X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intervista all’Accademia della Felicità, la vita positiva e il cambiamento possibile

11/11/2013 18:38
Intervista all’Accademia della Felicità la vita positiva il cambiamento possibile

L’Accademia della Felicità risponde alle domande di Mauxa.com per la rubrica “Di che cultura sei?”

Mauxa ha intervistato l’Accademia della Felicità, una  nuova realtà che coniuga formazione e cultura.

D. Qual è l'obiettivo dell'Accademia della felicità?
R. L'obiettivo principale di Accademia della Felicità è quello di aiutare le persone a trovare la loro personale via alla felicità realizzandosi pienamente sia in ambito personale che professionale.
Attraverso il coaching, incontri individuali, corsi, seminari, conferenze, esperienze e letture, Accademia della Felicità aiuta le persone a individuare chiaramente un percorso di vita o di carriera in linea con le proprie passioni e le proprie attitudini e fornisce loro un supporto professionale sia dal punto di vista motivazionale che progettuale per incanalare le energie verso gli obiettivi che si sono prefissati.
Accademia della Felicità ha creato una realtà con al centro le persone e i loro desideri e, coraggiosamente, in un momento storico economico come questo, propone una visione di vita positiva e di cambiamento possibile.
Anche se ci hanno insegnato che diventare adulti significa smettere di sognare, noi pensiamo che per essere felici bisogna riaprire il cassetto dei sogni e scoprire quali segreti custodisce.

D. Come pensate che l'avvento delle tecnologie digitali, dei social soprattutto abbia influito sul concetto di "felicità" e "socializzazione"?
R.  Le nuove tecnologie digitali sono uno strumento di fondamentale importanza nella visione di Accademia della Felicità, soprattutto per una concezione innovativa del futuro del mondo del lavoro (tema che ci sta molto a cuore) che va oltre gli ormai obsoleti modelli prestabiliti e socialmente riconosciuti come "corretti" . Il percorso laurea-master-carriera aziendale sembra non essere più la via maestra per una sicurezza finanziaria e, soprattutto, per una vita piena e serena; la quotidianità ci dimostra che questo sistema è stato costruito sulla base di una struttura sociale ed economica totalmente diversa da quella attuale e futura.
L’accanirci sulle dinamiche lavorative che fino ad ora sembravano l’unica via possibile, potrebbe farci arrivare impreparati e frustrati al prossimo futuro.
Le possibilità che ci vengono offerte dal mondo digitale permettono di sviluppare e valorizzare tutta una serie di competenze per costruire la professionalità del futuro. Capacità di mantenere e creare dei network; possibilità di farsi conoscere e di intercettare diversi target a cui offrire i nostri servizi, senza essere per forza legati a una sola azienda e a una sola attività; possibilità di gestire il proprio tempo e quindi una migliore qualità di vita grazie alla libertà di non dover per forza essere legati a un luogo fisico per lavorare (e quindi la possibilità di rimanere a contatto con le persone e i luoghi che più ci fanno stare bene).

D. Se doveste indicare un film cui si ispira l'Accademia della felicità, quale sarebbe?
R. “Sliding Doors”.

D. Se doveste indicare un libro?
R. Ne abbiamo individuati due: “Status Anxiety”  di Alain De Botton, “Il Mago di Oz”  di L. Frank Baum. Accademia della Felicità utilizza i libri come strumento privilegiato di coaching e lavora anche con percorsi di libro-terapia. 

D. Se doveste indicare un artista musicale?
R. Un artista e una canzone: New Order e la canzone "Dreams never end".

D. Qual è il vostro prossimo servizio lanciato dall'Accademia?
R. Accademia della Felicità reinterpreta i fondamenti del coaching in maniera innovativa e originale, in modo da offrire un servizio altamente professionale, ma su misura per le necessità di ognuno, e lancia il "Coaching Day":  otto ore interamente dedicate a te stesso con il supporto della coach Francesca Zampone che nel corso di un'intera giornata ti accompagnerà nell'analisi delle tue necessità e nella focalizzazione dei tuoi obiettivi.
Per  tutti colore che hanno un tema urgente da affrontare, un problema da risolvere, una scelta difficile da fare, il Coaching Day è la soluzione per avere velocemente un programma di coaching studiato su misura; il Coaching Day non prevede solo domande e procedure di coaching tradizionale, ma anche un percorso attraverso Milano insieme al coach alla ricerca di luoghi ed esperienze studiate appositamente sul profilo del cliente: una mostra, un negozio, un quartiere, uno shopping mirato in libreria, grazie all'intervento del coach diventano dei momenti di comprensione dei propri obiettivi e del proprio potenziale.  

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Altri articoli Home

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1