X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Chris Carter: il vero X-Files delle serie tv Usa

30/10/2013 06:50
Chris Carter il vero X-Files delle serie tv Usa

Chris Carter, Fox Mulder, Dana Scully, in una parola "X-Files". Dal creatore ai due protagonisti, David Duchovny e Gillian Anderson, finiti sulla bocca di tutto il mondo a partire dal 10 settembre 1993, giorno della prima puntata negli Usa, replicata in Italia per la prima volta il 29 giugno dell'anno seguente. Un successo confermato da 9 stagioni, 3 Golden Globe come miglior serie drammatica, due film (più un "X-Files 3" forse in cantiere) e milioni di fan che ancora oggi popolano i forum o guardano le innumerevoli repliche in tv. Eppure, dopo tanto successo, che fine ha fatto Chris Carter?

Quando sei sulla bocca di tutti, osannato da pubblico e critica, innovatore (quanto basta) di cliché televisivi, potrebbe sembrare che il successo sia sempre dietro l'angolo e a portata di mano. L'industria cinematografica, si sa', o forse si crede, funziona anche per brand: un nome come garanzia di qualità e, per un'emittente televisiva, ascolti. Eppure, non è sempre così.

"X-Files", la serie, è stata sicuramente un'intuizione geniale per Chris Carter. Teoria del complotto, mutazioni genetiche, paranormale, ufo e alieni ( cultura sapientemente rinata in Adam Kadmon di Mistero) sono stati gli elementi trainanti e di successo, capaci di tenere incollati al teleschermo milioni di spettatori per tutti gli anni '90 e oltre. Un'ambientazione multisito molto On the Road a spasso per gli Stati Uniti, l'elemento narrativo innovativo e di raccordo che, rompendo con il il paradigma "un luogo, mille storie" tipico di molti telefilm, ha influenzato innumerevoli serie tv successive. Eppure, come a volte capita, nonostante l'enorme successo la favola “X-Files”, almeno per il suo creatore, si è interrotta bruscamente o, forse, ha risucchiato tutte le sue energie, finendo per essere un unicum nella sua carriera.

Chris Carter ha provato infatti a ripetersi subito dopo con “Millenium”, con Lance Henriksen nel ruolo del sensitivo protagonista, serie interrotta bruscamente dopo 3 stagioni a causa dei bassi ascolti e “Harsh Realm”, serie fantascientifica durata solo 9 episodi. E così, nel 2008, il regista e sceneggiatore di Bellflower, ha tentato l'ultimo reboot della serie con il film “X-Files, Voglio Crederci” (ricordate il poster con l'ufo e la scritta “I want to believe” appeso dietro alla scrivania di Mulder?), richiamando David Duchovny e Gillian Anderson nel ruolo della coppia del FBI Mulder e Scully, presentandosi nel triplice ruolo di sceneggiatore, regista e produttore, attirando però l'affetto (e il gradimento) quasi esclusivamente di fan nostalgici, senza riuscire a catturare le nuove generazioni di telespettatori. Ma, in realtà, nel mondo dello spettacolo si sa, non basta un nome, un brand per soddisfare l'esigenze del pubblico e le ancora più esigenti emittenti televisive. 

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

"Stranger Things 2", Ross Duffer annuncia minacce per i protagonisti e una vendetta per Barb

"Stranger Things 2" debutterà sugli schermi il 27 ottobre e nei mesi scorsi molti membri del cast si sono sbilanciati con dichiarazioni su cosa accadrà nella nuova stagione, mettendo i fan in agitazione. Natalia Dyer non ha fatto eccezione andando a mettere il dito su una ferita ancora aperta, quella della morte di Barb, uccisa dal de...

 

Recensione di "Lore", la serie tv nata da una podcast

"Lore", che debutta il 13 ottobre su Amazon Video, è una serie tv antologica ispirata a misteri ed eventi inquietanti realmente accaduti in tempi passati, strutturata come un documentario con una voce narrante. Lo show, trasposizione dell'omonima podcast che si è aggiudicata l'iTunes "Best of 2015" Award e il "Best History Podcast" ne...

 

The Tick, un insolito racconto supereroistico

La serie televisiva "The Tick" è da oggi disponibile in lingua italiana sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Il pilot diretto da Wally Pfister prefigura un racconto che sovverte i tradizionali canoni del genere supereroistico e mescola azione e commedia con scene esilaranti e un linguaggio ai limiti del bizzarro.&...

 

Dynasty, la nuova serie tv: ambizioni e rivalità

La serie televisiva "Dynasty" ha debuttato ieri negli Stati Uniti su The CW e da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.  Si tratta del reboot dell'omonima soap opera trasmessa negli anni Ottanta da ABC pertanto al centro del racconto ci sono nuovamente le vicende di una famiglia miliardaria.  Il sistema dei legam...

 

Provaci ancora prof, anticipazioni sesta puntata: due indagini parallele

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" va in onda su Rai 1 dal 14 settembre. La sesta puntata va in onda questa sera dalle 21.25. Novità dal punto di vista lavorativo per il personaggio del vice questore Gaetano Berardi (Paolo Conticini), il quale riceve una proposta di promozione per cui dovrebbe trasferirsi a Napoli. La professores...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria: incontro con il cast della serie tv

Abbiamo partecipato alla presentazione del nuovo capitolo di "Sotto copertura" che debutterà su Rai 1 il 16 ottobre.  La serie televisiva diretta da Giulio Manfredonia torna a raccontare la lotta dello Stato contro la criminalità organizzata, le quattro puntate sono dedicate alla rappresentazione delle indagini che portaron...

 

The A Word, una serie tv sul tema dell'autismo e le difficoltà del comunicare

La seconda stagione della serie televisiva “The A Word” debutterà negli Stati Uniti l’8 novembre sul canale SundanceTV. Il racconto si concentra su una famiglia numerosa e pone al centro la figura di un bambino con sindrome autistica. L'intento della serie non è solo quello di tessere una narrazione coinvolgente ma ...

 

Ash vs Evil Dead, verso la terza stagione: il teaser key art

La terza stagione di "Ash vs Evil Dead" debutterà sul canale statunitense Starz il 25 febbraio 2018.  L'attore statunitense Bruce Campbell tornerà a vestire i panni di Ash Williams, protagonista principale della serie televisiva e prima della nota serie cinematografica "Evil Dead" (Titolo italiano: "La casa"). Tra...

 

Lo sviluppo della realtà virtuale nelle prossime serie tv

Tra le moderne modalità di fruizione dei prodotti audiovisivi la realtà virtuale si pone come tecnologia in grado di catalizzare crescente interesse e curiosità da parte del pubblico. Alla 74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia una sezione è stata denominata “Venice Virtual Reality”, nel...

 

Suburra - La serie, intervista all'attrice Carlotta Antonelli

"Suburra - La serie" è disponibile da oggi sulla piattaforma streaming Netflx.  Leggi la trama Abbiamo intervistato Carlotta Antonelli, inteprete del personaggio di Angelica.  D: “Suburra - La serie” è il tuo terzo impegno televisivo, cosa hai provato nel sapere di essere stata scelta per il ruolo di Angelica?...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin