X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Intervista alla scrittrice Francesca Bertuzzi, il romanzo horror mostra i chiaroscuri dell’animo umano

08/11/2013 13:13
Intervista alla scrittrice Francesca Bertuzzi il romanzo horror mostrachiaroscuri dell’animo umano

Francesca Bertuzzi risponde alle domande di mauxa per la rubrica “Di che cultura sei?”

Mauxa intervista Francesca Bertuzzi, scrittrice ha ha pubblicato il romanzo "La belva" per la Newton Compton Editori. Il precedente libro dell'autrice è “Il carnefice”. 

D. Nel tuo ultimo libro "La belva" affronti il mistero del ritrovamento da parte di alcuni ragazzi di uno scheletro, con "denti serrati, sporchi di terra e di sangue rappreso". Come mai hai scelto di porre dei ragazzi di fronte all'orrore?
R. La Belva è una storia Noir, con i tratti tipici del romanzo di formazione. Le mie protagoniste sono quattro ragazzine che dovrebbero vivere l’estate dei loro primi baci, delle prime fughe di casa per correre di nascosto alle feste con i ragazzi. Sono ancora in bilico fra l’infanzia e la vita adulta, e il romanzo di formazione parla proprio di questo, del momento in cui diventi adulto. Io sono una scrittrice Noir e le mie protagoniste dovranno avere a che fare con ritrovamenti spaventosi di corpi mutilati dai morsi selvaggi di una belva sconosciuta. La loro estate, come un vortice, le spingerà sempre di più verso pericoli orrorifici e spaventosi… diventeranno donne affrontando la finitezza della vita, lottando con la morte.

D. Nel precedente romanzo "Il carnefice" la protagonista deve affrontare anche un percorso interiore: pensi sia questo il motivo del successo del libro?
R. Quello che mi piace del genere è che pone i personaggi in situazioni limite. Questo permette di affrontare i grandi chiaroscuri dell’animo umano. Quando le mie protagoniste si trovano a rischiare il tutto per tutto in un gioco d’azzardo che come posta prevede la loro stessa sopravvivenza, ho la possibilità di affondare nelle paure e nelle grandi domande che tutti prima o poi ci dobbiamo porre. Se questo sia stato determinante per il successo de “Il carnefice” non lo so. Credo che siano molti gli elementi che portano al successo di un romanzo e non tutti sono in mano all’autore… io posso dire che ce l’ho messa tutta per affrontare la scrittura in maniera professionale, e per raccontare quella storia, la storia di Danny, nel più onesto dei modi…
Woody Allen in un suo film parla della fortuna, di quel momento in cui la pallina da tennis tocca il nastro, e nella frazione di secondo in cui la pallina resta sospesa, in quell’istante può succedere qualunque cosa. Cadendo da una parte o dall’altra della rete, determinerà la vittoria o la sconfitta… ed è solo questione di fortuna. Credo a quella fortuna, ma so anche che per arrivare a giocare a Wimbledon la fortuna non conta. Devi aver lavorato tutta una vita per guadagnarti il diritto di vedere da che parte cadrà la pallina.

D. Come mai hai scelto l'horror per raccontare la realtà?  
R. Il genere mi piace per molti motivi, per quello che dicevo prima, poter affrontare i chiaroscuri dell’animo umano in situazioni limite… ma anche perché al fianco dei miei personaggi posso vivere avventure straordinarie. Posso emozionarmi, spaventarmi, rischiare la vita con il fiato sospeso stando semplicemente seduta di fronte al monitor del mio computer, e se sarò stata brava nel mio lavoro, sarà lo stesso anche per il lettore.

D. Qual è il tuo film, attore e attrice preferito?
R. Il film è “Full Metal Jacket” di Stanley Kubrick. Per gli attori restringo il campo a quelli contemporanei se no la lista diventa troppo lunga. L’attore è John Malkovich, da sempre. Da quando a tredici anni l’ho visto in “Le Relazioni Pericolose”. L’attrice è Michelle Rodriguez, perché è esattamente il genere di femminilità che trovo magnetica.

D. Qual è il tuo libro preferito e ti ricordi dove lo hai letto?
R. “Lolita”, letto la prima volta nella mia cameretta a quattordici anni.

D. Qual è il tuo prossimo progetto?
R. Ho in mente la trama del mio prossimo romanzo e mi piace molto l’idea di fondo. Ora il prossimo passo è quello di iniziare le ricerche per lo sviluppo del romanzo. Credo che sarà un lavoro che mi richiederà molto tempo, ma alla fine potrò ficcare la mia nuova protagonista in un vero e proprio incubo ad occhi aperti.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Sergio Bonelli Editore, Lavennder in uscita a luglio

“Lavennder”, il nuovo fumetto scritto, disegnato e colorato da Giacomo “Keison” Bevilacqua uscirà il 12 luglio per Sergio Bonelli Editore. La copertina è stata realizzata da Aldo Di Gennaro. La trama ha come protagonisti una coppia di fidanzati, desiderosi di immergersi nella natura selvaggia e incontaminata d...

 

Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della co...

 

Delcourt Edizioni, Alex + Ada: il secondo volume della trilogia targato Image Comics

Delcourt Edizioni pubblica “Alex + Ada” in un volume che raccoglie la seconda parte dell'acclamata trilogia fumettistica targata Image Comics. La data di uscita dell'albo è fissata per il 5 luglio. La trama ha come protagonista il giovane Alex. Lo conosciamo mentre sta attraversando una crisi sentimentale, dopo essere stato lasc...

 

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 

Rimini Comix, al via dal 20 luglio con tante novità

Rimini Comix, torna l'appuntamento estivo con la mostra-mercato dedicata al fumetto: la fiera del fumetto, a ingresso gratuito, si svolgerà dal 20 al 23 luglio in Piazza Federico Fellini, davanti al Grand Hotel. Tra gli eventi annunciati, Ori Cosplay International con protagonista l'acclamato artista belgradése, amatissimo dai Cospla...

 

MotoGP 17, recensione videogame per PS4 e Xbox One

MotoGP 17 è il videogioco ufficiale sul campionato di motociclismo sviluppato dall’italiana Milestone, con l’intera licenza delle categorie Moto3, Moto2 e, ovviamente, MotoGP. La serie, passata in pianta stabile nel 2013 alla casa di sviluppo milanese, rappresenta un buon mix tra arcade e alcune caratteristiche da simulatore, anc...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni