X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sabotage, Arnold Schwarzenegger nel nuovo film sceglie la buona trama di Agatha Christie

01/10/2013 10:40
Sabotage Arnold Schwarzenegger nuovo film sceglie la buona trama di Agatha Christie

“And Then There Were None” č il romanzo di Agatha Christie da cui č tratto il film con Arnold Schwarzenegger dal titolo “Sabotage”

Sabotage è uno dei film più attesi del 2014. Vede come protagonista Arnold Schwarzenegger, con un cast composto anche da Joe Manganiello e Sam Worthington per la regia di David Ayer e sceneggiatura di Skip Woods. 

La trama pare ordinaria: un team della Drug Enforcement Administration Agency, guidato da John Wharton sono invitati in un luogo sicuro, dove il cartello della droga può nascondere il suo tesoro. Ma il motivo della loro convocazione nel luogo sperduto è un altro, ossia la possibilità di intascare milioni di dollari di bottino. La squadra crede che il loro segreto sia al sicuro, fino a quando uno dopo l’altro cominciano ad essere assassinati da un misterioso killer.

E proprio la dicotomia tra ciò che si crede e ciò che accade ci porta ad una scrittrice magistrale della trame thriller, ossia Agatha Christie. Il film infatti presenta molte affinità con “And Then There Were None”, racconto del 1939 pubblicato per due dollari e divenuto il settimo più venduto nella storia della letteratura mondiale, con cento milioni di copie. La traduzione letterale è “E non ne rimase nessuno”, mentre quella scialba scelta per l’edizione italiana è “Dieci piccoli indiani”.

Qui otto persone, Lawrence Wargrave, Vera Claythorne, Philip Lombard, il generale John Macarthur, Emily Brent, Anthony Marston, il dottor Edward Armstrong e William Blore ricevono l’invito a raggiungere un palazzo nella Soldier Island. All’arrivo sull’isola c’è un maggiordomo e un cuoco, una coppia di sposi, Thomas e Ethel Rogers. I padroni,  Ulick Norman e Una Nancy Owen non sono presenti, ma arriveranno presto. Ogni ospite trova nella sua stanza una copia incorniciata della filastrocca "Ten Little Soldiers" appeso alla parete. La filastrocca inizia con “Dieci piccoli indiani andarono a cenare; uno morì soffocato e ne rimasero nove”, e dopo nove versi termina con “un indiano fu lasciato solo, uscì e si impiccò e non ne rimase nessuno”.

Gli ospiti non badano alla filastrocca, anche se contiene la previsione del loro futuro. Dopo la cena gli ospiti notano dieci figurine di soldato sul tavolo della sala da pranzo. Il primo ospite muore a causa del cianuro contenuto nel whisky, come descritto nella filastrocca, e  comincia così la spirale assassina. Intanto il mare è in burrasca e non si può lasciare l’isola, lentamente le altre nove vittime si logorano nella paura. Finiranno tutte uccise dell’esecutore, il quale vuol solo comminare loro la giusta pena. Infatti tutti gli ospiti commisero in passato un omicidio per cui non furono mai puniti, e ora l’esecutore - grande estimatore della giustizia - sta assolvendo al suo ruolo. L’esecutore si presenta solo con una lettera, firmata dal Giudice Lawrence Wargrave.

Arnold Schwarzenegger è certamente l’unico attore di Hollywood che da una trama letteraria sa trarre un film d’azione, emblema di un cinema degli anni ’70 che è più debitore di un’ottima sceneggiatura che di un budget inconcludente. Basti pensare a “Conan the Barbarian” (“Conan il barbaro”, del 1982) di cui è protagonista, e tratto dal personaggio Conan il Cimmerione che è al centro dei racconti pubblicati dallo scrittore Robert E. Howard nel 1932  nella rivista pulp Weird Tales, e che a sua volta prende spunto dai racconti del The Hyperborean cycle  di Clark Ashton Smith ammirati da Lovecraft.
Lo stesso “The Terminator” (1984) diretto da James Cameron è tratto dal racconto "Soldier From Tomorrow" dell’ottobre 1957, scritto da Harlan Ellison e pubblicato in Fantastic Universe. “Total Recall” del 1990, diretto da Paul Verhoeven è tratto dal racconto “We Can Remember It for You Wholesale” di Philip K. Dick e pubblicato in The Magazine of Fantasy & Science Fiction nell’aprile del 1966.

E se gli incassi testimoniano il successo di un film, vale la regola anche per “Sabotage” la cui buona trama tratta da Agatha Christie premierà il botteghino.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Arnold Schwarzenegger



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Terminator Genisys recensione film, Arnold Schwarzenegger è tornato

Terminator Genisys film diretto da Alan Taylor (Thor: The Dark World), scritto da Laeta Kalogridis e Patrick Lussier. La pellicola corrisponde al quinto capitolo del franchise iniziato nel 1984 con Terminator di James Cameron, continuato nel 1991 con Terminator 2, e Terminator 3 del 2003; del 2009 è invece il quarto titolo, ovvero Terminator...

 

Arnold Schwarzenegger, esilarante Terminator di cera al Madame Tussauds per beneficenza

Arnold Schwarzenegger, nei panni di Terminator, si finge la statua di cera al Madame Tussauds di Hollywood. Nel video, diventato virale, sono riprese le reazioni dei fans che, mentre scattano la foto insieme al mitico T-800, si accorgono del cyborg vivente: “Sembra reale” commenta una ragazza in posa con le amiche, “Perché ...

 

Maggie, tra zombie e apocalisse il nuovo film con Arnold Schwarzenegger

Maggie è un film horror drammatico diretto da Henry Hobson, scritto da John Scott e interpretato principalmente da Arnold Schwarzenegger e Abigail Breslin. L’opera sarà proiettata al Tribeca Film Festival e uscirà nei cinema statunitensi l’8 maggio distribuita dalla Lionsgate. Maggie, trama. Il film si svolge duran...

 

Terminator Genisys trailer, Arnold Schwarzenegger: cyber umoristico

Terminator Genisys. Il ritorno di Arnold Schwarzenegger nella cyber saga creata da James Cameron nella prima metà degli Anni Ottanta è atteso nelle sale italiane per il 9 luglio. Intanto è uscito il trailer ufficiale di questo quinto capitolo diretto da Alan Taylor (Thor: The Dark World, 2013) e di cui sono previsti due sequel ...

 

Arnold Schwarzenegger in Terminator Genisys: più di un sequel, meglio di un reboot

Arnold Schwarzenegger, torno Terminator. Più di un sequel, meglio di un reboot: questo è ciò che promette Terminator Genisys, grazie a una sceneggiatura ricca di colpi di scena all'insegna dei grandiosi effetti speciali che hanno reso celebre la cyber saga creata da James Cameron nella prima metà degli anni Ottanta. A ga...

 

Terminator Genisys anteprima film, il ritorno di Arnold Schwarzenegger nel reboot della saga

Terminator Genisys anteprima film. A volte ritornano. Eccome, se ritornano! Avevamo lasciato nel 2009 i protagonisti di “Terminator Salvation”, quarto capitolo della saga sci-fi cominciata da James Cameron 30 anni fa, nella interminabile lotta tra bene e male, lasciando a intendere che sarebbero arrivate altri due film a chiudere il cer...

 

I Mercenari 3 recensione film, Sylvester Stallone contro Mel Gibson in una sfida all'ultimo cazzotto

I Mercenari 3 (The Expendables 3) film diretto da Patrick Hughes, nonché terzo capitolo della saga iniziata nel 2010 e creata da Sylvester Stallone. I Mercenari 3 trama a volte ritornano. Barney Ross e i suoi compagni durante una missione si ritrovano ad affrontare inaspettatamente Conrad Stonebanks, vecchio amico ed ex membro degli Ex...

 

Sylvester Stallone, I Mercenari 3 e gli altri progetti in corsa: da Rambo a Creed

Sylvester Stallone I Mercenari 3 trama nell'action. In uscita nelle sale domani, 4 settembre, I Mercenari 3 (The Expendables) promette un energico mix di action e intrattenimento grazie ai protagonisti che formano il cast d'eccezione senza cedere all'umore da riciclo nostalgico. Verrebbe quasi da pensare che gli anni passano per molti ma non p...

 

Sylvester Stallone: ha rischiato la vita nel film I mercenari 3 e ha odiato Schwarzenegger

Sylvester Stallone ha citato il collega Arnold Schwarzenegger in un’intervista, affermando che avrebbe voluto "strangolarlo". Arnold Schwarzenegger rivale di Stallone. "Hai mai avuto qualcuno che volevi strangolare ogni giorno? - ha detto Stallone al New York Post - Non potevamo stare insieme nella stessa stanza”. Il motivo era la riva...

 

Terminator: Genesis, al cinema il quinto capitolo con Schwarzenegger

Terminator: Genesis. E’ un film Usa di fantascienza, diretto da Alan Taylor su sceneggiatura di Laeta Kalogridis e Patrick Lussier, e basato sui personaggi di James Cameron e Gale Anne Hurd. “Terminator: Genesis” è il quinto capitolo della saga basato sulla guerra tra gli uomini e le macchine. Protagonisti della pellicola s...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni