X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Robocop, il rigore morale nel nuovo film che s'ispira al Giudice Dredd

10/10/2013 09:23
Robocop il rigore morale nuovo film che s'ispira al Giudice Dredd

"Joseph Dredd" ("Giudice Dredd") è uno dei personaggi cui s'ispira RoboCop: Dredd è stato creato nel 1977 ed è affine al rigore del cyborg. RoboCop sarà al cinema il 6 febbraio 2014

Robocop difende la legge con un film sequel diretto da José Padilha e interpretato da Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish, Jennifer Ehle e Samuel L. Jackson, in uscita il 6 febbraio 2014.

Era il 1986 quando il giornalista e scrittore Edward Neumeier assieme al collega Michael Miner cammina davanti a un poster del film “Blade Runner”: chiede  all’amico di quale film si tratti, e la risposta è: “Racconta di un poliziotto robot che va a caccia". Ciò dà il via all’idea originale, un poliziotto robot la cui storia è poi dipanata in una sceneggiatura la cui vendita risulta ardua. Neumeier cerca di vendere lo script ai dirigenti di Hollywood, e mentre è bloccato accidentalmente in un terminal aereo assieme ad un produttore esecutivo per diverse ore racconta la trama nel dettaglio. Da qui inizia la serie di eventi che porta al film di Paul Verhoeven del 1987. 

In un futuro prossimo Detroit è sull'orlo del collasso a causa della crisi finanziaria, la criminalità impera, la corporation Omni Consumer Products (OCP) firma un contratto con la città per eseguire operazioni di polizia prevedendo la demolizione della "Vecchia Detroit" con la ricostruzione di una città utopica chiamata "Delta City". Per sconfiggere il crimine si crea un cyborg, RoboCop con il corpo di un poliziotto - Alex J. Murphy - dichiarato morto in ospedale. RoboCop segue tre semplici direttive programmate dagli ingegneri: servire i cittadini, proteggere gli innocenti, rispettare la legge, insieme a una quarta direttiva segreta. All'insaputa del ingegneri alcuni brandelli di memoria del poliziotto Murphy sopravvivono, come i ricordi della moglie e del figlio e l'abitudine di roteare la pistola prima di rinfoderarla.
Da qui alle peripezie per la difesa della legge il passo è breve, con minimali prese di coscienza. RoboCop è completamente diverso da un altro eroe messianico, ossia Batman: quest’ultimo si chiede quale debba essere il suo futuro, se di solitudine o di difesa della giustizia. Queste domande per RoboCop sono inutili, così come non servono nel contesto sociale attuale, dove il gesto reattivo vale più delle crisi di coscienza. Infatti la trama del nuovo film non contempla reminiscenze del passato del poliziotto Murphy: anche stavolta la trama è la stessa del 1987, senza aggiungere nulla, con Alex Murphy marito amorevole, padre e buon poliziotto che è mortalmente ferito ed è ricostruito per finalità di giustizia.

Così RoboCop più che ai moderni personaggi s’ispira alla teoria fascista del dovere ad ogni costo, palesata da “Joseph Dredd” (“Giudice Dredd”), fumetto di John Wagner e Carlos Ezquerra del 1977 e tuttora in pubblicazione. Joseph Dredd è il legislatore della pistola, con elmo che gli oscura il viso, tranne che per la bocca e la mascella. John Wagner spiegò che ciò riassume il fatto che “la giustizia sia senza volto, non ha anima, quindi non è necessario per i lettori vedere la faccia di Dredd”. Lui a differenza di altri eroi ogni anno invecchia, ora ha più di settanta anni, con più di cinquanta anni di servizio attivo (2079-2135). Dreed fu creato dallo scienziato genetico Morton Judd, con l'obiettivo di ristabilire l'ordine nelle strade in preda al panico. A Dredd è stato offerto di diventare giudice supremo nel 2101, ma ha  rifiutato preferendo lavorare sulle strade per far rispettare la legge, salvando varie volte la città dalla conquista o distruzione di potenti nemici. Nel 2114 ha salvato il mondo durante la quarta guerra mondiale.

Si comprende che è più questa l'ispirazione di RoboCop. E l’incasso complessivo della franchise cinematografica di cento milioni di dollari fa intendere che le stesse preferenze del pubblico approvino questo rigore morale.  

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
RoboCop



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film Captain Fantastic

Captain Fantastic è il film di Matt Ross, con un cast composto da Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler e Trin Miller. Vincitore del premio della regia al Festival di Canne 2016, racconta di un padre, Ben Cash (Mortensen) che con i sei figli vive nelle foreste del Pacifico nord-occidentale. Li educa da solo perché la moglie ...

 

La legge della notte, il poster del film di Ben Affleck

È stato diffuso il poster ufficiale del film “La legge della notte” (“Live by night”), diretto dal premio Oscar Ben Affleck. Mell’immagine c’è il protagonista Joe Coughlin (Affleck), vestito on un completo bianco che punta una pistola. La trama è ambientata negli anni ’20: Joe Coughli...

 

L'uomo lupo, il film horror che esplorò le paure umane

L'uomo lupo (“The Wolf Man”) è il film horror di George Waggner che usciva in questa settimana nel 1941. Nel cast c’erano Lon Chaney, Claude Rains, Evelyn Ankers e Béla Lugosi. La trama segue Lawrence Talbot, che torna nella sua tenuta di famiglia nella campagna inglese dopo un'assenza di diciotto anni negli Stati U...

 

Film più visti della settimana in USA: 'Moana' e 'Arrival' restano nella top 5

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 2 al 4 dicembre 2016 presenta sempre il primo posizione il film della Disney “Moana” (“Oceania”): la giovane imperatrice Vaiana che deve riportare il benessere nella propria isola totalizza 119.888.330 dollari (leggi l'articolo sull'incontro con i registi).. Al s...

 

Alita: Battle Angels, dall'omonimo manga il nuovo film sci-fi diretto da Robert Rodriguez

Alita: Battle Angels è un film in fase di progettazione e lavorazione prodotto da James Cameron e Jon Ladau, i quali – in collaborazione con la Fox – stanno sostenendo il progetto tramite la loro Lightstorm Entertainment. L’opera sarà diretta da Robert Rodriguez (“Machete”) e interpretata da Christoph Wal...

 

Sully, intervista all'attrice del film Delphi Harrington: 'ogni momento del set di Clint Eastwood è stato prezioso'

Delphi Harrington è interprete del film “Sully”, diretto Clint Eastwood. L’attrice ha lavorato molto a teatro, nonché in serie storiche come “Where the Heart Is” (1973), “Law & Order: Unità Speciale” (1999), "House of Cards” (2015). Mauxa l’ha intervistata. Sully raccon...

 

Spider-Man Homecoming, le ultime novità sul reboot Marvel dell'Uomo Ragno

Nonostante tra il 2012 ed oggi siano usciti ben due film sull’Uomo Ragno, “Spider-Man: Homecoming” è uno dei cinecomic più attesi dei prossimi anni. Ad alimentare l’hype è soprattutto il fatto che la Sony ha finalmente deciso di “prestare” il personaggio (di cui detiene i diritti) ai Marvel S...

 

La festa prima delle feste, nuovo video del film commedia con Jennifer Aniston

Un nuovo trailer del film “La festa prima delle feste” è stata diffuso su YouTube. Nelle immagini si mostrano Carol Vanstone (Jennifer Aniston) mentre propone la chiusura dell’azienda di cui è manager, a meno che il fatturato non aumenti. Così il fratello Clay Vanstone (T.J. Miller) organizza una festa con cui...

 

xXx - Il ritorno di Xander Cage, immagini dell'anteprima al Brazil Comicon

La Paramount Pictures ha presentato al Brazil Comicon il film “xXx - Il ritorno di Xander Cage”. Erano presenti i protagonisti Vin Diesel e Nina Dobrev, che hanno raccontato al pubblico la loro esperienza sul set. La trama segue l’atleta e funzionario de governo Xander Cage (Diesel), creduto morto da tempo e che esce dall’e...

 

Mortal Engines, il nuovo film di fantascienza ideato da Peter Jackson

Il film. Lo scorso fine ottobre CominSoon.net ha pubblicato la notizia che Peter Jackson sta lavorando a un prossimo progetto cinematografico: la saga “Mortal Enginess”, adattamento dell’omonima serie di romanzi sci-fi per ragazzi di Philip Reeve. Il primo film è stato scritto da Jackson stesso insieme alla moglie Fran Wals...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni