X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Premio Oscar: ‘12 Years a Slave’ è il favorito alla vittoria, candidati 7 film italiani

17/09/2013 10:24
Premio Oscar ‘12 Years Slave’ il favorito alla vittoria candidati 7 film italiani

Oscar 2014: inizia la lunga corsa verso la statuetta d'oro. Sono sette sono i candidati italiani in corsa per la statuetta come miglior film in lingua non inglese: la grande bellezza di Paolo Sorrentino e Viva la libertà di Roberto Andò. A sorpresa tra i presenti troviamo l'horror indipendente Midway tra la vita e la morte di John Real

Oscar 2014: inizia la lunga corsa verso la statuetta d'oro. L'86esima notte degli Oscar si svolgerà domenica 2 marzo 2014, ma già c'è grande fermento tra registi, attori, sceneggiatori (e tutto il team che sta dietro alla lavorazione di un film): chi, tra coloro che opera nel cinema, non vorrebbe tenere in mano e alzare trionfante l'Academy Award?. Ben sette sono i candidati italiani in corsa per la statuetta come miglior film in lingua non inglese: "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino e "Viva la libertà" di Roberto Andò. A sorpresa tra i presenti troviamo l'horror indipendente "Midway tra la vita e la morte" di John Real (nome d'arte del regista siculo Giovanni Marzagalli). La pellicola è uscita in una ventina di sale ma a quanto pare è stato molto apprezzato tra il pubblico e la critica. Troviamo in lizza anche Miele di Valeria Golino, Razza bastarda di Alessando Gassmann, Salvo di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi.

Requisito fondamentale per essere tra gli aspiranti candidati è l'uscita nelle sale del film, ovvero tra il primo ottobre 2012 e il 30 settembre 2013. La commissione di selezione dell'Anica (l'Associazione nazionale delle industrie cinematografiche audiovisive e multimediali), che opera per conto dell'Academy, si riunirà per dare il loro voto mercoledì 25 settembre.

Comunque dall'altra parte dell'oceano già si fanno le prime scommesse sul film che si aggiudicherà il prestigioso premio cinematografico. Il favorito al momento è "12 Years a Slave", opera che ha vinto il premio del pubblico di Toronto Film Festival. Diretto da Steve McQueen e interpretato da Chiwetel Ejiofor e Michael Fassbender è tratto da un fatto incredibile ma realmente accaduto. Il film è incentrato sulla lotta di un uomo di colore per la sopravvivenza e la libertà durante il "buio" periodo storico prima della guerra di Secessione. La probabilità che sia "12 Years a Slave" ha portarsi a casa la statuetta si fa più forte se si butta un occhio sui film vincitori negli anni passati. Infatti ben quattro film che hanno vinto il "People's Choice Audience Award" a Toronto, hanno poi fatto furore alla notte degli Oscar nella categoria Miglior Film. Nel 2010 "Il discorso del re " ha vinto il premio Oscar come il miglior film, lo stesso è accaduto nel il 2008 con " The Millionaire " e nel 1999" American Beauty " e per concludere nel 1981" Momenti di gloria " è stato anch'esso premiato come miglior film. 

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Paolo Sorrentino, Steven R. McQueen
Film correlati
Premio Oscar



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Mostra del Cinema di Venezia 2016: il 3 settembre la proiezione delle prime due puntate di 'The Young Pope'

Le prime due puntate della miniserie televisiva intitolata "The Young Pope" saranno proiettate in prima mondiale il 3 settembre 2016, nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia.  La produzione originale Sky, HBO e Canal+ andrà in onda il prossimo ottobre su Sky in 5 Paesi (Italia, Regno Unito, Germania, Irlan...

 

The Young Pope, un intenso viaggio nella solitudine: la miniserie diretta da Paolo Sorrentino

Dopo lo straordinario successo riscosso dalla seconda stagione di "Gomorra - La serie", Sky si prepara ad accogliere il debutto di "The Young Pope", un'altra produzione il cui iter realizzativo ha suscitato un crescente interesse mediatico.  Il teaser trailer della miniserie televisiva diretta dal regista Paolo Sorrentino annun...

 

Paolo Sorrentino, incontro al Festival dei 2 Mondi per la premiazione del Premio Carla Fendi

Abbiamo partecipato al Festival del Due Mondi di Spoleto all’incontro per la Premiazione che la Fondazione Carla Fendi ha attribuito al regista Paolo Sorrentino. Il premio intende onorare personalità di alto valore nel campo dell’arte, della cultura e della  creatività: la medesima Fondazione Carla Fendi ha partecipa...

 

Paolo Sorrentino: primo nella classifica delle colonne sonore riceve la Laurea honoris causa

Paolo Sorrentino ha ottenuto presso l’università Federico II di Napoli la Laurea honoris causa in Filologia Moderna. A consegnarla è stato il Rettore Gaetano Manfredi: dopo la consegna Paolo Sorrentino e rimasto in Piazza con gli studenti meritevoli e facendosi fotografare in una foto di gruppo. Il regista Premio Oscar per ...

 

The Young Pope: la serie tv diretta da Paolo Sorrentino

The Young Pope é il nuovo atteso progetto in cui si cimenterá il regista premio Oscar de "La grande bellezza" Paolo Sorrentino. La mini serie verrà girata a partire proprio da quest'estate - il primo ciak é previsto per luglio - fino al 2016, e potrebbe diventare la nuova punta di diamante di Sky: otto puntate di 50...

 

Paolo Sorrentino, David Guetta è nel CD della colonna sonora del film Youth - La giovinezza

Paolo Sorrentino per il film “Youth - La giovinezza” ha scelto una accurata selezione di colonne sonore, che sono raccolte in un cd distribuito dal 26 maggio 2015 pr Warner Music. Trama musicale. Se Fred e Mick (Harvey Keitel e Michael Caine) sono amici ottuagenari che trascorrono una vacanza primaverile in un albergo ai piedi delle Al...

 

Youth - La giovinezza, Paolo Sorrentino ragiona sul passato tra saune e massaggi

Youth - La giovinezza film scritto e diretto da Paolo Sorrentino (La Grande Bellezza, This must be the place), presentato in concorso al Festival di Cannes 2015. La sceneggiatura del film avrà anche una pubblicazione a cura della casa editrice Rizzoli. Youth - La giovinezza trama. In un elegante albergo svizzero, due vecchi amici ottanten...

 

Paolo Sorrentino, 'c'è l'influenza di Fellini' scrive la stampa estera sul film La giovinezza

Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino è stato presentato al Festival di Cannes, ottenendo pareri genericamente positivi. Peter Bradshaw su The Guardian ha definito il film “irto di occasionale debolezza (...) Michael Caine ha un volto imperscrutabile di delusione mondana, che rompe ogni tanto in un sorriso buffo”. L’am...

 

Youth - La Giovinezza, trailer e trama del nuovo film di Paolo Sorrentino con Michael Caine e Harvey Keitel

Youth - La Giovinezza di Paolo Sorrentino. È uscito il full trailer di Youth - La Giovinezza, il nuovo film di Paolo Sorrentino in concorso a Cannes che potremo vedere al cinema dal 20 maggio. Trama. In un lussuoso albergo immerso nel paesaggio alpino, si ritrovano Fred (Michael Caine) e Mick (Harvey Keitel), amici di vecchia data ormai ott...

 

Cannes 2015, il cinema italiano protagonista: Matteo Garrone, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino in corsa

Festival di Cannes 2015. Da Parigi Thierry Fremaux, delegato generale del festival, annuncia tre titoli italiani in concorso a Cannes: Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, Mia madre di Nanni Moretti e Youth - La giovinezza di Paolo Sorrentino. Matteo Garrone, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino rilasciano una dichiarazione congiunta in cui espr...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni