli uomini capaci di girare in città abbelliti di cravatta a pallini, camicia a righe e pantaloni scozzesi…

Sembra fantasia, ma non lo è. Il grande permissivismo della nostra società in molti campi pare aver condotto, in alcuni casi, ad una completa mancanza di buon gusto e di consapevolezza di sé. Ognuno si vesta come crede, per carità, ma poi non ci si stupisca se nascono scuole e corsi per dare consigli in merito, sperando forse in una redenzione collettiva che porti quantomeno ad un livello soddisfacente d’amenità. Perché è vero che con il tempo i canoni della bellezza sono cambiati, e per fortuna, ma è altrettanto vero che, come ciascuno è padrone del proprio corpo, imporre brutte visioni al prossimo non può reputarsi cosa buona, né giusta.

Se sono lontani i classici canoni dell’arte greca, i quali indicavano la via del modulo, dell’armonia, dell’ordine, della proporzione e della simmetricità, tuttavia sarebbe bene che ciascuno di noi si facesse un esame allo specchio per capire quale abito ci valorizza e quale ci impoverisce, nonché quale vestito sia più opportuno indossare o meno in determinate circostanze. Gli uomini potranno scegliere fra una miriade di pantaloni, indumento probabilmente nato in origine per cavalcare, in Persia, molti secoli prima di Cristo. E le donne potranno optare anche per una gonna, abito odiato od amato, a seconda che si legga in esso un simbolo d’oppressione o di liberazione.

In questi mesi sta tornando di moda anche la gonna-pantalone, abbinata al tailleur: un tocco di stile atto a rivedere e a rendere più attuale il look in circostanze dove professionalità ed eleganza sono chiamate a fare pendant. Nella collezione Chanel autunno-inverno 2013-2014 simile capo, ibrido perché coniuga in sé sia la praticità di un paio di calzoni che la sensualità di una gonna, trova ampio spazio. Sposa le atmosfere del tweed e del tartan in un gioco di accostamenti con spessi maglioni e di sovrapposizioni con altri abiti. Nato negli anni Trenta del Novecento, popolare nei primi anni Ottanta in una versione a metà tra pantaloni da gaucho e bermuda, nonché rispolverato l’anno scorso stile gonna al ginocchio o longuette messa sopra i calzoni, si tratta di un optional d’alta vestibilità sfruttabile nei contesti più variegati. Soluzione intrigante per tutte coloro che si mostrano indecise su quale riflesso affidare al proprio specchio.

D’altronde non è sempre facile per le donne orientarsi nel mondo odierno, che richiede costantemente loro di assolvere parecchie funzioni, assai diversificate e talvolta piuttosto problematiche da conciliare: oggi l’essere muliebre è chiamato all’istruzione, all’indipendenza, al lavoro pubblico in società, ma anche, come lo è storicamente per tradizione, al matrimonio, alla maternità ed all’accudimento familiare. Se di giorno deve, in senso metaforico, “portare i pantaloni” per farsi rispettare in azienda (magari da sottoposti di sesso maschile), la sera può rientrare in una casa dove c’è prole bisognosa di tenerezza e forse un marito che, al calar della notte, sogna di veder comparire una moglie iperseducente tra le lenzuola! Angeli del focolare o demoni in gonnella stile Carmen, le donne di questo secolo devono saper padroneggiare, e dunque “vestire”, molti ruoli.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1