X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione libro Argento vivo, Marco Malvaldi saldo in classifica

22/10/2013 09:00
Recensione libro Argento vivo Marco Malvaldi saldo in classifica

Con "Argento vivo" Marco Malvaldi si conferma lo scrittore di gialli del momento: presto in arrivo anche la trasposizione televisiva della celebre serie dei vecchietti del BarLume per Sky Cinema con Filippo Timi nei panni del protagonista.

Argento vivo di Marco Malvaldi (Sellerio editore Palermo) si mantiene in testa alla classifica dei libri più venduti in Italia. Uscito lo scorso 26 settembre, si tratta di una commedia poliziesca in cui l'autore toscano ci invita a investigare lungo una mappa di casualità, equivoci e coincidenze.

I ladri fanno visita nella villa di Giacomo Mancini. Il colpo viene messo a segno grazie a una Peugeot 206 color argento rubata. Tra la refurtiva, “un piccolo portatile argenteo con una mela morsicata sopra” che contiene l'ultimo romanzo di Giacomo, appassionato di golf e noto scrittore affetto dal cruccio coercitivo del bis da bestseller.
La strombazzata “coinvolgente biografia di un matematico che cerca la bellezza al di là del suo essere” ha già un prezzo, una virtuale edizione rilegata da trecento pagine e, soprattutto, è attesa in tutte le librerie.

Purtroppo, del suo capolavoro, Giacomo non ha salvato una riga. Nel frattempo, grazie al capriccioso passamano del pc, al suo dramma si avvinghiano le vicende di personaggi ignari: per esempio, Costantino, ex impiegato di una ditta di allarmi, ora riluttante socio arruolato dal Gobbo e Gutta, ceffi affatto raccomandabili. Oppure Corinna, l'agente scelto (spesso) “per alzare le sbarre dell'ingresso della questura” che si occuperà del caso. E anche Leonardo, ingegnere informatico precario alla LeaderSoft s.r.l., blogger letterario, nonchè proprietario della Peugeot scomparsa e destinatario di una multa impazzita recapitatagli da Equitalia.

Ambientato nella provincia pisana, il microcosmo di Argento vivo è abitato da coppie. Compagni di vita, come Giacomo e la moglie Paola, o Leonardo e Letizia, nature opposte che si attraggono come magneti: “allo stesso modo Leonardo, ovvero un lettore bulimico, casinista integrale e capace di livelli di distrazione patologici, aveva trovato il proprio equilibrio grazie a Letizia: una ragazza dolce e determinata, dal sorriso mediterraneo e dalla disciplina austroungarica, che insegnava lettere e leggeva solo gialli. Diversi in tutto, salvo che nella reciproca convinzione che l'altro fosse la persona giusta con cui tentare di guadagnare indenni tutta la vita che avevano davanti.
Malvaldi allarga il “gioco delle coppie” anche alla sfera professionale dei suoi protagonisti, contrapponendo l'agente scelto Corinna, sottovalutato, al questore Corradini oppure “A.A.A. (Angelica All'Anagrafe)”, più commerciante che editor, al dottor Luzzati, editore di vecchio stampo.

Argento vivo, ossia inarrestabili sfere di mercurio che simulano insospettabili incontri di destini. Come, a un certo punto, quello tra lo scrittore, a corto di ispirazione, e il blogger competente: Ascolta, Philip Roth dei miei coglioni, il tuo numero ce l'ho perchè me l'ha dato la tua editor. E spero che tu almeno te la trombi, perchè se te la tiene per come lavora sei scemo. (...) Perchè se quello che c'è nel computer è il romanzo con cui «Mancini ritorna in libreria a scandagliare gli abissi della normalità», mi sa che in libreria lo piglieranno in mano solo i commessi per spolverarlo. Siamo messi parecchio male, bello di casa. Sono ottant'anni che racconti la stessa storia. Ci saremmo anche rotti le palle, sai?

Il favore è reciproco. E così, infine, con un nuovo fuoriclasse di editor (dietro ogni grande scrittore c'è un grande editor) e un conseguente auspicabile successo letterario, “il giocatore di golf con la professione della scrittura” può godersi sonni più tranquilli: “Anche sapendo più o meno dove si trova la buca, e spedendo la palla nella giusta direzione, non si può essere certi di quello che accadrà. Anzi, si può essere certi del fatto che non si può mandare la palla in buca al primo tentativo. Solo dopo un lungo cammino...sì?
Il golf, metafora della vita: di questo, Giacomo ne è sempre stato convinto.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Akame ga Kill! Zero, in arrivo il prequel del manga di Takahiro per Panini Comics

“Akame ga Kill! Zero #1” è in uscita il 9 marzo grazie a Panini Comics. Si tratta del prequel del celebre manga “Agame ga Kill!”, con la storia curata da Takahiro e i disegni realizzati da Kei Toru. La trama si concentra sul passato di Akame e della sorellina Kurome. Vendute da bambine all'Impero per essere trasforma...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni