X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Robocop, il rigore morale nel nuovo film che s'ispira al Giudice Dredd

10/10/2013 09:23
Robocop il rigore morale nuovo film che s'ispira al Giudice Dredd

"Joseph Dredd" ("Giudice Dredd") è uno dei personaggi cui s'ispira RoboCop: Dredd è stato creato nel 1977 ed è affine al rigore del cyborg. RoboCop sarà al cinema il 6 febbraio 2014

Robocop difende la legge con un film sequel diretto da José Padilha e interpretato da Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish, Jennifer Ehle e Samuel L. Jackson, in uscita il 6 febbraio 2014.

Era il 1986 quando il giornalista e scrittore Edward Neumeier assieme al collega Michael Miner cammina davanti a un poster del film “Blade Runner”: chiede  all’amico di quale film si tratti, e la risposta è: “Racconta di un poliziotto robot che va a caccia". Ciò dà il via all’idea originale, un poliziotto robot la cui storia è poi dipanata in una sceneggiatura la cui vendita risulta ardua. Neumeier cerca di vendere lo script ai dirigenti di Hollywood, e mentre è bloccato accidentalmente in un terminal aereo assieme ad un produttore esecutivo per diverse ore racconta la trama nel dettaglio. Da qui inizia la serie di eventi che porta al film di Paul Verhoeven del 1987. 

In un futuro prossimo Detroit è sull'orlo del collasso a causa della crisi finanziaria, la criminalità impera, la corporation Omni Consumer Products (OCP) firma un contratto con la città per eseguire operazioni di polizia prevedendo la demolizione della "Vecchia Detroit" con la ricostruzione di una città utopica chiamata "Delta City". Per sconfiggere il crimine si crea un cyborg, RoboCop con il corpo di un poliziotto - Alex J. Murphy - dichiarato morto in ospedale. RoboCop segue tre semplici direttive programmate dagli ingegneri: servire i cittadini, proteggere gli innocenti, rispettare la legge, insieme a una quarta direttiva segreta. All'insaputa del ingegneri alcuni brandelli di memoria del poliziotto Murphy sopravvivono, come i ricordi della moglie e del figlio e l'abitudine di roteare la pistola prima di rinfoderarla.
Da qui alle peripezie per la difesa della legge il passo è breve, con minimali prese di coscienza. RoboCop è completamente diverso da un altro eroe messianico, ossia Batman: quest’ultimo si chiede quale debba essere il suo futuro, se di solitudine o di difesa della giustizia. Queste domande per RoboCop sono inutili, così come non servono nel contesto sociale attuale, dove il gesto reattivo vale più delle crisi di coscienza. Infatti la trama del nuovo film non contempla reminiscenze del passato del poliziotto Murphy: anche stavolta la trama è la stessa del 1987, senza aggiungere nulla, con Alex Murphy marito amorevole, padre e buon poliziotto che è mortalmente ferito ed è ricostruito per finalità di giustizia.

Così RoboCop più che ai moderni personaggi s’ispira alla teoria fascista del dovere ad ogni costo, palesata da “Joseph Dredd” (“Giudice Dredd”), fumetto di John Wagner e Carlos Ezquerra del 1977 e tuttora in pubblicazione. Joseph Dredd è il legislatore della pistola, con elmo che gli oscura il viso, tranne che per la bocca e la mascella. John Wagner spiegò che ciò riassume il fatto che “la giustizia sia senza volto, non ha anima, quindi non è necessario per i lettori vedere la faccia di Dredd”. Lui a differenza di altri eroi ogni anno invecchia, ora ha più di settanta anni, con più di cinquanta anni di servizio attivo (2079-2135). Dreed fu creato dallo scienziato genetico Morton Judd, con l'obiettivo di ristabilire l'ordine nelle strade in preda al panico. A Dredd è stato offerto di diventare giudice supremo nel 2101, ma ha  rifiutato preferendo lavorare sulle strade per far rispettare la legge, salvando varie volte la città dalla conquista o distruzione di potenti nemici. Nel 2114 ha salvato il mondo durante la quarta guerra mondiale.

Si comprende che è più questa l'ispirazione di RoboCop. E l’incasso complessivo della franchise cinematografica di cento milioni di dollari fa intendere che le stesse preferenze del pubblico approvino questo rigore morale.  

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
RoboCop

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film Uncertain, il lago delle 94 vite

Uncertain è il film di Ewan McNicol e Anna Sandilands che è uscito a marzo 2017 negli Stati Uniti. Dopo aver ottenuto il premio al Tribeca Film Festival del 2015, è stato presentato al Museo MoMa di New York ed è stato acclamato dalla critica. Uncertain è un paese di 94 abitanti al Harrison County nel Texas, al c...

 

Jonathan Demme, scrisse anche un libro il regista scomparso

Jonathan Demme, il regista scomparso oggi a New York aveva raccontato il suo rapporto con lo sceneggiatore di "Philadelphia" in un libro ripubblicato di recente. Si tratta di "Blue Days, Black Nights: A Memoir of Desire". Negli anni immediatamente dopo la sua candidatura agli Academy Award per "Philadelphia", lo sceneggiatore Ron Nyswaner affronta...

 

La Moglie di Frankenstein, forse il remake Universal ha il suo regista

Stando a “Deadline” Bill Condon, regista dell’adattamento live-action de “La Bella e la Bestia” che ha fatto incassare alla Disney più di un miliardo di dollari in tutto il mondo, è stato contattato per sviluppare il remake de “La Sposa di Frankenstein”, pietra miliare del cinema horror che &l...

 

Marilyn Monroe, la casa di West Los Angeles in vendita per 6,9 milioni di dollari

La casa di Marilyn Monroe di Brentwood è tornata in vendita, per la cifra di 6,9 milioni di dollari. L’attrice la acquistò per una somma di 90.000 dollari all'inizio del 1962, in una zona appartata di West Los Angeles. L’abitazione è grande 243 metri quadrati, con una residenza principale e una dependance per gli ...

 

Recensione del film L'amore criminale

L’amore criminale (“Unforgettable”) è il film di Denise Di Novi con Rosario Dawson, Katherine Heigl e Geoff Stults. Nella scena in cui Tessa Connover (Katherine Heigl) cerca di far restare la figlia Lily su un pericolo cavallo, e la nuova compagna del marito Julia Banks (Rosario Dawson) la dissuade si mostra già la ...

 

Elton John: il produttore di 'Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes' è in via di guarigione

Elton John, il cantate e produttore inglese ha rischiato la vita per aver contratto un’infezione batterica in Sud America. “Durante un recente tour di successo del Sud America, Elton ha contratto un'infezione batterica dannosa e insolita”, ha affermato un portavoce dell’artista in un comunicato diramato lunedì 24 apr...

 

Film più visti della settimana: 'Fast & Furious 8' e 'Baby Boss' mantengono immutata la classifica

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione). Al secondo posto...

 

Recensione del film La tenerezza

La tenerezza è il film di Gianni Amelio nelle sale. Nel cast ci sono Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi (leggi l'articolo sull'incontro con il cast) Il film esplora come l’incosciente che è fuori di noi possa segnarci. Così il protagonista Lorenzo (un compatto Renato...

 

L'inganno, immagini dell'infrazione dei tabù nel video del film con Nicole Kidman

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “L’inganno”, diretto da Sofia Coppola. Nel trailer si mostra Martha Farnsworth (Nicole Kidman) che gestisce un collegio: arriva John McBurney (Colin Farrell) un soldato trovato nei paraggi, e le giovani cominciano a provare attrazione per lui. Da Edwina Dabney (Kirsten Dunst) a ...

 

Tribeca Film Festival, 'siamo attenti a ciò che emerge': intervista a Tammie Rosen

Il Tribeca Film Festival si svolge a New York fino al 30 aprile. Fondato nel 2002 da Robert De Niro e Craig Hatkoff negli anni si è sviluppato fino a presentare film come “Insomnia", “La leggenda degli uomini straordinari”, “Spider-Man 3” e “The Avengers”. Nel 2016 il vincitore è stato “...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni