X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intervista all’Accademia della Felicità, la vita positiva e il cambiamento possibile

11/11/2013 18:38
Intervista all’Accademia della Felicità la vita positiva il cambiamento possibile

L’Accademia della Felicità risponde alle domande di Mauxa.com per la rubrica “Di che cultura sei?”

Mauxa ha intervistato l’Accademia della Felicità, una  nuova realtà che coniuga formazione e cultura.

D. Qual è l'obiettivo dell'Accademia della felicità?
R. L'obiettivo principale di Accademia della Felicità è quello di aiutare le persone a trovare la loro personale via alla felicità realizzandosi pienamente sia in ambito personale che professionale.
Attraverso il coaching, incontri individuali, corsi, seminari, conferenze, esperienze e letture, Accademia della Felicità aiuta le persone a individuare chiaramente un percorso di vita o di carriera in linea con le proprie passioni e le proprie attitudini e fornisce loro un supporto professionale sia dal punto di vista motivazionale che progettuale per incanalare le energie verso gli obiettivi che si sono prefissati.
Accademia della Felicità ha creato una realtà con al centro le persone e i loro desideri e, coraggiosamente, in un momento storico economico come questo, propone una visione di vita positiva e di cambiamento possibile.
Anche se ci hanno insegnato che diventare adulti significa smettere di sognare, noi pensiamo che per essere felici bisogna riaprire il cassetto dei sogni e scoprire quali segreti custodisce.

D. Come pensate che l'avvento delle tecnologie digitali, dei social soprattutto abbia influito sul concetto di "felicità" e "socializzazione"?
R.  Le nuove tecnologie digitali sono uno strumento di fondamentale importanza nella visione di Accademia della Felicità, soprattutto per una concezione innovativa del futuro del mondo del lavoro (tema che ci sta molto a cuore) che va oltre gli ormai obsoleti modelli prestabiliti e socialmente riconosciuti come "corretti" . Il percorso laurea-master-carriera aziendale sembra non essere più la via maestra per una sicurezza finanziaria e, soprattutto, per una vita piena e serena; la quotidianità ci dimostra che questo sistema è stato costruito sulla base di una struttura sociale ed economica totalmente diversa da quella attuale e futura.
L’accanirci sulle dinamiche lavorative che fino ad ora sembravano l’unica via possibile, potrebbe farci arrivare impreparati e frustrati al prossimo futuro.
Le possibilità che ci vengono offerte dal mondo digitale permettono di sviluppare e valorizzare tutta una serie di competenze per costruire la professionalità del futuro. Capacità di mantenere e creare dei network; possibilità di farsi conoscere e di intercettare diversi target a cui offrire i nostri servizi, senza essere per forza legati a una sola azienda e a una sola attività; possibilità di gestire il proprio tempo e quindi una migliore qualità di vita grazie alla libertà di non dover per forza essere legati a un luogo fisico per lavorare (e quindi la possibilità di rimanere a contatto con le persone e i luoghi che più ci fanno stare bene).

D. Se doveste indicare un film cui si ispira l'Accademia della felicità, quale sarebbe?
R. “Sliding Doors”.

D. Se doveste indicare un libro?
R. Ne abbiamo individuati due: “Status Anxiety”  di Alain De Botton, “Il Mago di Oz”  di L. Frank Baum. Accademia della Felicità utilizza i libri come strumento privilegiato di coaching e lavora anche con percorsi di libro-terapia. 

D. Se doveste indicare un artista musicale?
R. Un artista e una canzone: New Order e la canzone "Dreams never end".

D. Qual è il vostro prossimo servizio lanciato dall'Accademia?
R. Accademia della Felicità reinterpreta i fondamenti del coaching in maniera innovativa e originale, in modo da offrire un servizio altamente professionale, ma su misura per le necessità di ognuno, e lancia il "Coaching Day":  otto ore interamente dedicate a te stesso con il supporto della coach Francesca Zampone che nel corso di un'intera giornata ti accompagnerà nell'analisi delle tue necessità e nella focalizzazione dei tuoi obiettivi.
Per  tutti colore che hanno un tema urgente da affrontare, un problema da risolvere, una scelta difficile da fare, il Coaching Day è la soluzione per avere velocemente un programma di coaching studiato su misura; il Coaching Day non prevede solo domande e procedure di coaching tradizionale, ma anche un percorso attraverso Milano insieme al coach alla ricerca di luoghi ed esperienze studiate appositamente sul profilo del cliente: una mostra, un negozio, un quartiere, uno shopping mirato in libreria, grazie all'intervento del coach diventano dei momenti di comprensione dei propri obiettivi e del proprio potenziale.  

 
© Riproduzione riservata
Home
 



Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni