X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

In trance, revanscismo al femminile ed intricata storia d'inganni e psicanalisi

29/08/2013 12:47
In trance revanscismo al femminile ed intricata storia d'inganni psicanalisi

Arriva oggi giovedì 29 agosto 2013 nelle sale cinematografiche italiane un thriller del regista Danny Boyle dalla trama cervellotica. Vi recitano Vincent Cassel ed una sensualissima Rosario Dawson nel ruolo di un'ipnoterapeuta che cerca di far tornare la memoria al personaggio di Simon (James McAvoy) che non si ricorda più dov'è un prezioso quadro...

“In trance” è l'emblematico titolo della nuova pellicola di Danny Boyle, che propone sul grande schermo una storia tanto accattivante quanto complicata. È quella di Simon (James McAvoy), assistente di una casa d'aste che si unisce ad una banda criminale guidata dal boss Frank (Vincent Cassel), per rubare un quadro di valore inestimabile. Durante la rapina, viene però urtato al capo e, quando si risveglia, scopre di non conoscere più la propria identità. L'amnesia ha  pure cancellato il ricordo del posto ove è stato celato il quadro rubato. I compagni di furto dubitano di lui e, coadiuvati da un'ipnoterapeuta (Rosario Dawson), tentano di fargli tornare la memoria!

Esteticamente curato sino a toccare la stucchevolezza,  “In trance” costituisce l'adattamento per il cinema di un tv-movie del 2001. È l'undicesima opera di Boyle, già firmatario alla regia di “Piccoli omicidi tra amici” (1994), “Trainspotting” (1996), “Una vita esagerata” (1997), “The beach” (2000), “Ventotto giorni dopo” (2003), “Millions” (2004), “Sunshine” (2007), “The millionaire” (2008), “Centiventisette ore” (2010) e del cortometraggio “Happy and glorious” (2012). L'artista inglese ha vinto un Efebo d'oro nel 1997 per “Trainspotting” ed un premio Oscar  nel 2009 come miglior regista per “The millionaire”.

Le riprese di “In trance” sono cominiciate nel mese di settembre 2011 e si sono svolte a Londra; le scene della rapina del quadro sono state girate all'interno del Victoria and Albert Museum, in Cromwell Road, South Kensington. Il primo trailer del film è stato diffuso online il 9 gennaio 2013, mentre il trailer italiano è stato rilasciato il 3 luglio, in occasione della presentazione in anteprima alle Giornate Professionali di Cinema di Riccione. A causa della presenza di contenuto sessuale, immagini di nudo e violenza talvolta raccapriccianti e per l'uso di un linguaggio volgare, la visione del lungometraggio è stata vietata ai minori di diciotto anni.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 

Bruce Springsteen, una sua canzone presente nel film 'Cars 3'

Bruce Springsteen è presente nel film della Disney “Cars 3” (leggi l'intervista al cast vocale), in uscita in Italia il 14 settembre 2017. La canzone nel film è il suo successo "Glory Days”, del 1984 e contenuta nell’album “Born to Usa”. Nel film è cantata da Andra Day. Il film “Cars 3...

 

La torre nera: intervista all'editore di Stephen King, Robert K. Wiener

La torre nera (“The Dark Tower”) è il libro di Stephen King il cui adattamento è da oggi al cinema. Composto da sette volumi pubblicati dal 1982, racconta di Roland di Gilead, pistolero che appartiene a un ordine cavalleresco e che si trova in un ambiente deserto ell'anno 1800. La popolazione del deserto è composta ...

 

Captive State, il nuovo film di fantascienza di Rupert Wyatt

Rupert Wyatt ("L'alba del pianeta delle scimmie") e John Goodman si sono riuniti sul set di “Captive State”, nuovo film di fantascienza che promette forti toni da thriller. Goodman e Wyatt sono alla loro seconda collaborazione dopo “The Gambler”, il poliziesco con Mark Wahlberg diretto da Wyatt nel 2014. Per mesi la tr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni