X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Russell Crowe biblico, in attesa di 'The Water diviner' eccolo nei panni di No - 2013 11 15

15/11/2013 14:39
Russell Crowe biblico in attesa di 'The Water diviner' eccolo nei panni di No - 2013 11 15

L'attore australiano reso immortale dall'interpretazione di Massimo Decimo Meridio ne Il Gladiatore torna al cinema per recitare la parte del biblico profeta cui Dio assegn il compito di traghettare l'arca durante il Diluvio. Una parte difficile ma per lui non un problema

Russell Crowe è un vulcano di idee e non si lascia sfuggire un'occasione. L'ultimo film dell'attore, in fase di post-produzione, si intitola "Noah" e lo vede nei panni dell'omonimo personaggio della Bibbia, cui viene assegnato da Dio il compito di salvare gli animali dal Diluvio universale traghettandoli con la sua Arca.

Ma c'è di più: ancora pochi mesi e potremo vederlo in "The water diviner" nei panni di Connor, un uomo australiano che si reca in Turchia alla ricerca dei figli dispersi dopo la Battaglia di Gallipoli nel 1915.

Ruoli scomodi e più lontani dal mainstream rispetto all'eroico Massimo Decimo Meridio, il personaggio che l'ha consegnato alla storia nel film "Il gladiatore" e grazie al quale si è aggiudicato l'Oscar per il miglior attore protagonista del 2001.

Del resto il nostro Russell non si è certo limitato al cinema: quanti sanno che negli anni ottanta si è cimentato come rocker incidendo un pezzo dal curioso titolo di "I want to be like Marlon Brando"? Nè si può dire che la sua vita sia stata certo noiosa anche fuori dal set: basti dire che nel 2006 è circolata la voce di un suo possibile rapimento da parte di Al Qayda nell'ottico di un piano sovversivo volto a destabilizzare gli USA. Russell è stato sorvegliato a vista dall'FBI  per almeno 3 anni, mentre lavorava e nella vita privata.

L'attore, che ha una grande passione per i cavalli e per la filantropia, ha però un punto debole: la sua insana passione per il fumo. Nonostante i ripetuti tentativi di smettere, tra cui quello del 2011 sbadierato in diretta televisiva, Russell è ancora oggi un forte fumatore che viaggia su una media di 60 sigarette giornaliere.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Russell Crowe



Articoli correlati

Intervista Padri e Figlie, Gabriele Muccino: fare il genitore è un lavoro che non finisce mai

Mauxa intervista il regista Gabriele Muccino, in giro per l’Italia a promuovere la sua ultima fatica, un film prodotto ad Hollywood che annovera tra le sue fila attori del calibro di Russell Crowe, Amanda Seyfried, Aaron Paul, Diane Kruger, Bruce Greenwood e Jane Fonda. La pellicola racconta la complicata relazione tra un padre e una figlia, ...

 

Colonia: il film thriller con Emma Watson e Daniel Brühl

Colonia. Quando era ancora un giovane studente, il regista tedesco Florian Gallenberger rimase impressionato dalla visione di uno scioccante documentario su un campo di prigionia nel Cile sconvolto dal colpo di stato di Pinochet. Una volta affermatosi dietro la macchina da presa, e con un Oscar in tasca vinto a 29 anni con il cortometraggio "Quiero...

 

The Nice Guys: il nuovo film thriller con Ryan Gosling e Russell Crowe

The Nice Guys. Se c'è uno ad Hollywood in grado di girare in scioltezza un film poliziesco tutta azione e con una punta di umorismo che non guasta mai, magari recitato da una coppia di attori mattatori, beh.. quello è Shane Black. Sceneggiatore di culto (sua la firma della saga di "Arma letale"), produttore, attore e regista (a lui si...

 

Fathers and Daughters, il nuovo film di Gabriele Muccino con Amanda Seyfried e Russell Crowe

Fathers and Daughters (Padri e figlie) è un film statunitense diretto dal regista romano Gabriele Muccino e interpretato da un cast ricco di nomi noti, tra cui Amanda Seyfried, Russell Crowe, Aaron Paul (famoso per la serie televisiva “Breaking Bad”), Octavia Spencer (vincitrice del premio Oscar 2012 come “miglior attrice n...

 

The Water Diviner: Russel Crowe dalla regia al set di The Nice Guys con Ryan Gosling

The Water Diviner nelle sale cinematografiche dall'8 gennaio. Russell Crowe fa il suo esordio dietro la macchina da presa con un dramma ambientato durante la Prima Guerra Mondiale. The Water Diviner trama e consensi. Crowe, protagonista della storia, è un contadino australiano con un talento prezioso, quello di trovare l'acqua nelle terre a...

 

The Water Diviner recensione film, Russell Crowe alla ricerca dei figli dispersi

The Water Diviner film diretto da Russell Crowe, tratto dall’omonimo libro di Andrew Anastasios. The Water Diviner trama, una disperata ricerca. Nella campagna australiana del Mallee, l’agricoltore rabdomante Joshua Connor insieme alla moglie, vivono con la consapevolezza di non poter più probabilmente v...

 

Gabriele Muccino: l'Oscar Russell Crowe al cinema nel 2015 nel suo nuovo film Fathers and daugthers

Gabriele Muccino. Gabriele Muccino, figlio del dirigente RAI Luigi e dell'affermata pittrice Antonella Cappuccio, nonché fratello di quel Silvio con cui è famoso per non andare molto d'accordo, sta preparando il suo prossimo film mediante un cast attoriale fatto di star. Dopo “Quello che so sull'amore” del 2012, il regista...

 

Noah: l'epico kolossal incassa 1,67 milioni nel weekend, diluvio di Euro

"Noah" continua a solcare i mari tempestosi del cinema italiano. Nonostante la concorrenza spietata, il film di Darren Aronofsky sbanca il botteghino anche nel weekend pasquale ,confermandosi uno dei film più visti della stagione. Russell Crowe. "Noah" mantiene salda la prima posizione e incassa la bellezza di 1.64 milioni di Euro, poco al ...

 

Noah, 2,5 milioni di Euro nel primo week end, Russell Crowe indomito cavalca il diluvio di biglietti

"Noah" traghetta la propria casa di produzione in testa alla classifica degli incassi. Il film di Darren Aronofsky si piazzato subito al primo posto del box office italiano con 2 milioni 665 mila d'incasso nel primo week end. Budapest Grand Hotel. Al secondo posto, dopo "Noah", troviamo un'altra nuova entrata, quel " Budapest GrandHotel" di Wes ...

 

Russell Crowe, ombroso a Pittsburgh per Fathers & Daughters e Noah per Aronofsky

Russell Crowe si appresta al giorno del Giudizio. Oggi infatti esce il suo ultimo film "Noah", preceduto da un'imponente campagna pubblicitaria. La pellicola ha l'esplicito obiettivo di sbancare il botteghino, ogni altro risultato non è contemplato. "Noah" è la storia del biblico profeta, Russell Crowe, che riceve l'incarico da Dio d...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni