X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Ben Stiller dirige I sogni segreti di Walter Mitty, nuovo film da un racconto del 1939

24/09/2013 10:30
Ben Stiller dirige I sogni segreti di Walter Mitty nuovo film da un racconto del 1939

"The Secret Life of Walter Mitty" di James Thurber è racconto da cui prende spunto il nuovo film di Ben Stiller.

Ben Stiller pur se non adatto alla regia ha scelto un capolavoro della letteratura americana , “The Secret Life of Walter Mitty” di James Thurber per tornare dietro la macchina da presa dopo “Tropic Thunder” (2008).

Il racconto originale narra di Walter Mitty, un uomo che per fuggire dalla propria monotonia vaga con l’immaginazione, tra i momenti in cui fa la spesa con la moglie o l’accompagna al salone di bellezza. Walter vive cinque episodi eroici ad occhi aperti, che sono anche la rappresentazione impossibile del sogno americano. Nel primo caso è un pilota dell’idrovolante US Navy durante una tempesta; poi è un chirurgo, che segue un importante intervento. Poi lo troviamo in un tribunale, mentre testimonia contro un assassino; è un pilota del Royal Air Force, in una missione suicida tesa a bombardare un deposito di munizioni. Alla fine Walter è di fronte ad un plotone di esecuzione. In questi sogni è interrotto dalla moglie, la quale spesso gli chiede di ricordarle cosa debba comprare al supermercato. 

Il racconto non è lungo e fu pubblicato sul The New Yorker nel 1939, sancendo il successo di James Thurber. Il momento più concitato è quello dell'operazione chirurgica, quando Walter riceve i complimenti per il libro sugli streptothricoris. Poi il lavoro incede, "Andiamo avanti con l'operazione” fa un infermiere. Walter indossa “i guanti sottili” e gli infermieri gli consegnano gli attrezzi. La malattia del paziente è orribile, ossia una coreopsis: il termine è entrato nel gergo americano, anche se la patologia è inesistente. 

Trasposto al cinema nel 1947 da Norman Z. McLeod e a teatro, “The Secret Life of Walter Mitty” echeggia un surrealismo che in Italia nello stesso periodo era appannaggio di Dino Buzzati: non era solo l’evasione dalla condizione della guerra, ma anche l’allucinazione che estranea dalla realtà, così come lo stesso Marcel Proust aveva anticipato ne “La Recherche”. Una condizione che si adatta al periodo attuale, dove almeno al cinema imperversano storie di evasione totale, così come nelle saghe tratte dai fumetti, da “The Avengers” a “Batman” a “Superman”. Stavolta la produzione è della Red Hour - dello stesso Stiller - con Samuel Goldwyn Films assieme alla 20th Century Fox, con protagonisti anche Kristen Wiig, Shirley MacLaine, Patton Oswalt, Adam Scott, Kathryn Hahn e Sean Penn.

Secondo il neurologo Ramachandran lo stesso scrittore Thurber potrebbe aver avuto la sindrome di Charles Bonnet, ossia una condizione che provoca allucinazioni vivide e bizzarre. Considerando che il racconto inizia e termina  con scene della vita immaginata, l’ipotesi potrebbe essere che sia questa quella reale: “Poi, con quel debole, fugace sorriso giocando sulle sue labbra, si trovò di fronte al plotone di esecuzione, eretto e immobile, fiero e sprezzante. Walter Mitty l'imbattuto, imperscrutabile fino all'ultimo”.

Al seguente link è possibile leggere il racconto. 

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Da Katniss a Jyn Erso, il trionfo delle donne forti e indipendenti al cinema

Al cinema non sono mai mancati i personaggi femminili memorabili: c’è Clarice Sterling, l’intrepida agente dell’FBI interpretata da Jodie Foster ne “Il silenzio degli innocenti”; Ellen Ripley, l’eroina della saga di "Alien" con il volto di Sigourney Weaver; Beatrix Kiddo, la protagonista dei due “Kil...

 

Brad's Status, in produzione il nuovo film commedia interpretato da Ben Stiller

Il progetto. Prodotta da Plan B Entertainment e distribuita da Amazon Studios, “Brad’s Status” è una commedia esistenziale statunitense scritta e diretta da Mike White (già autore della sceneggiatura di “School of Rock” e della relativa serie televisiva) e interpretata da Ben Stiller, Michael Sheen (&ldqu...

 

Cinema e salute, le scene scioccanti che provocano sollievo

Una donna è seduta in una capanna, vicina ad un tavolo. Legge un libro, accanto a lei c’è un pianoforte. All’improvviso entra un uomo infuriato, imbraccia un’accetta e colpisce il tavolo. La donna lo guarda, non dice nulla. È impaurita e si accosta alla porta. “Perché? Mi fidavo”, urla l&rsq...

 

Baywatch, nuove immagini del film commedia

Nuove immagini sono state diffuse del film “Baywatch”. Nel trailer ci sono i protagonisti Mitch Buchanan (Dwayne Johnson) e Matt Brody (Zac Efron) che si contendono il lavoro per pattugliare una spiaggia in California. A questa scelta si oppone Victoria Leeds (Priyanka Chopra), manager che ha altre mire imprenditorialità con cui ...

 

Recensione del film Silence

Anno 1643. “Io prego ma sono sperduto. Alla mia preghiera risponde il silenzio” dice il protagonista del film, padre Sebastian Rodrigues (Andrew Garfiled). “Silence” di Martin Scorsese segue questa afflizione del protagonista, quasi a voler rendere partecipe lo spettatore di una sofferenza e al contempo una determinazione r...

 

Trainspotting 2, nuove immagini del film

Nuove immagini sono state pubblicate del film “Trainspotting 2”, diretto da Danny Boyle. Nelle foto si mostra Begbie (Robert Carlyle) seduto su un letto con i piedi contro la macchina da presa, Mark Renton (Ewan McGregor) e Spud (Ewen Bremner) seduti in cima ad una montagna mentre guadano l’orizzonte, oppure in una toilette di no...

 

The Belko Experiment, il thriller di James Gunn in attesa de I Guardiani della Galassia 2

“The Belko Experiment” è un film di genere horror-thriller diretto da Greg McLean e scritto da James Gunn. Le riprese sono iniziate il primo giugno del 2015 a Bogotá, in Colombia; la pellicola è stata proiettata in anteprima al Toronto International Film Festival lo scorso 10 settembre, e dovrebbe uscire nelle sale ...

 

Recensione del film Allied - Un'ombra nascosta

Allied - Un'ombra nascosta (“Allied”) è il film thriller di Robert Zemeckis, con Brad Pitt e Marion Cotillard. La capacità visionaria di Robert Zemeckis appare già nella scena iniziale di “Allied”, con l’uomo paracadutato a terra, tra la sabbia che lo circonda, e schiacciato dall’inquadratur...

 

La legge della notte, le immagini dell'anteprima di Los Angeles

A Los Angeles si è svolta anteprima del film “La legge della notte” (“Live by night”), diretto dal premio Oscar Ben Affleck. Nelle immagini si sono Elle Fanning, Sienna Miller, Matt Damon, Zoe Saldana e Affleck. La trama è ambientata negli anni ’20: Joe Coughlin è figlio di un commissario della Po...

 

Il lavoro di attrice e modella a Los Angeles: intervista a Kristin Brock

Il lavoro di attore a Los Angeles e  Hollywood, commentato in queste ore con la consegna dei Golden Globes e in attesa della cerimonia degli Oscar è screziato. Si può giungere a recitare in film grazie ad esperienze televisive, o teatrali: oppure attraverso la moda. In ogni caso occorre entrare in quel roster per cui la propria p...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni