X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione film Captain Phillips, Tom Hanks nella reale storia di un attacco pirata

31/10/2013 07:00
Recensione film Captain Phillips Tom Hanks nella reale storia di un attacco pirata

Recensione film Captain Phillips, attacco in mare aperto (2013). Tom Hanks veste i panni di Richard Phillips, capitano della nave Maersk Alabama che nel 2009 ha subito un attacco da parte di un gruppo di pirati somali.

Trama: è una mattina come tante altre quando Richard Phillips (Tom Hanks), capitano della nave cargo Maersk Alabama, s’imbarca per condurre il suo equipaggio al largo delle coste somale, dove lo stava attendendo il proprio destino. La nave viene attaccata da pirati somali e nonostante gli sforzi del capitano Phillips, riescono a salire a bordo ed a rapirlo con il fine di richiedere un riscatto. L’unica speranza di salvezza che ha il capitano è costituito dall’intesa e dal legame che riesce ad instaurare con il suo antagonista somalo a capo dei pirati, Muse (Barkhad Abdi).

Captain Phillips attacco in mare aperto è l’adattamento cinematografico dell’autobiografia di Richard Phillips, che nella primavera del 2009 ha fronteggiato in mare aperto un gruppo di pirati con la sua nave da carico, poi salvato dall’intervento del gruppo scelto Navy Seals. Il libro è stato scritto con la collaborazione di Stephan Tatty ed è stato pubblicato nel corso del 2010, dal titolo Captain's Duty: Somali Pirates, Navy SEALS, and Dangerous Days at Sea.

Una storia distante dalla figura del pirata che è ormai entrata a far parte dell’immaginario collettivo e riferibile ad alcuni film celebri come la saga Pirati dei Caraibi. Una narrazione reale e drammatica che contrappone la precarietà e le preoccupazione degli ostaggi, legati all’incertezza per la propria sorte, alla complessità dei rapporti umani che inevitabilmente s’instaurano in una storia del genere che si lascia dietro una scia di  tensione palpabile. La speranza viene utilizzata come il motore delle emozioni che si celano dietro ogni piccola conquista. Conquiste piccole che possono costituire grandi passi in avanti per stabilire quel legame che potrebbe salvare la vita delle persone coinvolte. Una storia fatta anche di povertà e miseria che stringe in una morsa i protagonisti e spinge gli stessi ad azioni estreme e disperate.

La sceneggiatura presenta una narrazione diretta ed efficace che permette all’utente di entrare subito in contatto con il protagonista, con i suoi affetti e con il suo modo d’essere. Tom Hanks si destreggia bene nel ruolo dell’eroe comune accompagnato nel cast da Catherine Keener, nelle vesti della moglie del capitano. La regia di Paul Greengrass coglie con profondità ogni aspetto del dramma restituendo allo spettatore una narrazione scorrevole, a tratti rallentata dell’inevitabili soffermarsi su taluni aspetti della vicenda ma comunque si sviluppa piacevolmente, mantenendo una elevata tensione per quasi tutto il film. Un film di grande impatto e nel quale l’intervento militare resta comunque sullo sfondo di una vicenda umana che coinvolge lo spettatore.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Catherine Keener, Tom Hanks
Film correlati
Captain Phillips



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Il ponte delle spie, Steven Spielberg dirige Tom Hanks in una storia vera da Guerra Fredda

Il ponte delle spie (Bridge of Spies) film diretto da Steven Spielberg, sceneggiato da Matt Charman e da Joel ed Ethan Coen. Il film è stato presentato al New York Film Festival il 4 ottobre 2015. Trama. Negli anni ’50 l’FBI arresta Rudolf Abel (Mark Rylance), agente sovietico che vive a New York, acuendo il clima di paranoia ...

 

The Possession Experiment: il film thriller demoniaco con Eugenia Gonzales

The Possession Experiment. Alla uscita nelle sale de "L'evocazione- The Conjuring" (2013) quanti avrebbero immaginato un riscontro così positivo da parte di pubblico e critica? Non molti in verità, anche perchè il confronto con "L'esorcista", il film antesignano del genere thriller demoniaco, è quasi sempre schiacciante ...

 

Sully, il nuovo film biografico di Clint Eastwood con Tom Hanks

Sully è un film drammatico-biogarfico diretto da Clint Eastwood e interpretato da Tom Hanks, Laura Linney ("The Truman Show") e Aaron Eckhart ("Thank you for smoking"). Tratta dal romanzo autobiografico di Chesley Sullenberger, l'opera racconta la storia del capitano Sully, un pilota veterano che riuscì a far cadere l'aereo US Airways...

 

The Lost Symbol: il nuovo film tratto dal romanzo di Dan Brown

The Lost Symbol è il nuovo film tratto dall’omonimo romanzo di Dan Brown ed è incentrato, come i precedenti “Il codice da Vinci” e “Angeli e demoni” (a loro volta adattati per il grande schermo), sulle avventure del professor Robert Langdon. Nonostante il progetto sia stato annunciato più di un ann...

 

Regression: il film thriller con Emma Watson e Ethan Hawke

Regression. Non sempre nella carriera di un regista il film più personale è quello che riscuote i maggiori consensi: ne sa qualcosa Alejandro Amenabar, il regista spagnolo che dieci anni fa vinse l'Oscar per il miglior film straniero con "Mare dentro". Tanta è stata la delusione per la tiepida accoglienza di pubblico e critica ...

 

The Circle: il nuovo film thriller con Emma Watson e Tom Hanks

The Circle. Uno dei problemi più discussi legati all'era digitale è la progressiva mancanza di privacy di ognuno di noi: fino a che punto è giusto che tutte le informazioni sul nostro conto, le immagini e i dati personali di ognuno di noi debbano diventare di dominio pubblico sul web, tra social network e tutte le altre piattaf...

 

Inferno, il film di Ron Howard con Tom Hanks ancora una volta professor Langdon

Inferno. Non c'è due senza tre: deve averlo pensato il regista premio Oscar Ron Howard (quasi più famoso per essere stato Richie Cunningham nel televisivo "Happy Days" che per l'Oscar vinto nel 2001 con "A Beautiful Mind") quando ha deciso di mettersi dietro la macchina da presa per girare "Inferno", suo terzo adattamento per il grand...

 

Salvate il soldato Ryan: il film bellico di Steven Spielberg con Tom Hanks e Matt Damon

Salvate il soldato Ryan è un film bellico ambientato durante la seconda guerra mondiale coprodotto e diretto da Steven Spielberg e interpretato da Tom Hanks, Matt Damon, Vin Diesel e Paul Giamatti. La pellicola uscì negli Stati Uniti il 24 giugno del 1998 e riscontrò un grande successo di pubblico e di critica, tanto da vincere...

 

Tom Hanks si interessa al ruolo di Chesley "Sully" Sullenberger nel prossimo film di Clint Eastwood

Tom Hanks sarebbe interessato a interpretare il capitano Chesley “Sully” Sullenberger nel nuovo film diretto da Clint Eastwood. Lo rivela Deadline Hollywood. Hanks ha già vestito i panni di eroi nazionali come Jim Lovell in Apollo 13 (1995), Richard Pillips in Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013) e, prossimamente, Jam...

 

Inferno: giunge Felicity Jones a Firenze per le riprese del film con Tom Hanks

Inferno, il film diretto da Ron Howard e interpretato da Tom Hanks sposta il set a Firenze dopo la location di Venezia. Trama. Il film “Inferno” sarà girato a Firenze dal 3 al 14 maggio. La trama vede Robert Langdon, un professore di Harvard svegliarsi in una stanza d'ospedale a Firenze senza alcun ricordo di ciò che &egr...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni