X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Calze fra passione e comodità: brividi di piacere, purché non si scelgano quelle pelose cinesi

20/11/2013 07:00
Calze fra passione comodità brividi di piacere purché non si scelgano quelle pelose ci

Risalendo nella nostra disamina di un ipotetico individuo che si offra alla nostra vista, ci soffermiamo ad osservarne le gambe e dunque, a seconda di chi abbiamo di fronte, potremmo imbatterci in calzini, calzettoni o collant… Indumenti di biancheria intima che, oltre a coprire e riscaldare, possono avere l'intento di esaltare le forme, in particolare quelle femminili!

Calze. Fruscio di seta. Calze, seduzione ed emancipazione per la donna. Grosso modo fino agli anni Sessanta molte bambine non vedevano l’ora di crescere per smettere d’indossare i calzini come i fratelli più piccoli e sfoggiare finalmente il primo paio di calze, in una sorta di rituale che sembrava segnarne l’avvio alla vita adulta. Prima d’allora non c’erano i collant in nylon, inventati nel 1959 da Allen Grant Sr. La calzamaglia fabbricata con altri materiali esisteva però da secoli, usata nel Medioevo e nel Rinascimento italiano principalmente da uomini.

Le donne iniziarono dopo il Trecento a mettere, sotto la veste, calze di panno e di seta, in genere rosse e che arrivavano sino al ginocchio. Solo intorno al Quattrocento le dame di Venezia  diffusero la moda delle calze lunghe, ricamate a mano ed impreziosite da merletti  e trine. Nel Rinascimento apparvero le prime giarrettiere, semplici cordini che stringevano le calze sulle gambe, mentre nell’Ottocento la moda impose il corsetto irrigidito da ossi di balena, dotato di laccetti per sostenerle. In seguito, grazie all’invenzione del rayon prima e del nylon dopo, le calze divennero insostituibile accessorio per ogni individuo di sesso femminile. Un indumento capace di mixare erotismo, civetteria e sensualità, con una storia che va  di pari passo alla liberazione muliebre di cittadine che si facevano meno costrette anche nell’abbigliamento e nel muoversi.

Oggigiorno il mercato propone davvero una miriade di scelte in fatto d’intimo. Tutto è di moda e nulla lo è, in una serie di corsi e ricorsi, per dirla con Giovan Battista Vico, che caratterizzano anche la storia dei vestiti o, se vogliamo, del costume. Brand come Calzedonia e Golden Point offrono buoni prodotti a prezzi contenuti e pensano collezioni fatte per stupire e provocare con classe, esplorando i desideri più reconditi di uomini e donne. Ci sono mise sexy, ma anche comodi calzettoni o calzini da bebè. Chiunque può scegliere come sentirsi e rappresentarsi, in gioco di specchi, vortici, sensazioni. Ed anche le calze sono diventate un gioco da ragazzi!

Fa poi clamore una proposta giunta in estate dalla Cina: calze anti-stupro, ideate per donne stanche d’essere ossessivamente fissate da maschi incapaci di contenere i propri ardori. Specialissime, nonché pelosissime, sono apparse in foto su un microblog che le definisce “super sexy”, “contro i pervertiti”, nonché “essenziali per le giovani ragazze che vogliono uscire”! De gustibus non disputandum est, ma, in tutta franchezza, che si tratti d’ironia o di una triste realtà, a vederle, l’orrore invade l’animo dei più… C’è chi provocatoriamente dichiara che  preferirebbe subire una violenza piuttosto di usarle, poiché la propria psiche, in entrambi i casi, ne risentirebbe. Nel secondo, in particolare, si sentirebbe l'anello mancante fra la scimmia e l'uomo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wind Summer Festival, terza serata: altri successi musicali dell'estate

Il "Wind Summer Festival" condotto da Alessia Marcuzzi con Nicolò De Devitiis e Daniele Battaglia si è svolto in Piazza del Popolo a Roma dal 22 al 25 giugno. La terza serata dell'evento va in onda questa sera su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105. Nel nuovo appuntamento con la manifestazione musicale vanno in scena altre esibi...

 

Voyager – ai confini della conoscenza, gli argomenti trattati nella seconda puntata

“Voyager – ai confini della conoscenza” torna questa sera su Rai 2 con una nuova puntata in onda dalle 21.10.  Nel corso del secondo appuntamento con la trentunesima edizione del programma condotto Roberto Giacobbo il pubblico televisivo potrà conosce più in dettaglio la Cascata delle Marmore, cascata artificia...

 

Grand Tour D'Italia - Sulle orme dell'eccellenza: la quinta puntata dedicata alla città di Bari

“Grand Tour D’Italia - Sulle orme dell’eccellenza” giunge alla quinta puntata, in onda questa sera in seconda serata su Retequattro. Il nuovo appuntamento con il programma televisivo condotto da Alessia Ventura accompagna lo spettatore alla scoperta della città di Bari.  Il capoluogo della regione Puglia v...

 

Superquark, interrogativi e curiosità nel quarto episodio di 'Occhio alla spia'

Una nuova puntata di “Superquark” va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. Nel quarto episodio di “Occhio alla spia” dedicato alla trasgressione, il longevo programma televisivo condotto da Piero Angela osserva alcuni comportamenti negativi posti in essere dagli animali. Viene raccontato un particolare attegg...

 

Dieci anni dal debutto in Italia di "Virgin Radio": la programmazione speciale

In occasione del decimo anniversario dal debutto in Italia dell'emittente radiofonica del Gruppo RadioMediaset "Virgin Radio", avvenuto alle ore 12 del 12 luglio 2007, Italia 1 offre una programmazione speciale dedicata alla musica rock.  La notte dell'11 luglio va in onda il film-concerto "Rogers Waters The Wall" (2014), diretto da ...

 

Wind Summer Festival, seconda serata: nuove esibizioni sul palco di Piazza del Popolo

Il "Wind Summer Festival" condotto da Alessia Marcuzzi con Nicolò De Devitiis e Daniele Battaglia si è svolto in Piazza del Popolo a Roma dal 22 al 25 giugno. La seconda serata dell'evento va in onda questa sera su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105. Il pubblico televisivo può intrattenersi con le esibizioni di nume...

 

Voyager, viaggio nell'Impero Romano nella prima puntata della nuova edizione

La trentunesima edizione di “Voyager – ai confini della conoscenza” debutta questa sera su Rai 2. Il programma condotto Roberto Giacobbo torna a proporre al pubblico televisivo una formula di intrattenimento informativo dove si alternano divulgazione e finzione. Al centro della prima puntata c'è un dettagliato racconto de...

 

Wind Summer Festival, gli artisti protagonisti: quattro serate tra hit italiane e internazionali

Il "Wind Summer Festival" debutta domani sera in prima serata su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105.  L'evento condotto da Alessia Marcuzzi con Nicolò De Devitiis e Daniele Battaglia si è svolto in Piazza del Popolo a Roma dal 22 al 25 giugno.  Articolata in quattro serate la manifestazione ha visto la part...

 

Sarabanda, l'attesa finale: il gusto del quiz musicale

La nuova edizione di “Sarabanda” arriva alla puntata finale, in onda questa sera su Italia 1. Nel corso dell'ultimo appuntamento con il quiz musicale condotto da Enrico Papi va in scena la sfida conclusiva e l'elezione del super campione.  A contendersi il titolo sono dieci concorrenti, tra i quali sono presenti storici campioni ...

 

Wind Summer Festival, intervista a Federica Carta: 'Amici è stato essenziale'

Abbiamo intervistato Federica Carta, tra i protagonisti della sedicesima edizione del talent show "Amici".  La giovane cantante ha partecipato al Wind Summer Festival, manifestazione musicale tenutasi in Piazza del Popolo a Roma dal 22 al 25 giugno.  D: Cosa provi nell'esibirti di fronte a così tante persone? R: L’uni...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni