X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Almost Human: J. J. Abrams promette “cose mai viste prima” dal 17 novembre su Fox

23/10/2013 06:50
Almost Human J. J. Abrams promette “cose mai viste prima” dal 17 novembre su Fox

Almost Human, letteralmente “Quasi Umano”, è la nuova serie firmata J. J. Abrams che debutterà su Fox il 17 e 18 novembre 2013. Per un'emittente televisiva come la Fox, puntare sul genio di J. J. Abrams è sicuramente una mossa vincente capace di far lievitare gli ascolti e attirare l'attenzione dei cybernauti, ma, a proposito di “Almost Human”, anche il celebre cineasta di New York ha deciso di sbilanciarsi, definendo la sua nuova creatura "Isn't Like Anything You've Seen" , cioè qualcosa di totalmente diverso da ciò che siamo abituati a guardare, qualcosa di mai visto prima.

J.J. Abrams è un po' il Re Mida hollywoodiano del nuovo millennio. La sua capacità di mutare in oro (per se e per le emittenti televisive) tutto quello che tocca, o meglio, tutto quello a cui lavora, ne ha fatto uno dei registi e sceneggiatori più apprezzati e popolari al mondo.

Ma con “Almost Human” Abrams vuole andare oltre e trovare una lega ancora più preziosa, qualcosa che sia in grado di superare per ascolti, fan e mitologia “Lost”, quel capolavoro televisivo che gli ha fornito il successo sconfinato di cui gode. Sarà forse proprio per questo motivo che di “Almost Human”, attualmente, non si sa poi molto. Si conoscono i nomi principali del cast, composto da  Karl Urban - “The Bourne Supremacy” (2004), “Dredd” (2012) - Minka Kelly - “(500) Giorni insieme (2009) – Lili Taylor - “L'evocazione - The Conjuring" (2013) – e Michael Ealy - "2 Fast 2 Furious" (2003), "Sette anime" (2008). E, della trama, si sa che è uno scifi poliziesco, ambientato nel 2048 quando gli agenti del Dipartimento di Polizia di Los Angeles sono ormai tutti affiancati da androidi praticamente identici agli esseri umani. Al poliziotto John Kennex (Karl Urban), appena tornato in servizio dopo essere stato in coma, e risvegliatosi con disturbi fisici e psichici, viene assegnato l'androide Dorian (Michael Ealy), robot dotato di insolite e impreviste reazioni emotive. A partire da questi pochi elementi, come farà J.J. Abrams a creare qualcosa di incredibile, di talmente diverso da cioè che siamo abituati a vedere? Se le serie tv “Alias” (dal 2001), “Lost” (dal 2004) e “Fringe” (dal 2008); o i capolavori cinematografici come “Star Trek” (2009) e “Into Darkness – Star Trek” (2013), o “Super 8” (2011), possono essere considerati veri e propri marchi di qualità, nella giovane carriera del cineasta di New York, ci sono anche piccoli nei, pezzi d'ottone come “Undercovers” (2010) o “Alcatraz” (2012).  Non resta che aspettare pazientemente il 17 e 18 novembre per capire se sarà veramente oro quello che luccica.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 

Chicago P.D., lo sceneggiatore Matt Olmstead lascerà la serie tv dopo la quarta stagione

"Chicago P.D.", spin-off di "Chicago Fire", sta per subire un'importante perdita: stando al sito Deadline, lo sceneggiatore Matt Olmstead abbandonerà la serie al termine della quarta stagione e ancora non è noto chi sarà a rimpiazzarlo. Olmstead, che è anche produttore esecutivo della serie madre, di "Chicago Med" e di "...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'L'età del dubbio': inaspettati quesiti esistenziali

Rai 1 ripropone l'episodio “L'età del dubbio" (trasmesso per la prima volta il 4 aprile 2011) della serie de "Il commissario Montalbano". Un violento temporale sveglia il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) da un sogno triste e ambiguo che rivela inaspettati quesiti esistenziali. La narrazione segue il personaggio in una n...

 

American Gods, intervista all'attrice Yetide Badaki: 'ero già una grande fan di Neil Gaiman'

Il debutto della prima stagione di "American Gods" è atteso su Starz il 30 aprile. Dal 1° maggio, gli episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Yetide Badaki, interprete del personaggio di Bilquis. D: In "American Gods" è raccontato il c...

 

Amici, le immagini della quinta puntata senza alcuna eliminazione

Grande successo per la quinta puntata dell'edizione 2017 di "Amici", andata in onda ieri sera su Canale 5.  Guarda le immagini Con 4 milioni e 165 mila telespettatori e il 21.18 % di share, il talent show di Maria De Filippi ottiene il miglior risultato del sabato sera.  Amici, l'uscita di Morgan: dal mea culpa di Maria De Fi...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni